Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Gennaio 28, 2022, 00:35:39 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News: Benvenuti sul Forum di  Valentano.net
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: 3 gennaio ore 17 Sala Conferenze di Valentano l'associazione Enzima presenta...  (Letto 2492 volte)
luigi
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 953



Guarda Profilo
« il: Gennaio 03, 2015, 12:05:42 »

Sabato 3 gennaio, alle ore 17, la Sala delle Conferenze di Valentano ospita l’evento     Sabato 3 gennaio, alle ore 17, la Sala delle Conferenze di Valentano ospita l’evento     “Il Sesto Senso… il Lago – musica, parole e arte”, evento artistico culturale dedicato al lago di Bolsena.
L’evento, ideato dall’associazione culturale Enzima, vuole accendere i riflettori sul lago di Bolsena attraverso un percorso sensoriale. Durante la serata infatti esploreremo il nostro lago con  il tatto, l’olfatto, la vista, l’udito ed il gusto, per arrivare a percepire il lago attraverso il nostro sesto senso, quello più intuitivo.
L’evento sarà presentato da Felicita Menghini di Biagio, biologa, studiosa della famiglia Farnese ma soprattutto profonda conoscitrice di queste terre, e vedrà la partecipazione di Vera Risi con il suo romanzo ambientato sul lago, finalista al Premio Letterario Città di Assisi. Tra gli altri protagonisti dell’evento Maria Paola Perosillo, Valter Cucchiari e gli artisti Ireneo con la sua installazione multipla, Mariele con le sue tele e lo scultore Cesare Brozzini.
 
Ma cos’è Enzima?
L’enzima è una proteina che agisce come acceleratore di reazioni biologiche.
Ogni volta che un enzima si combina con una sostanza specifica la trasforma in una sostanza diversa. Gli enzimi sono essenziali per il benessere dell’organismo.
 
Ecco perché nasce Enzima: per tentare di trasformare, in meglio, tutto ciò con cui entra in contatto. Enzima vuole contaminarsi, combinarsi, intrecciarsi, fondersi, e trasformare così, ciò che lo circonda, in benessere: mentale, fisico, culturale.

Enzima  nasce nell’autunno del 2013, progetto e sperimentazione di alcuni amanti dell’arte e della cultura che vivono intorno al lago di Bolsena.

L'idea nasce dal desiderio di confronto. L’obiettivo diventa non solo produrre arte e cultura da condividere, ma anche esplorare nuove vie espressive e stimolare soluzioni interpretative innovative.

Gli ideatori e gli esecutori sono forti delle loro esperienze diverse che mettono a disposizione del gruppo. Pittura, scrittura, teatro, musica, fotografia sono viste con uno sguardo collettivo, nell'ambito del quale però emergono sempre le identità, le vocazioni espressive ed il singolo sentire di ogni componente del gruppo.

Enzima fa così il suo primo ingresso nel panorama culturale locale creando l’evento “Il Sesto Senso… Il Lago”, mettendo al centro dell’attenzione il lago di Bolsena.

Uno degli obiettivi cardine dell’evento è la sensibilizzazione verso il lago di Bolsena dal punto di vista della sua fragilità ambientale.
Il lago è malato, ha bisogno di cure, e l’arte e la cultura devono farsi promotori di un’azione di recupero che salvi il lago e il suo habitat.

Ma l’evento vuole anche favorire nuovi processi creativi, smantellando gli schemi rigidi dell'arte istituzionale in favore di una prospettiva di dialogo ed esplorazione, possibile grazie alle innumerevoli sfaccettature espressive del gruppo.

In virtù di questo desiderio di vicinanza tra arte, cittadini e territorio, Enzima propone un evento che esalti i cinque sensi coinvolgendo dunque gli spettatori in un ruolo più attivo. Ascoltare, sfiorare, osservare, assaporare, odorare. Gli spettatori faranno così un percorso sensoriale che li porterà a contatto diretto con il lago. Il tutto attraverso opere pittoriche, testi poetici, video musicali ed immagini tratte da un romanzo d’avventura ambientato proprio sulle rive del lago di Bolsena.  Ed infine… sapori, per scoprire, alla fine di questo viaggio sensoriale, che chi vive sul lago è dotato di un sesto senso, ovvero di quella capacità di avvertire qualcosa in più, quella sensibilità più raffinata che nasce dal saper essere a contatto con la natura, in sintonia con essa.

E allora, sintonizzatevi con il lago e con… Enzima.

Il Sesto Senso… Il Lago

Una serata di arte e sapori per scoprire
che è possibile esplorare il lago di Bolsena
attraverso i cinque sensi.

