Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Aprile 04, 2020, 20:35:01 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Ricette tipiche valentanesi e dell'alta Tuscia
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: 1 [2] 3 4 ... 9   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Ripetitore H3G per telefonia mobile  (Letto 71439 volte)
kim
Supporter
Catarcione
**
Offline Offline

Posts: 350


So maybe tomorrow.I'll find my way home...


Guarda Profilo
« Risposta #15 il: Agosto 28, 2012, 20:46:31 »

Allego qualche foto del RIPETITORE SCEMPIO che ho appena visto dal Belvedere (ormai ex) di San Martino. Sono rimasta pietrificata, non ho parole per esprimere il disgusto per la deturpazione ambientale che è stata permessa e per i gravissimi danni per la salute dei cittadini che non sono stati  minimamente tenuti in considerazione. Dalla riunione che si è tenuta oggi pomeriggio è anche venuto fuori, parole del geometra comunale, che il Comune già da molti mesi era a conoscenza di questa cosa. Quindi noi valentanesi che facciamo, zitti come sempre?

FACCIAMO QUALCOSAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!


* ripetitore agosto 2012.jpg (170.39 KB, 2048x1536 - visto 384 volte.)

* ripetitore agosto 2012_2.jpg (155.18 KB, 2048x1536 - visto 365 volte.)
Loggato

"L'immaginazione non è una facoltà della mente, ma la mente stessa."
ortenzia
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 19


Guarda Profilo
« Risposta #16 il: Agosto 28, 2012, 22:53:48 »

Ho sentito parlare da m7 di "vantaggi al proprietario del sito dell'antenna noti a tutti". Ma chi è?  Non tutti hanno il tempo e la competenza di andare a consultare le mappe catastali o il registro della conservatoria dello stato.  Si potrebbe essere più espliciti e far sapere a tutti davvero quali, quanti sono questi vantaggi e per quanto tempo? Grazie
E poi kim dice  che " il Comune già da molto tempo era a conoscenza della cosa", lo ha rivelato il geometra comunale. Si può documentare ciò? esiste qualche atto formale, progetto, relazione tecnica, delibera, ecc.?? perchè nessuno ne sapeva niente finchè non è cresciuto in un giorno quel mostro di oltre 30 mt.??
Loggato
m7
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 129



Guarda Profilo
« Risposta #17 il: Agosto 28, 2012, 23:26:33 »

Ho sentito parlare da m7 di "vantaggi al proprietario del sito dell'antenna noti a tutti" [...]
Si potrebbe essere più espliciti e far sapere a tutti davvero quali, quanti sono questi vantaggi e per quanto tempo?
[...] esiste qualche atto formale, progetto, relazione tecnica, delibera, ecc.??
In Comune - che non ha purtroppo competenze dirette su opere di questo tipo - sono stati depositati il progetto e gli altri elaborati richiesti dall'ARPA. L'autorizzazione è stata rilasciata da quest'ultimo ente http://www.arpalazio.net/

Il forum è un luogo di discussione, non è il posto adatto per indicare nomi e altri dati che comunque non sono rilevanti ai fini dei problemi che sono stati fatti presenti: i dettagli dei contratti privati non diminuirebbero per nulla il fastidio per un manufatto di cui nessuno degli intervenuti alla riunione sentiva la necessità, e che è indiscutibilmente brutto da vedere e la legittima preoccupazione per le emissioni, che ci assicurano essere nella norma, ma che sono per loro stessa natura invisibili e non facilmente misurabili. Si è costituito un comitato spontaneo che ha fatto delle richieste all'amministrazione, che si è dimostrata disponibile. Sarà necessario seguire gli eventi dei prossimi giorni, a cominciare dalla comunicazione istituzionale che - come anche il sito del Comune testimonia - è finora mancata.

Ciao,
M/
Loggato
ortenzia
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 19


Guarda Profilo
« Risposta #18 il: Agosto 28, 2012, 23:38:41 »

Ok ci informeremo per altre vie!
intanto quel mostro resterà lì per sempre!!!
Loggato
kim
Supporter
Catarcione
**
Offline Offline

Posts: 350


So maybe tomorrow.I'll find my way home...


