Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Aprile 04, 2020, 20:32:18 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News: Benvenuti sul Forum di  Valentano.net
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: [1] 2 3 ... 9   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Ripetitore H3G per telefonia mobile  (Letto 71438 volte)
Alfeuss
Administrator
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 1313


The Boss Founding


Guarda Profilo WWW
« il: Agosto 28, 2012, 13:17:33 »

Mi è arrivata ora a casa un invito  da parte del Comune di Valentano per partecipare ad una riunione questo pomeriggio alle ore 19,00 presso la sala conferenze in piazza della Vittoria per comunicazioni riguardo l'oggetto del topic.

Uscendo da casa mi sono accorto che in zona via delle ville, esattamente in via del fusaro vicino al ristorante la Ciotola è stato istallato un ripetitore altro 30 metri che punta su Valentano.
Credo che si parlerà di questo, ma dalla lettera non si comprende bene.

Qualcuno ha notizie più dettagliate al riguardo??


* foto.JPG (107.11 KB, 640x480 - visto 520 volte.)
Loggato

Pirata Lacustre   Valentano Blog
m7
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 129



Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Agosto 28, 2012, 14:05:26 »

Uscendo da casa mi sono accorto che in zona via delle ville, esattamente in via del fusaro vicino al ristorante la Ciotola è stato istallato un ripetitore altro 30 metri che punta su Valentano.

Ovviamente i vantaggi al proprietario del sito dell'antenna sono noti a tutti, così come la possibilità di avere un operatore "in più" sul territorio, peraltro già ampiamente coperto da antenne di telefonia mobile tra cui quelle site nel territorio comunale in Via della Villa e presso il Monte.

Meno noti e assai più difficili da reperire e quindi da valutare sono gli studi che mettono in correlazione gli effetti sulla salute che il proliferare di antenne di trasmissione ad alta frequenza può avere sul corpo umano. In ogni caso il rischio è maggiore per chi vive nelle abitazioni che si trovano in un raggio di circa 500 metri.

Di sicuro effetto però, l'ennesimo "c@**otto in un occhio" che questa installazione rappresenta da un punto di vista estetico. Per la gioia di tutti, ma soprattutto bambini, adolescenti e donne in età fertile, ecco le foto fatte dalla finestra della camera da letto di un'abitazione sita in Via della Corte.

Ciao,
M/


* DSC_0368.JPG (332.81 KB, 701x1049 - visto 413 volte.)

* DSC_0369.JPG (761.18 KB, 1600x1071 - visto 387 volte.)

* DSC_0374.JPG (786.63 KB, 1600x1071 - visto 414 volte.)
Loggato
Alfeuss
Administrator
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 1313


The Boss Founding


Guarda Profilo WWW
« Risposta #2 il: Agosto 28, 2012, 14:30:34 »

In ogni caso il rischio è maggiore per chi vive nelle abitazioni che si trovano in un raggio di circa 500 metri.

Praticamente tutte le case di via della corte, via della villa almeno fino alla casa del dott. Zappatore e tutta la frazione di Villa Fontane.

Mica male 

Per Luigi :

Non ho il gis su questa postazione.
Cortesemente puoi fare un layer per vedere l'aree più colpite? (500 mt)
Grazie

732104.00 m E
4717144.00 m N

Loggato

Pirata Lacustre   Valentano Blog
luigi
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 953



Guarda Profilo
« Risposta #3 il: Agosto 28, 2012, 15:16:20 »

@Alfeuss: usa le coordinate in WGS84 UTM 33 e non 32. Dalle nostre parti si usa questo Sistema di Riferimento (purtroppo non posso andare oltre i 150 dpi per motivi di spazio sul forum)


* Buffer500m.jpg (962.46 KB, 1330x791 - visto 495 volte.)

* Buffer50m150dpi.jpg (1905.34 KB, 2078x1236 - visto 461 volte.)

