Warning: Invalid argument supplied for foreach() in /web/htdocs/www.valentano.net/home/forum/Sources/Load.php on line 1276 Luca era Gay
Forum Community sul Comune di Valentano (VT) > Chiacchiere Curiosità Umorismo

Luca era Gay By: tucano

  Il Festival di Sanremo si è concluso ed a me personalmente è sembrato il più bello degli ultimi anni, con uno spettacolo divertente coinvolgente e tante belle canzoni tra cui la canzone di Povia " Luca era Gay ".
Il fatto che abbia suscitato tanto clamore nel mondo dei gay a me ha dato fastidio, sembra che questi signori debbano essere intoccabili e guai a chi va contro il loro modo di vedere la vita.
Secondo me Luca ( il nome immaginario del ragazzo della canzone ) ha vinto contro se stesso, formando con la ragazza che ha conosciuto dopo l'esperienza omosessuale, una FAMIGLIA vera e propria, fatta da un uomo una donna e futuri bambini.
Credo che nel mondo in cui viviamo ci sia tanta confusione, ma la FAMIGLIA, cellula fondamentale della società, non debba essere in alcun modo violata.
Voi cosa ne pensate di Luca??????? 
 
Re: Luca era Gay By: clarence63

La canzone a me piace come altre di Povia ,perchè si discosta dagli argomenti banali di molte altre canzoni.E' vero anche che l'argomento è complicato da trattare e non basta certo una canzone;comunque come recitava il cartello dopo la performance di Povia "Nessuno ha sempre ragione"
Re: Luca era Gay By: ciocchetto

Detesto Povia più che per le sue canzoni, mediamente orecchiabili e comunque gradevoli, per il suo modo di "lanciarle" un po' troppo ruffiano e tendente al sensazionalismo: la sua canzone a Sanremo, senza le polemiche scatenate già molto prima che fosse ascoltata, sarebbe passata del tutto inosservata, rispetto ad altre che per interpretazione e qualità vocali sono decisamente migliori (Marika, tanto per fare un nome).
Sorvolo il tema trattato nel testo della canzone (che non mi interessa e che conosco per fortuna poco), dico solo che Povia ne ha fatto un uso pesantemente strumentale, fregandosene del tema stesso e usandolo solo come trampolino di lancio per la sua canzone.
Re: Luca era Gay By: clarence63

Hai ragione ,quando si toccano certi temi non si sa mai dove finisce la denuncia e dove comincia la strumentalizzazione.A me comunque ha colpito più che la canzone la frase che ho citato prima ;comunque se strumentalizzazione è stata devo dire che nella musica italiana Povia ha sicuramente dei buoni maestri che fanno capo al profeta Celentano che quando parla di ecologia fa più ridere di quando canta
Re: Luca era Gay By: luigi

Dico solo che Povia ne ha fatto un uso pesantemente strumentale, fregandosene del tema stesso e usandolo solo come trampolino di lancio per la sua canzone.

Infatti... sicuramente non sarebbe mai arrivato così in alto senza la pubblicità che ha avuto.
Re: Luca era Gay By: sonny62

Voglio provare a fare una mia personalissima critica alle canzoni ed ai cantanti  del Festival di Sanremo di quest’anno, per vedere quanti sono d’accordo e quanti no!

Premesso che il festival di Sanremo l’ha vinto Luca laurenti e Paolo Bonolis che non erano certo in  concorso ma hanno dimostrato come si svecchia e si conduce uno spettacolo musicale nel 2009, per il resto c’è poco da salvare.

AFTERHOURS: (positivo)  ma con un brano non da festival di Sanremo.

AL BANO: (negativo) puzza di vecchio lui e le sue canzoni! Gli riesce meglio il vino.

ALEXIA: (neutro) salvo solo la voce.

MARCO CARTA: (negativo) ha cantato una canzone con un testo inesistente e anche male. Ha vinto e guarda caso a premiarlo c’era la signora De Filippi (senza commento).

DOLCENERA: (positivo) testo così così ma cantato bene e con grande personalità!

GEMELLI DIVERSI: (negativo) è un gruppo che scimmiotta i più famosi rappers americani con il risultato di essere ridicoli. A parer mio reppano anche da schifo.

