Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Dicembre 01, 2022, 00:41:33 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News: Benvenuti sul Forum di  Valentano.net
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: 1 ... 4 5 [6] 7 8 9   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Mondiali!  (Letto 77533 volte)
Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #75 il: Luglio 05, 2006, 23:57:14 »

Non ci posso credere...
Alberto Gilardino e' nato il 5 luglio 1982 (oggi e' il suo compleanno), il giorno in cui Pablito Rossi segno' 3 reti al Brasile e lo elimino' dal mondiale vinto poi dall'Italia
Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
giorg
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 38



Guarda Profilo
« Risposta #76 il: Luglio 06, 2006, 00:35:04 »

sono arrivato un pò in ritardo per fare commenti sulla partita e infatti voglio fare un grosso elogio a tutti i nostri piccoli , grandi , giovani e anziani campioni che ci hanno regalato una delle più grosse soddisfazioni degli ultimi tempi. e ora speriamo che domenica sera festeggeremo con brindisi di birra e vino francese e come ha detto gabbiano "lunedì di poter  parlare a gesti"   


CIAO A TUTTI E FORZA  AZZURRI
Loggato

..che tu possa sempre avere il vento in poppa , che il sole ti risplenda in viso e che il vento ti porti in alto a danzare con le stelle..
ricciolidoro
Patacchino
**
Offline Offline

Posts: 201



Guarda Profilo
« Risposta #77 il: Luglio 06, 2006, 13:57:12 »

Allora il caso ha voluto che proprio nell'anno della mia dipartita dal paesello alla volta di Marsiglia (ma come parlo oggi?? ) l'Italia arrivasse alla finale deii mondiali proprio con la Francia!!

 :smt006Il mio augurio è che io possa portare fortuna ai mitici Azzurri !
 
A proposito,che ne pensate della partita di ieri sera dei Bleus?Secondo me il rifore non c'era...e secondo voi?
E poi ho visto come festeggiano i francesi!Sarà che Marsiglia è piena di arabi o comunque di francesi che non sono veri francesi(Non sono affatto più nazione di noi!!)ma la festa è stata niente a confronto con quella che avete fatto al paesello!Poche bandiere, poche grida di gioia,solo tanta confusione e macello per strada!!Porca miseria non c'era neanche l'autobus per tornare a casa!! (scusate la parentesi!!) Non c'era calore e coinvolgimento nella festa francese...per lo meno questa è stata la mia impressione!!
Loggato

L'Amore conta!Conosci un altro modo per fregar la morte?
Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #78 il: Luglio 06, 2006, 14:05:59 »

sembrava che non ci fosse, ma alla ripetizione video, mi e' sembrato che ci fosse...

non sono piu' nazione, pero' di sicuro, non ci sono francesi che bardineggiano ...

invece di italiani che cretiniano fin dall'inizio dicendo che tifano contro ce ne sono...

non e' questione di etnia dei calciatori, perche' allora noi abbiamo Camoranesi italo-argentino, che ha proprio la faccia da sudamericano ...
ma una questione di patriottismo...

dunque tifiamo ITALIA e non bardineggiamo
Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
Bertuccia
Catarcione
***
Offline Offline

Posts: 367


Ka mate, ka mate...ka ora!!!


Guarda Profilo
« Risposta #79 il: Luglio 06, 2006, 17:23:46 »

Ragazzi io la partita me la sono vista da solo perchè non ero a Valentano...non vi dico che tristezza non poter condividere con gli amici una partita del genere!!!

Una cosa curiosa è accaduta: dopo il primo goal ho ricevuto una chiamata di un amico che era nella stessa condizione mia (cioè solo a casa a vedere la partita) e alla fine è successo che abbiamo esultato insieme via telefono per il secondo goal visto che è stato segnato subito dopo!!
Nel mio piccolo è stato una spettacolo!!!

Ma ora voglio rifarmi con gli interessi domenica festeggiando tutti insieme!!!!

GRAZIE A TUTTI GLI AZURRI...DENTRO E FUORI DAL CAMPO!!!
Loggato

...umiltà nella vittoria e cortesia nella sconfitta...
Bardino
Catarcione
***
Offline Offline

Posts: 345


Bunga..."...ce piano per culo pure i marziani...!"


Guarda Profilo
« Risposta #80 il: Luglio 06, 2006, 17:36:00 »

Citazione
non ci sono francesi che bardineggiano ...

Citazione
dunque tifiamo ITALIA e non bardineggiamo

Grande Adri...ma che significa? sono chiamato in causa direttamente!    Uff ...non ricordo nuolla, ho perso la memoria!
AIUTOOOOOOOO !!!
Oppure la spiegazione è un'altra...me state a mette in mezzo e usate la mia utenza in chat..!!! Mannaggia !!!

