Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Maggio 16, 2021, 11:54:51 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Ricette tipiche valentanesi e dell'alta Tuscia
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Big Fish  (Letto 5219 volte)
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« il: Novembre 16, 2006, 23:39:19 »

Premessa: questo è un'esca.

Tutti i pescatori, nella loro vita, hanno raccontato almeno una volta una balla sulle dimensioni di un pesce da loro catturato: è fisiologico, e per quanto disdicevole, rende i racconti un po' più interessanti. Sai che palle se tutti dicessero la verità, raccontanto di aver preso solo qualche persico o peggio ancora, come succede spesso, non aver preso proprio niente. E non esistono solo i pescatori: chi non arricchisce ciò che racconta con qualcosa non necessariamente aderente alla realtà ma tale da rendere la storia stessa un pelo più interessante? In fondo a raccontare la normalità tutti sono capaci, ma a nessuno interesserebbe. Certo non bisogna esagerare, altrimenti si rischia di passare per "pallonari", ma se si cerca di rendere più belle le storie che si raccontano senza secondi fini, in fondo, lo si fa solo per avere un mondo migliore, solo per rendere più gradevole la propria e altrui esistenza.

Che c'entra questa storia con la sezione cinema? C'entra, perché "Big Fish" è il titolo di un film con Ewan McGregor protagonista e con tanti altri bravi attori a fare da comprimari (Danny De Vito, Jessica Lange, Helena Bonham Carter, Steve Buscemi, e altri che magari ora mi sfuggono); la regia è di Tim Burton (quello di "Edward mani di forbice") che è in grado di rendere magico tutto quello che racconta.

E' questa, come detto all'inizio, è un'esca. 
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
gabbiano
Patacchino
**
Offline Offline

Posts: 279


meno calcio...più calci (irr)


Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Novembre 23, 2006, 09:52:54 »

Non so c'entra con la sezione cinema, ma anche io volevo sostenere la causa sopra citata, nel senso che è ovvio che non bisogna distorcere troppo la realtà, ma se uno riesce a dargli quella romanzata che fa colore, che c'è di male?
Per quanto mi riguarda, quando mi capita una di quelle cose fiche da raccontare agli amici, per non annoiare la mia ragazza che poverina deve sentire più volte sempre la stessa storia , cerco sempre di presentarla in modo differente, arricchendo o appunto ROMANZANDO...!
Loggato

winnie
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 149



Guarda Profilo
« Risposta #2 il: Novembre 23, 2006, 10:12:51 »

in effetti sentir raccontare la stessa storia sempre uguale è noioso.....il bello sta nel vedere quanto siete capaci di arricchirla.........

......poverina la mia amichetta come la capisco..........

scherzo.....
Loggato

Possiamo vedere e sentire vicina una persona nel mondo dei sogni e il fatto che al risveglio non ci sia più non significa che non sia stata davvero li con noi
viki
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 32


Daje e daje pure le cipolle diventeno aje!


Guarda Profilo
« Risposta #3 il: Novembre 24, 2006, 08:12:39 »

il problema e' che a forza di arricchirla alla fine la storia cambia e non sei piu' credibile.
della serie "o accorci sto' pesce o qui faccio na' strage".
Loggato

Il mare e' il nostro regno, e il sub e' il suo profeta!
gabbiano
Patacchino
**
Offline Offline

Posts: 279


meno calcio...più calci (irr)


Guarda Profilo
« Risposta #4 il: Novembre 24, 2006, 12:35:43 »

Ma no Viki, la "bravura" è proprio quella di mantenere il romanzo ad un livello credibile ma diciamo così rivisitato...non gonfiato, poi appena avrò tempo cercherò di immettere qualche esempio! Bauuuu
Loggato

kim
Supporter
Catarcione
**
Offline Offline

Posts: 350


So maybe tomorrow.I'll find my way home...


Guarda Profilo
« Risposta #5 il: Dicembre 04, 2006, 01:02:37 »

  Gente guardate questo film!!! 
Visionario e surreale come sempre Tim Burton...ma sa creare delle atmosfere particolari!


   MERITAAAAAA   

   Saluti a tutti 
 
Loggato

"L'immaginazione non è una facoltà della mente, ma la mente stessa."
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.049 secondi con 22 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Novembre 15, 2019, 18:14:18
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.01764 secondi con 6 query