* da S martino.jpg (214.57 KB, 1308x880 - visto 422 volte.)
Loggato
luigi
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 953



Guarda Profilo
« Risposta #4 il: Agosto 28, 2012, 15:33:31 »

Immagine a 300 DPI
http://i46.tinypic.com/2heex68.jpg
Nel Post precendente: la prima immagine è a 96 DPI mentre la seconda a 200 DPI (maggiori DPI maggiore definizione)
Loggato
Lucullo II
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 645



Guarda Profilo
« Risposta #5 il: Agosto 28, 2012, 15:43:56 »

Sugli effetti sulla salute esistono studi non ufficiali, ma piuttosto credibili in quanto non rispondono agli interessi economici contrari di chi deve fare queste installazioni. Manca anche una normativa che impedisca di lucrare a chi viene poco danneggiato dal concedere la proprietà facendo invece danni a chi sta avanti senza diritto ad essere indennizzato. Le rilevazioni Arpa stranamente sono sempre nei limiti di legge, ma la cosa assurda è che sono obbligati ad avvertire il gestore quando fanno le rilevazioni, dandogli quindi il tempo di abbassare le emissioni. Discordanze sulle misurazioni ci sono anche tra i tecnici arpa e quelli privati... chissà perché. Da studi su cellule in vitro è dimostrato che le onde di cui si tratta riescono a provocare alterazioni cellulari. Insomma ci sono tutte le premesse per il futuro perché si scoprano a distanza dei disastri tipo quelli da amianto, da petrolchimico, ecc. Ma per ora tutto tace e tutti sono contenti se hanno un buon segnale al telefonino e si lamentano se invece "non prende"
Loggato

pippa
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 50


Guarda Profilo
« Risposta #6 il: Agosto 28, 2012, 16:02:56 »

Caro Luigi
Proprio tu ae detto a proposito de le polle al piano ed altre anno appoggiato entusiaste:

“Lei vuole semplice stroncare un'attività lecita e per di più autorizzata dagli enti competenti e secondo me per semplice invidia di chi fa impresa.

”Se ritiene che tale attività sia stata autorizzata in contrasto con le normative può fare ricorso al tribunale amministrativo.
La invito a prendere visione degli atti qualora li ritenga lesivi dei suoi interessi presso il competente ufficio tecnico del comune come previsto dalla L. 241/90.”

“in questo paese la sindrome Nimby ha raggiunto un acme mai vista negli anni passati”

lo vede come se fà presto a esse contaggiate da sta sindrome Nimby?

comunque anche nde sto caso se poteva pure trova nantro posto magara oltre le 500 ml. dalle prime abitazioni........
Loggato

La persona intelligente conosce i suoi limiti, lo sciocco li oltrepassa
luigi
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 953



Guarda Profilo
« Risposta #7 il: Agosto 28, 2012, 16:14:25 »

Caro Luigi
Proprio tu ae detto a proposito de le polle al piano ed altre anno appoggiato entusiaste:

“Lei vuole semplice stroncare un'attività lecita e per di più autorizzata dagli enti competenti e secondo me per semplice invidia di chi fa impresa.

”Se ritiene che tale attività sia stata autorizzata in contrasto con le normative può fare ricorso al tribunale amministrativo.
La invito a prendere visione degli atti qualora li ritenga lesivi dei suoi interessi presso il competente ufficio tecnico del comune come previsto dalla L. 241/90.”

“in questo paese la sindrome Nimby ha raggiunto un acme mai vista negli anni passati”

lo vede come se fà presto a esse contaggiate da sta sindrome Nimby?

comunque anche nde sto caso se poteva pure trova nantro posto magara oltre le 500 ml. dalle prime abitazioni........
Non ho inserito nessun commento a riguardo, mi hanno solo chiesto un favore in merito all'uso del GIS.
Mi sta attribuendo cose che non ho detto e scritto.
Caro Luigi
....
lo vede come se fà presto a esse contaggiate da sta sindrome Nimby?
...
Non ho detto assolutamente niente di quanto mi hai attribuito.
Smentisci per favore.
Loggato
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #8 il: Agosto 28, 2012, 16:19:51 »