P.S.  Marco Martello Materazzi sei il più forte di tutti! Se Lippi Fa giocare Nesta è uno straccio...per non parlare di De Rossi!
P.PS.   Lippi non è il mio allenatore     

   FORZA AZZURRI
Loggato

Puoi essere seduto sul trono più alto del mondo...ma sarai sempre e comunque seduto sul tuo culo...
otto
Patacchino
**
Offline Offline

Posts: 201


ola gentil donzelle


Guarda Profilo
« Risposta #81 il: Luglio 06, 2006, 18:26:51 »

volevo fare i complimenti agli azzurri per essre riusciti a risvegliare l'amore vero per il calcio che era andato un pò perduto dopo le vicende di calciopoli, effetivamente come dice Ricciolidoro noi italiani siamo veramente malati per quella palla che si tira con i piedi al contrario dei francesi che snobbano un pochino questo favoloso gioco. Inoltre volevo porgere le scuse a nome di tutti quelli che erano presenti alla partita di lunedì , a Maurizio della sala biliardi perchè dopo il GRANDIOSO gol di Grosso è stato spaccato tutto tanta l'euforia. Per la prossima partita si raccomandano bicchieri e tavoli di carta CIAUUUUUUUUUu

Forza Azzurri 
Loggato

l'apparenza delle cose come vedi non mi inganna, preferisco le sorprese di quest'anima tiranna
Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #82 il: Luglio 06, 2006, 20:53:43 »

Bardino, ti mettiamo in mezzo bonariamente, perche' risulta che hai scritto che ti senti di tifare per la Francia...

 

ma se cosi' non e', stai tranquillo, figliuolo, non ti ammazzeremo

bardineggiare significa tifare a sproposito per la Francia, o comunque per squadre avverse...

Che Lippi non sia il tuo allenatore puoi dirlo...ti e' concesso...anche perche' tu non essendo stato convocato, non potresti certo dire che e' il tuo allenatore

bacio le mani.
Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
Bardino
Catarcione
***
Offline Offline

Posts: 345


Bunga..."...ce piano per culo pure i marziani...!"


Guarda Profilo
« Risposta #83 il: Luglio 07, 2006, 10:12:40 »

 
  Grido alla congiura!!!   
  Voglio le prove!!! Io non ho mai scritto di tifare x la Francia!!! Ma stiamo scherzando!
  Io ODIO la Francia...
  (questa va letta con il tono di quel famoso puffo, come cacchio si
  chiamava!?!?!? vabbè.. )

  P.S. Ve vojo bbbbene a tutti...
Loggato

Puoi essere seduto sul trono più alto del mondo...ma sarai sempre e comunque seduto sul tuo culo...
Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #84 il: Luglio 07, 2006, 13:08:12 »

Stanno de fori...

Furia tedesca: "Mafia in finale"

L'edizione online di Die Zeit titola scandalosamente così, senza accettare la sconfitta di Dortmund. Il Reinische Post carica la Francia: "Rivoluzione francese"
La prima pagina di Die Zeit versione online

DUSSELDORF (Germania), 7 luglio 2006 - Mancano due giorni alla grande finale di Berlino. Stampa e media tedeschi puntano l'obiettivo su Italia-Francia, anche se sono ancora la Germania e il suo futuro gli argomenti più dibattuti.
Il Die Welt sulla sfida tutta latina mette in risalto la potenza delle due difese e la qualità del centrocampo. Per Diego Armando Maradona non c'è dubbio: "Il più forte del Mondiale è Fabio Cannavaro", mentre una pagina intera viene dedicata a Marcello Lippi, "L'uomo che ha creato una nuova Italia". Un dettagliato reportage sul c.t. e la sua squadra imbattuta da 24 partite. La Francia e i suoi "vecchi" campioni sono invece definiti i "moschettieri", capaci di tutto grazie alla loro esperienza.

Il Rheinische Post esalta molto di più le qualità di quella che chiama "La rivoluzione francese" e propone un precedente triste: la sconfitta nella finale dell'Europeo 2000, con tanto di tabellino e cronaca dettagliata. Insomma, paghiamo cara l'eliminazione della Germania, un campanello d'allarme in vista della fida di Berlino dove è presumibile che gli spettatori tedeschi tiferanno per Zidane e compagni.