Guarda Profilo
« Risposta #19 il: Agosto 29, 2012, 00:33:09 »

Vi volevo aggiornare, vengo ora dalla riunione che si è tenuta in zona Fusaro per la creazione del COMITATO VALENTANO ONDE MAGNETICHE KILLER NO GRAZIE.
Obiettivo numero uno per ora è DIFFONDERE IL PIU' POSSIBILE LA NOTIZIA, perchè la gente in paese non lo sa!
Si è pensato di mettere un gazebo informativo in piazza ed uno a S.Croce, anche per mettere le firme per la petizione. Ognuno di noi ha dei compiti da portare avanti già domattina stesso  ma SERVE UNA MANO DA TUTTI. Resta fondamentale il passaparola. Ci dobbiamo far sentire, anche con manifestazioni, fiaccolate, oltre naturalmente ad atti di natura pratica e tecnica. Lo dobbiamo fare per la nostra salute e per la nostra terra!

Prossimo appuntamento giovedì sera ore 21.00 al Fusaro.

PASSAPAROLA
Loggato

"L'immaginazione non è una facoltà della mente, ma la mente stessa."
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #20 il: Agosto 29, 2012, 08:20:58 »

Vi volevo aggiornare, vengo ora dalla riunione che si è tenuta in zona Fusaro per la creazione del COMITATO VALENTANO ONDE MAGNETICHE KILLER NO GRAZIE.

Vi consiglio di cambiare il nome in "COMITATO VALENTANO SCEMPI PAESAGGISTICI E AMBIENTALI NO GRAZIE", ha molto più senso e qualche speranza in più che venga preso sul serio. Da chi non è di Valentano, però: degli scempi paesaggistici ai valentanesi non sembra essere mai importato, e non è una storia di oggi: pensate alla cava, alle "case nove", ecc...
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
Olivo Secco
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 32


Guarda Profilo
« Risposta #21 il: Agosto 29, 2012, 09:47:11 »

Ho sentito parlare da m7 di "vantaggi al proprietario del sito dell'antenna noti a tutti" [...]
Si potrebbe essere più espliciti e far sapere a tutti davvero quali, quanti sono questi vantaggi e per quanto tempo?
[...] esiste qualche atto formale, progetto, relazione tecnica, delibera, ecc.??
In Comune - che non ha purtroppo competenze dirette su opere di questo tipo - sono stati depositati il progetto e gli altri elaborati richiesti dall'ARPA. L'autorizzazione è stata rilasciata da quest'ultimo ente http://www.arpalazio.net/

Il forum è un luogo di discussione, non è il posto adatto per indicare nomi e altri dati che comunque non sono rilevanti ai fini dei problemi che sono stati fatti presenti: i dettagli dei contratti privati non diminuirebbero per nulla il fastidio per un manufatto di cui nessuno degli intervenuti alla riunione sentiva la necessità, e che è indiscutibilmente brutto da vedere e la legittima preoccupazione per le emissioni, che ci assicurano essere nella norma, ma che sono per loro stessa natura invisibili e non facilmente misurabili. Si è costituito un comitato spontaneo che ha fatto delle richieste all'amministrazione, che si è dimostrata disponibile. Sarà necessario seguire gli eventi dei prossimi giorni, a cominciare dalla comunicazione istituzionale che - come anche il sito del Comune testimonia - è finora mancata.

Ciao,
M/

L'ARPA da quello che si legge nel sito non rilascia autorizzazioni ma da solo supporto alle scelte dell'amministrazioni che lo richiedono.
Citazione
L'ARPA Lazio, Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale del Lazio, è un ente pubblico istituito con legge regionale n. 45 del 06.10.1998, attivo dal settembre 1999 ed operativo dall'aprile 2000.
Sulla base degli indirizzi della programmazione regionale, l'ARPA Lazio svolge attività tecnico-scientifica a supporto dell'azione amministrativa ed istituzionale di Regione, Province, Comuni, Comunità Montane ed Aziende Sanitarie Locali, ed attività di monitoraggio delle matrici ambientali quali attività fondamentali ai fini della prevenzione primaria.
L'ARPA Lazio opera su tutto il territorio della Regione Lazio ed è presente in ogni provincia con una struttura tecnica ed uno sportello ambientale a servizio dei cittadini.

Come si legge nel sito http://www.urbanistica.comune.roma.it/campi-faq.html sembra che sia il comune ad autorizzazione dopo il parere positivo dell'ARPA.

19. Quale è il quadro delle norme italiane in materia di protezione dalla esposizione dei campi elettromagnetici e come si confronta con quello adottato degli altri Paesi?
R. Quadro normativo nazionale si basa sul principio di precauzione (legge 36/01) e Decreti applicativi del 2003. I limiti fissati da tali norme limiti risultano minori di quelli europei di un fattore 33 per gli elettrodotti e di un fattore tra 7 e 10 per gli impianti per le telecomunicazioni.