FAUSTO LEALI: (negativo) leggi AL BANO

MARCO MASINI: (neutro) pur non discosdandosi dal suo genere (con un paio di parolacce) il brano non mi è sembrato da buttare.

NICKI NICOLAI e STEFANO DI BATTISTA: (neutro) il brano era leggerino ma con la presenza al sax di Di Battista la canzone assume un altro valore.

PATTY PRAVO: (positivo) per quello che concerne l’esecuzione del brano. Riesce a cantare il ballo del qua qua e farlo sembrare un capolavoro. Carisma ineguagliabile.
(neutro) per il testo.

POVIA: (negativo) qui mi trovo d’accordo con quanto espresso nei post precedenti da Ciocchetto, Clarence e Luigi. Troppo spesso ormai si usano temi sociali per arruffianarsi una partesi pubblico. Povia sfrutta il motto: bene o male l’importante è che se ne parli!

PUPO, PAOLO BELLI e YOUSSOU NDOUR: (negativo) mi sono sembrati tre scolaretti che cantavano la loro canzoncina allo zecchino d’oro. Pupo poi è inguardabile. Ma qui apro una parentesi. Nel 1980 ho lavorato in una radio di Castelgiorgio ed era il periodo in cui Pupo cantava Firenze Santa Maria Novella. Era un programma di dediche e dischi a richiesta  ed ho passato talmente tante volte quella canzone (ed anche gelato al cioccolato) che Pupo mi ha stomacato (anche il gelato al cioccolato). Idiosincrasia totale!

FRANCESCO RENGA: (positivo) il brano sinceramente è un po’ pomposo ma penso che il risultato finale sia ottimo. Voce superba!

SAL DA VINCI: (negativo) è il clone di Gigi D’Alessio. Stessi testi, stesse inflessioni vocali, stesso modo di porsi al pubblico.

TRICARICO: per una serie di eventi non sono riuscito ad ascoltare il brano ne al festival ne in radio quindi non saprei.

IVA ZANICHI: (negativo) si commenta da sola!!!

Quello che mi è piaciuto invece è il brano di ARISA (non tra i big). Dimostrazione del fatto che un testo semplice (ma non stupido) cantato con spontaneità può sfondare. Poi il personaggio completa il tutto come la ciliegina sulla torta. Hanno costruito ad arte una piccola macchina da guerra.

Insomma io la penso cosi… voi che dite??

Re: Luca era Gay By: tucano

Da sempre i cantautori hanno trattato nelle loro canzoni argomenti di attualità e temi sociali che hanno interessato tanti aspetti di noi e della nostra vita.
Povia, forse, pur sapendo di trarre vantaggio dall'argomento della sua canzone, ha avuto il coraggio di farlo ( forse è il più furbo ) cosa che tanti altri invece non vogliono o non possono fare.
E' o non è un tema di attualità che fa parte, oggi più che mai, della società moderna????
Sonny62!!!!!! Ammazza, un tribunale militare farebbe meno paura.
Re: Luca era Gay By: davidz70

Non guardo Sanremo per scelta da oltre 20 anni e non ne avverto assolutamente l'esigenza... riconosco però la simpaticità di Bonolis che ha reso il Festival un po' più popolare e meno stucchevole degli altri anni...

Sonny62!!!!!! Ammazza, un tribunale militare farebbe meno paura.

Sonny62??? ...la sua critica è un mix tra la Vinciguerra e i feedback di e-bay!!! 
Re: Luca era Gay By: vivere

La storia che ha ispirato la canzone è vera, avete visto striscia e il servizio sulla setta a cui luca si sarebbe rivolto? Usavano violenza per guarire da più o meno veri traumi infantili, molti responsabili sono stati condannati.
Comunque condivido quanto detto sulla bella promozione che le associazioni gay hanno (involontariamente?) fatto a Povia.
Per metterla un po meno sul serio, come ha detto la Littizetto, ma Povia non sa che esistono anche i bisex?


LO-FI Version 1.0 by DarkWolf - Valid XHTML 1.0! - CSS 2.1!