"Klinsi deve rimanere!", urla la Bild, rivolgendosi a Jurgen Klinsmann,
ignorando la Nazionale. Ma questa volta, la palma del peggiore spetta al Die Zeit. Sul sito online svetta un titolo vergognoso: "Mafia in finale", direttamente collegato a "Moggiopoli". Prepariamoci quindi a una nuova ondata di assalti. Ormai è assodato: la Germania, intesa come Nazione, non sa perdere. La presunzione di avere già vinto questo Mondiale ha evidentemente fatto perdere la testa a tutti.

dal nostro inviato Gaetano De Stefano

Da: www.gazzetta.it


la cosa positiva e' che i nostri si caricano sempre piu' con le offese, i problemi e gli sgarri...
Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
cammello
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 123



Guarda Profilo
« Risposta #85 il: Luglio 07, 2006, 13:49:59 »

e non ce vonno sta.........e non ce vonno sta.........
Loggato
Erny
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 50


10... 100... 1000... a.s.roma m...a


Guarda Profilo
« Risposta #86 il: Luglio 07, 2006, 14:04:02 »


P.S.  Marco Martello Materazzi sei il più forte di tutti! Se Lippi Fa giocare Nesta è uno straccio...per non parlare di De Rossi!
P.PS.   Lippi non è il mio allenatore     


entusiasmo nazionalista! ahahahahah
la finale va meritata per tutto il mondiale qualificazioni comprese...se giocasse nesta non vedrei nulla di male...cmq è bella sta cosa...anche il più zozzo giocatore italiano diventa un campione!!!

bardino zitto...che testimone io, martedì eri dispiaciuto perchè la tua francia avrebbe incontrato l'italia in finale!!!!

parole parole....i tedeschi avevano paura...io a parte l'argentina credo che la nazionale italiana sia la più forte...a parte le pippe che abbiamo davanti,vedi toni e iaquinta...ma quello purtroppo è figlia di questo calcio che cercano i campioni oltre confine!
Loggato

...è come esaudire la gravità
prendere posto nel vortice...

                                          MK
Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #87 il: Luglio 08, 2006, 11:54:13 »

Dal sito della Gazzetta:

Due miliardi e mezzo tifano Italia
La passione per la squadra azzurra unisce anche israeliani e palestinesi. E intanto in Cina la maglia di Pirlo, con tanto di autografo, è stata acquistata per 800 euro
Del Piero, 31 anni, firma autografi ai tifosi. Ansa
BERLINO (Germania), 8 luglio 2006 - Il mondo tifa Italia. Una curva planetaria, dall'Australia all'Alaska, sosterrà gli azzurri nella finale di Berlino. La nazionale piace per una serie di motivi: ha giocatori di grande fascino, la televisione porta nelle case di due terzi del pianeta il nostro campionato, ma, soprattutto, la vittoria sulla Germania ha spazzato via decenni di pregiudizi. Non siamo più quelli del catenaccio e del calcio sparagnino. Morale: 2 miliardi e 408 milioni di tifosi per l'Italia, 1 miliardo 134 milioni per la Francia. In Cina si parla da giorni di Buffon e Cannavaro. La maglia di Pirlo, autografata, è stata acquistata all'asta al prezzo di 800 euro da un giovane tifoso. In Giappone, invece, il tifo è spaccato in due. Il calcio italiano è famoso e rispettato, ma in Giappone c'è una vera venerazione nei confronti di Zidane. A Sendai, dove nel mondiale 2002 soggiornò la nazionale trapattoniana, c'è però un club azzurri, partito per la Germania. In India, gigante in pieno boom economico, il calcio è in ascesa e il mondiale è stato seguito con notevole interesse. L'ambasciata italiana a Nuova Dehli ha sfruttato il maxischermo della sala conferenze per seguire in diretta le gare degli azzurri. L'addetta stampa, Giovanna Mirella, racconta: "In sala c'è sempre il pienone. Vengono anche molti giovani indiani, che studiano la nostra lingua e si presentano con le maglie azzurre, le bandiere e le facce dipinte con il tricolore". La Thailandia si schiera a favore dell'Italia. I due principali quotidiani in lingua inglese, Bangkok Post e the Nation, hanno scritto che l'Italia gioca un buon calcio, mentre nella Francia, a parte Zidane, c'è ben poco.
MEDIO ORIENTE - Il mondo arabo si divide. Marocco e Tunisia sosterranno i francesi. L'Algeria è spaccata in due. Zidane è l'idolo indiscusso, ma la Francia è il vecchio padrone, un padrone peraltro poco accogliente visto quanto è accaduto nelle periferie di Parigi. In Egitto si tifa Francia: è considerata superiore e poi in Italia abbiamo maltrattato l'idolo di casa, il centravanti Mido. In Medio Oriente, il tifo per l'Italia riesce a mettere per una volta d'accordo israeliani e palestinesi. Un quotidiano di Tel Aviv, Maariv, ha lanciato un sondaggio prima delle semifinali: il 50 per cento ha votato Italia. La vittoria sui tedeschi ha aumentato le simpatie e non solo per ovvi motivi storici: è piaciuto il gioco d'attacco degli azzurri. I palestinesi sono da sempre affascinati dal nostro calcio: ancora ricordano la visita degli azzurri di Bearzot negli anni Ottanta. L'Africa francofona si schiera dalla parte dell'ex potenza coloniale, mentre nel resto del continente l'Italia gode di una certa simpatia. In Ghana, dopo la vittoria degli azzurri sui tedeschi, c'è stata una festa collettiva: a Kumasi e Accrail tricolore va di moda. Il Sud Africa preferisce l'Italia: in casa Mandela, ad esempio, si tifa Juventus e, quindi, gli azzurri. I due giganti dell'America del Sud sono divisi anche da questa finale. I brasiliani preferiscono l'Italia. Il calcio francese ha regalato le due ultime amarezze alla Seleçao e poi la comunità italiana si fa sentire. In Argentina, invece, non hanno dimenticato i fischi all'inno nazionale nella finale di Italia '90. Non solo: in Italia abbiamo trattato male Maradona e la Francia è da sempre il punto di riferimento culturale.
GLI EMIGRANTI - Stati Uniti ed Australia sono condizionati dai nostri paisà: vince il tifo per l'Italia. A New York e Sydney, dopo la vittoria sulla Germania ci sono stati caroselli di auto. In Russia, invece, non c'è grande interesse, ma il premier Putin in una videoconferenza di due giorni fa ha fatto capire di preferire la banda Zidane: "La Francia è una macchina ben oliata e gioca un calcio elegante". Anche in Serbia tiferanno Francia: "L'Italia non ha giocato un buon calcio. La Francia invece ha un fuoriclasse come Zidane e fa spettacolo".
dal nostro inviatoStefano Boldrini
Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #88 il: Luglio 08, 2006, 12:02:06 »