20. Chi autorizza l’installazione degli impianti e con quali procedure?
R. I comuni su parere positivo delle ARPA in merito al rispetto dei limiti di esposizione fissati dalla normativa.

21. Per le zone protette come: parchi, riserve naturali o recettori sensibili (scuole, ospedali,etc.), esistono delle limitazioni autorizzative all’installazione di: antenne radio, TV, telefonia mobile, elettrodotti?
R. In generale le zone protette sono caratterizzate da vincoli che possono riguardare anche tali impianti.

22. Quali sono i soggetti istituzionali preposti al controllo ed alla vigilanza delle sorgenti di campo elettromagnetico sul territorio?
R. Le ARPA

23. A chi deve rivolgersi il cittadino per verificare il rispetto della normativa sui limiti di esposizione ai campi elettromagnetici?
R. Al comune ed all’ARPA

26. Come possono tutelarsi i cittadini, i condomini, o i comitati rispetto l’installazione dei ripetitori di telefonia mobile? Quali sono gli enti preposti all’autorizzazione all’installazione e quali al controllo? Una volta installata un’antenna, chi garantisce il rispetto dei limiti di legge?
R. La legge sulla trasparenza degli atti della Pubblica amministrazione assicura ai cittadini di accedere agli atti istruttori per l’autorizzazione all’installazione degli impianti e verificarne i contenuti. Le Autorizzazioni all’installazione sono di competenza dei Comuni. Il controllo e la vigilanza degli impianti ai fini della verifica del rispetto limiti di esposizione fissati dalla normativa, sono di competenza delle ARPA
Loggato
Lucullo II
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 645



Guarda Profilo
« Risposta #22 il: Agosto 29, 2012, 10:38:52 »

Purtroppo la normativa esistente è stata fatta per favorire il proliferare di queste antenne, contro cui i comitati non sonomai riusciti a bloccare nulla. ARPA può fare misurazioni per verificare che le emissioni non siano superiori alle indicazionidi legge. Misurazioni che mai hanno fatto risultare abusi, per il semplice fatto che RPA è tenuto ad avvertire il gestore quando fa le misurazioni (cosa per me assurda, ma così è). I proprietari di immobili hanno il diritto di alienare parte del loro possesso (e dopo alcuni anni perdono addirittura la proprietà su quella parte ceduta) per consentire l'installazione della antenne, ovviamente dietro compenso soggetto alla libera contrattazione. I vicini, cioè coloro che subiscono maggiormente le onde elettromagnetiche, non hanno alcuna voce in capitolo, se non chiamare l'arpa ogni tanto per le misurazioni. In qualche caso i comitati sono riusciti ad ottenere la promessa, con spese a carico del gestore, di una centralina di monitoraggio continuo. Ma non mi risulta che da noi la promessa sia stata mai attuata. Infine segnalo che il gestore ha l'abitudine di farsi dare i permessi per installare un'antenna e in breve tempo riempie il sito di ulteriori antenne (dubito che debba ricorrere ad ulteriori permessi). Di fatto siamo nel Bronx e le onde elettromagnetiche ci circondano indisturbate e non sappiamo bene quanto bene o male ci fanno (forse tra vent'anni se ne saprà qualcosa di piu'... nel dubbio installiamo le antenne che servono)
Loggato

Olivo Secco
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 32


Guarda Profilo
« Risposta #23 il: Agosto 29, 2012, 11:38:24 »

Dalla riunione che si è tenuta oggi pomeriggio è anche venuto fuori, parole del geometra comunale, che il Comune già da molti mesi era a conoscenza di questa cosa.

Quindi la colpa è del Comune e del Tecnico Comunale?
Loggato
robertom
Patacchino
**
Offline Offline

Posts: 175


Guarda Profilo
« Risposta #24 il: Agosto 29, 2012, 11:47:09 »

Premesso che una persona come me: favorevole ad una rete "abusiva"/invasiva che copra TUTTO il territorio di Valentano (e non solo) con effetti non (ancora) dimostrabili sulla salute delle persone, non è certamente la persona ideale per parlare di questo argomento...

mi sono trovato "per caso" a mangiare prelibatezze vicino alla riunione che si è tenuta in via del Fusaro.

Il foglio per far parte del comitato l'ho firmato anch'io, ma non per questo significa che ho le idee chiare sull'argomento... semplicemente mi piacerebbe essere informato per farmi un'idea e poter (avere la possibilità di) esprimere il mio parere.