Dalle foto sembra che sia stato istallato solo il palo e le strutture portanti, le unità radianti ancora non ci sono, quindi eventuali misure di campo non possono ancora essere prese.
Il pugno in un occhio va a fare il paio con quello immediatamente dietro delle celle fotovoltaiche istallate nel campo immediatamente dopo, lungo la Castrense, altrettanto redditizio (se non di più) per il proprietario del terreno.
Per quanto riguarda la nocività delle onde elettromagnetiche a quelle frequenze e quelle potenze, non c'è niente di scientificamente dimostrato: tenete presente però che l'intensità del campo elettromagnetico di un irradiatore come quello che verrà istallato (o come quelli che sono già istallati qualche centinaio di metri più a monte) vi "spara" addosso molta meno energia di quella che qualsiasi apparecchio radiomobile, wifi o bluetooth emette nel normale funzionamento in standby (non parliamo poi di quella durante la comunicazione effettiva), anche standoci molto vicino. Per un telefono "a pieno campo", per il quale cioé siano presenti tutte le "tacche" dell'antennina, è necessario un campo da 0,1 a 2 V/m, che si ottiene sulle antenne con potenze di 20-30 watt per tutta la sfera di copertura (e quindi un'area molto estesa), mentre per un telefono possono essere necessari 2-3 watt a pochi cm dalla testa.
Insomma c'è una percezione un po' alterata dell'eventuale rischio dovuto ad esposizione ai campi elettromagnetici: il telefono che avete tutti in tasca, qualora si dimostrasse che i campi elettromagnetici fanno male, avrebbe fatto molti più danni di qualsiasi antenna.

Considerazioni del tutto personali da addetto del settore: non vi lamentate troppo delle antenne, allo stato attuale delle abitudini sull'uso dei telefonini nessuno ne potrebbe più fare a meno. Certo, sarebbero da trovare soluzioni meno brutte da vedersi...
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
m7
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 129



Guarda Profilo
« Risposta #9 il: Agosto 28, 2012, 16:40:41 »

tenete presente però che l'intensità del campo elettromagnetico di un irradiatore come quello che verrà istallato (o come quelli che sono già istallati qualche centinaio di metri più a monte) vi "spara" addosso molta meno energia di quella che qualsiasi apparecchio radiomobile, wifi o bluetooth emette [...]
Tutto giusto e sacrosanto, le irradiazioni delle varie antenne si sommano e chi come me si trova in mezzo, ne prende "almeno il doppio" (cit. da un vecchio film di Bud & Terence). Un'altra considerazione è che ai bambini in età prescolare non si da' (ancora) un telefono cellulare e credo che potendo scegliere non li faresti dormire ad un centinaio di metri da una BTS!

Considerazioni del tutto personali da addetto del settore: non vi lamentate troppo delle antenne
Prendersi cura dell'ambiente dove si vive non è lamentarsi, ritengo sia giusto e doveroso domandarsi con lo spirito del buon padre di famiglia se vi sia bisogno dell'ennesima installazione di questo tipo, in particolare se posizionata abbastanza vicina a numerose abitazioni. Il tutto in una zona dove la copertura è già assicurata da diversi gestori.

Ciao,
M/
Loggato
paesano
Cecco

Offline Offline

Posts: 1


Guarda Profilo
« Risposta #10 il: Agosto 28, 2012, 16:48:58 »

dopo il cubo sui cesi il" MIRINO SUL LAGO". l'immagine di valentano di terrazza tra lago e mare ha subito un altro duro colpo alla sua bellezza paesaggistica vedete che impatto ha sul paesaggio questa antenna vista da san martino alle 7 di sera. Questo è il panorama che regaleremo ai nostri figli, nipoti e visitatori.si accettano commenti anche di disgusto.


* antenna.jpg (255.45 KB, 2048x1536 - visto 392 volte.)
Loggato
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #11 il: Agosto 28, 2012, 16:53:00 »

Tutto giusto e sacrosanto, le irradiazioni delle varie antenne si sommano e chi come me si trova in mezzo, ne prende "almeno il doppio" (cit. da un vecchio film di Bud & Terence). Un'altra considerazione è che ai bambini in età prescolare non si da' (ancora) un telefono cellulare e credo che potendo scegliere non li faresti dormire ad un centinaio di metri da una BTS!

Vero, pensa anche a chi come me non può scegliere dove lavorare e quelle antenne ce le ha sempre sulla testa...  
Sul fatto che ai bambini in età prescolare non si diano i cellulari temo che sia necessario aggiornarsi un po': se non glieli dai, se li prendono da soli...


Citazione
Prendersi cura dell'ambiente dove si vive non è lamentarsi, ritengo sia giusto e doveroso domandarsi con lo spirito del buon padre di famiglia se vi sia bisogno dell'ennesima installazione di questo tipo, in particolare se posizionata abbastanza vicina a numerose abitazioni. Il tutto in una zona dove la copertura è già assicurata da diversi gestori.