bella questa dei monaci buddisti

http://www.gazzetta.it/Rubriche/Foto_Giorno/20060708.shtml

Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #89 il: Luglio 08, 2006, 13:38:13 »

Dal sito de: La Stampa

CRONACHE
Pessotto non molla, la finale vuol vederla
Le condizioni dell'ex calciatore sono piu' stabili rispetto a ieri, la sua condizione emodinamica e le funzioni renali permangono buone
6/7/2006


   
L'equipe medica che segue l'ex calciatore
TORINO. L'Italia vola verso la finale Mondiale ed ha pronta una dedica, in caso di vittoria della coppa. Gli azzurri, in coro, hanno voglia di dedicare la vittoria del trofeo a Gianluca Pessotto.

Le condizioni dell'ex calciatore sono piu' stabili rispetto a ieri, la sua condizione emodinamica e le funzioni renali permangono buone, continua la ventilazione assistita e per domani e' in programma l'esecuzione della tracheostomia, procedura prevista dopo una settimana di intubazione. Gianluca, che ha gradito la dedica speciale di Del Piero al termine della vittoria dell'Italia di Lippi nella semifinale contro la Germania, ha ricevuto oggi la visita di un altro ex bianconero.

Antonio Conte, gia' centrocampista della Juventus, si e' recato questa mattina al "Molinette". Conte ha detto a Gianluca che l'Italia aveva conquistato l'accesso alla finale e "Pesso" ha alzato il pugno in segno di vittoria. E se Gianluca ha voglia di recuperare in fretta, la moglie Reana, ha voluto oggi respingere ogni ipotesi sui motivi che avrebbero indotto Gianluca a tentare il suicidio.

"Non e' vero che io me n'ero andata di casa, non e' vero che vivevamo gia' separati - sbotta la signora Pessotto - su di noi sono state scritte troppe assurdita'. Persino che avevo un amante a Milano. Gianluca era in cura da uno psicologo da diversi anni. Non c'erano problemi di coppia o di famiglia. Lui adora la sua famiglia. Anzi mi chiedo come non lo abbia potuto fermare il pensiero delle nostre bambine. Aver lasciato il calcio giocato per lui e' stato un colpo terribile".

Intanto la Tac di ieri ha mostrato una diminuzione dell'ematoma retroperitoneale ed e' sempre uno pneumotorace al polmone destro. Il professor Pier Paolo Donadio, responsabile della rianimazione del nosocomio torinese, quest'oggi ha aggiornato i presenti sulle condizioni dell'ex giocatore bianconero: "Pessotto continua la fisioterapia, non ci sono segni di infezione e l'eco-doppler che abbiamo svolto ieri durante la Tac ha dato esito positivo.

Durante la partita di ieri sera dormiva - ha aggiunto Donadio - e siamo sempre speranzosi di potergli far vedere la finale. Il pneumotorace non preoccupa, ma ci aspettavamo che si assorbisse piu' in fretta". Domani i sanitari de "Le Molinette" dovrebbero diramare un altro bollettino. Pessotto non molla e la finale degli azzurri ha gran voglia di vederla.
Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
Pagine: 1 ... 4 5 [6] 7 8 9   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.049 secondi con 20 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Dicembre 30, 2019, 22:22:18
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.01062 secondi con 6 query