Come molti di voi sapranno: ricado nell'area evidenziata da Luigi. Tenetene conto per qualsiasi cosa dirò ora ed in futuro, e cercate di farne la "tara" secondo il vostro "credo".

Durante la riunione (a cui non ho partecipato) sono venuto in possesso di un documento tecnico (che ancora non ho avuto la possibilità di visionare) riguardante l'antenna in questione...

il documento è un "analisi previsionale - relazione preventiva" dell'impianto di Valentano con titolo: Valutazione dell'esposizione ai campi elettromagnetici prodotti da Stazione Radio Base per la telefonia mobile operante negli standard LTE- UMTS e Ponti Radio.

L'ho scannerizzato e mandato ad Alfeuss... credo si possa pubblicare senza problemi, ma non avendolo "sfogliato": per ora non ve lo allego (anche perché lo dovrei mettere su un altro dominio non avendo la possibilità di caricare file da 4.2MB sul forum).

P.S. con calma mi leggerò anche tutto questo thread, perché sto postando senza aver letto cosa avete già detto, ma dalla "piega" che presumo stia prendendo leggendo il post sopra il mio: ho paura che saranno nuovamente lotte politiche invece di "lotte per CAPIRE".
Loggato

A proposito di mancanza di informazioni: [omissis] quello col "nick" strano ha detto che è tipico in comune che i portici rimangano liberi [cit.].
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #25 il: Agosto 29, 2012, 11:58:12 »

Robe', puoi mandare anche a me il documento?

P.S. Scusate se insisto: battendo il tasto della novicità dell'elettromagnetismo secondo me non si ottiene nulla, forse si ottiene di più puntando sullo scempio paesaggistico: mentre la prima è tutta da dimostrare, sul secondo credo nessuno possa contestare alcunché.
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
robertom
Patacchino
**
Offline Offline

Posts: 175


Guarda Profilo
« Risposta #26 il: Agosto 29, 2012, 12:04:07 »

Robe', puoi mandare anche a me il documento?

Ovvio!!! L'ho scannerizzato praticamente per te 

...e per Leonardo F. (se ancora frequenta questo forum)
Loggato

A proposito di mancanza di informazioni: [omissis] quello col "nick" strano ha detto che è tipico in comune che i portici rimangano liberi [cit.].
Lucullo II
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 645



Guarda Profilo
« Risposta #27 il: Agosto 29, 2012, 12:10:45 »

Per il paesaggio esistono soluzioni di antenne camuffate da alberi, in mezzo ai campanili, sui telai di cartelloni pubblicitari sopra i tetti degli alberghi... Sulla salute la soluzione migliore è tante antenne a bassa potenza piuttosto che una sola al altissima potenza... della serie li facciamo ammalare un po' tutti lentamente anziché velocemente solo quelli che stanno davanti all'antenna. Di scientifico non c'è nulla solo perché non ci sono interessi economici forti a finanziare la ricerca. Però in vitro le cellule si alterano, e questo è stato provato perché costa poco provarlo. Sull'uomo non ci sono studi ufficiali e non è nemmeno facile realizzarli in tempi brevi. L'unica certezza è una normativa che favorisce i gestori anziché tutelare la gente (ché d'altronde se vuole a  tutti i costi il telefonino e il tablet, ne paghi le conseguenze)
Loggato

otto
Patacchino
**
Offline Offline

Posts: 201


ola gentil donzelle


Guarda Profilo
« Risposta #28 il: Agosto 29, 2012, 13:08:37 »

l'ennesima stron...ata , incateniamoci....
Loggato

l'apparenza delle cose come vedi non mi inganna, preferisco le sorprese di quest'anima tiranna
otto
Patacchino
**
Offline Offline

Posts: 201


ola gentil donzelle


Guarda Profilo
« Risposta #29 il: Agosto 29, 2012, 13:14:13 »

Perchè guardo le foto dei bellissimi posti appena visitati dai nostri conpaesani, e non trovo scempi del genere, perchè abbiamo sempre la presunzione di considerarci il paese più bello del mondo e poi ci vendiamo per trenta denari, a mio modo di vedere questa antenna schifosa è l'ennesima occasione persa per questo paese .
Loggato

l'apparenza delle cose come vedi non mi inganna, preferisco le sorprese di quest'anima tiranna
Pagine: 1 [2] 3 4 ... 9   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.065 secondi con 20 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Luglio 09, 2019, 16:26:40
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.00971 secondi con 6 query