Ne mancava uno, ora ci sarà anche quello. Questo è quello che capita in un mondo dove la concorrenza non ha praticamente regole: in un mondo più sensato la rete, sotto ogni sua forma (fissa o radiomobile), sarebbe in mano ad una azienda a forte partecipazione statale e i servizi di connettività potrebbero essere offerti agli operatori utilizzando solo le infrastrutture strettamente necessarie: nel caso specifico, per Valentano, si tradurrebbe in una o due antenne ben posizionate, invece delle 5 che nel raggio di 5-6 km coprono il nostro territorio (ricordo che c'è anche il traliccio di Monte Altieri, un altro palo dall'altro lato della valle dell'Ara e un ponte verso Latera, oltre quello che stanno istallando e al traliccio della Stradina). Se H3G ha deciso di spendere soldi e portare una sua antenna a Valentano, evidentemente ha fatto le opportune valutazioni costi/benefici, le stesse valutazioni che portano gli altri operatori di telefonia fissa a sfruttare i vantaggi offerti dalle regole Antitrust per non investire analogamente sugli apparati di rete fissa (tanto c'è Infratel/Telecom che ci pensa...)
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
werty
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 115



Guarda Profilo
« Risposta #12 il: Agosto 28, 2012, 17:07:20 »

C'è chi lo vede come mirino sul lago io lo vedo come mirone su Valentano  bello veramente bello
Lo vedo bene anche come albero della cuccagna per la prossima Festa alle Fontane bello veramente bello


* 2012-08-28 08.58.19.jpg (1210.7 KB, 2048x1536 - visto 393 volte.)
Loggato

Mi sento Berengo
pippa
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 50


Guarda Profilo
« Risposta #13 il: Agosto 28, 2012, 17:35:58 »

Caro Luigi
Proprio tu ae detto a proposito de le polle al piano ed altre anno appoggiato entusiaste:

“Lei vuole semplice stroncare un'attività lecita e per di più autorizzata dagli enti competenti e secondo me per semplice invidia di chi fa impresa.

”Se ritiene che tale attività sia stata autorizzata in contrasto con le normative può fare ricorso al tribunale amministrativo.
La invito a prendere visione degli atti qualora li ritenga lesivi dei suoi interessi presso il competente ufficio tecnico del comune come previsto dalla L. 241/90.”

“in questo paese la sindrome Nimby ha raggiunto un acme mai vista negli anni passati”

lo vede come se fà presto a esse contaggiate da sta sindrome Nimby?

comunque anche nde sto caso se poteva pure trova nantro posto magara oltre le 500 ml. dalle prime abitazioni........
Non ho inserito nessun commento a riguardo, mi hanno solo chiesto un favore in merito all'uso del GIS.
Mi sta attribuendo cose che non ho detto e scritto.
Caro Luigi
....
lo vede come se fà presto a esse contaggiate da sta sindrome Nimby?
...

Non ho detto assolutamente niente di quanto mi hai attribuito.
Smentisci per favore.



Chiedo venia è vero non hai fatto commenti avevo letto superficialmente:smt119
Loggato

La persona intelligente conosce i suoi limiti, lo sciocco li oltrepassa
Leonardo
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 66


.....m'hae provocato e mò me te magno...


Guarda Profilo
« Risposta #14 il: Agosto 28, 2012, 19:41:33 »

  Che c..o (fortuna)!!!
Sono SALVO per un pelo!! hihihi......Questo nuovo non mi arriva, e quello che già c'è colpisce più lontano.
Che bello trovarsi nel mezzo del cammin di nostra linea..... (cit. Leo/Dante)

Piuttosto, ma se non fanno male, allora fissiamo un cavo e stendiamoci i panni di tutta la via no?

PS: Mi dispiace che questo nuovo fà schifo, quello "quasi mio", invece, è spettacolare:
alto, robusto, spigoloso, con frange penzolanti e rumori tipo "il mare dalla conchiglia" notte e giorno.. mah!!!
Loggato
Pagine: [1] 2 3 ... 9   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.06 secondi con 20 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Dicembre 27, 2019, 01:24:41
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.01376 secondi con 6 query