Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Luglio 28, 2021, 22:31:58 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Qual'è il paese più bello della tuscia Viterbese?
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Lotta di Classe  (Letto 3042 volte)
Grond
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 11



Guarda Profilo
« il: Marzo 14, 2008, 20:54:39 »

Riporto un link di una notizia in cui il Presidente Bertinotti parla di Lotta di Classe:

http://www.grnet.it/index.php?option=com_content&task=view&id=949&Itemid=9

Secondo voi, nel XXI secolo è ancora ammissibile e condivisibile l'uso della violenza e della coercizione nella Lotta di Classe?
L'ideale comunista è ancora il faro dei lavoratori italiani?
La sinistra italiana è ancora rappresentativa degli interessi della classe operaia o c'è bisogno di una radicalizzazione della lotta uscendo dagli schemi democratici e parlamentari?
Cosa ne pensate?
Loggato

Bisogna essere pronti a contraddire gli altri senza ostinazione e a lasciare, senza adirarsi, che gli altri ci contraddicano. (Cicerone)
gieffe
Visitatore
« Risposta #1 il: Marzo 17, 2008, 19:16:14 »

Riporto un link di una notizia in cui il Presidente Bertinotti parla di Lotta di Classe:

http://www.grnet.it/index.php?option=com_content&task=view&id=949&Itemid=9

Secondo voi, nel XXI secolo è ancora ammissibile e condivisibile l'uso della violenza e della coercizione nella Lotta di Classe?
L'ideale comunista è ancora il faro dei lavoratori italiani?
La sinistra italiana è ancora rappresentativa degli interessi della classe operaia o c'è bisogno di una radicalizzazione della lotta uscendo dagli schemi democratici e parlamentari?
Cosa ne pensate?

Ormai il mondo (occidentale) si divide in due: pochi ricconi da una parte e gente comune dall'altra. Tra la gente comune sta crescendo il numero dei poveri (persone anche con reddito fisso che hanno difficoltà ad arrivare a fine mese). Non ha più senso né parlare di classe operaia, né di lotta di classe, ma nemmeno di komunisti (sarebbero comunisti quelli che - Veltroni per non fare nomi ma solo cognomi - si mettono d'accordo col PDL per spartirsi potere e poltroncine?)
Loggato
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.043 secondi con 20 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Luglio 30, 2019, 00:21:19
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.00933 secondi con 6 query