L’installazione multipla di Ireneo
Il romanzo d’avventura di Vera Risi (edizioni Ghaleb)
Le illustrazioni in bianco e nero di Alan Brison
I ritratti di Mariele
le sculture di Cesare Brozzini

Presenta:
Felicita Menghini di Biagio

Con la partecipazione di:
Maria Paola Perosillo (voce)
Valter Cucchiari (chitarra)

Una serata per vivere il lago di Bolsena attraverso la vista, l’udito, il tatto, l’olfatto e, infine… il gusto con una ricca degustazione di tortelli e vino!, evento artistico culturale dedicato al lago di Bolsena.
L’evento, ideato dall’associazione culturale Enzima, vuole accendere i riflettori sul lago di Bolsena attraverso un percorso sensoriale. Durante la serata infatti esploreremo il nostro lago con  il tatto, l’olfatto, la vista, l’udito ed il gusto, per arrivare a percepire il lago attraverso il nostro sesto senso, quello più intuitivo.
L’evento sarà presentato da Felicita Menghini di Biagio, biologa, studiosa della famiglia Farnese ma soprattutto profonda conoscitrice di queste terre, e vedrà la partecipazione di Vera Risi con il suo romanzo ambientato sul lago, finalista al Premio Letterario Città di Assisi. Tra gli altri protagonisti dell’evento Maria Paola Perosillo, Valter Cucchiari e gli artisti Ireneo con la sua installazione multipla, Mariele con le sue tele e lo scultore Cesare Brozzini.
 
Ma cos’è Enzima?
L’enzima è una proteina che agisce come acceleratore di reazioni biologiche.
Ogni volta che un enzima si combina con una sostanza specifica la trasforma in una sostanza diversa. Gli enzimi sono essenziali per il benessere dell’organismo.
 
Ecco perché nasce Enzima: per tentare di trasformare, in meglio, tutto ciò con cui entra in contatto. Enzima vuole contaminarsi, combinarsi, intrecciarsi, fondersi, e trasformare così, ciò che lo circonda, in benessere: mentale, fisico, culturale.

Enzima  nasce nell’autunno del 2013, progetto e sperimentazione di alcuni amanti dell’arte e della cultura che vivono intorno al lago di Bolsena.

L'idea nasce dal desiderio di confronto. L’obiettivo diventa non solo produrre arte e cultura da condividere, ma anche esplorare nuove vie espressive e stimolare soluzioni interpretative innovative.

Gli ideatori e gli esecutori sono forti delle loro esperienze diverse che mettono a disposizione del gruppo. Pittura, scrittura, teatro, musica, fotografia sono viste con uno sguardo collettivo, nell'ambito del quale però emergono sempre le identità, le vocazioni espressive ed il singolo sentire di ogni componente del gruppo.

Enzima fa così il suo primo ingresso nel panorama culturale locale creando l’evento “Il Sesto Senso… Il Lago”, mettendo al centro dell’attenzione il lago di Bolsena.

Uno degli obiettivi cardine dell’evento è la sensibilizzazione verso il lago di Bolsena dal punto di vista della sua fragilità ambientale.
Il lago è malato, ha bisogno di cure, e l’arte e la cultura devono farsi promotori di un’azione di recupero che salvi il lago e il suo habitat.

Ma l’evento vuole anche favorire nuovi processi creativi, smantellando gli schemi rigidi dell'arte istituzionale in favore di una prospettiva di dialogo ed esplorazione, possibile grazie alle innumerevoli sfaccettature espressive del gruppo.

In virtù di questo desiderio di vicinanza tra arte, cittadini e territorio, Enzima propone un evento che esalti i cinque sensi coinvolgendo dunque gli spettatori in un ruolo più attivo. Ascoltare, sfiorare, osservare, assaporare, odorare. Gli spettatori faranno così un percorso sensoriale che li porterà a contatto diretto con il lago. Il tutto attraverso opere pittoriche, testi poetici, video musicali ed immagini tratte da un romanzo d’avventura ambientato proprio sulle rive del lago di Bolsena.  Ed infine… sapori, per scoprire, alla fine di questo viaggio sensoriale, che chi vive sul lago è dotato di un sesto senso, ovvero di quella capacità di avvertire qualcosa in più, quella sensibilità più raffinata che nasce dal saper essere a contatto con la natura, in sintonia con essa.

E allora, sintonizzatevi con il lago e con… Enzima.

Il Sesto Senso… Il Lago

Una serata di arte e sapori per scoprire
che è possibile esplorare il lago di Bolsena
attraverso i cinque sensi.

L’installazione multipla di Ireneo
Il romanzo d’avventura di Vera Risi (edizioni Ghaleb)
Le illustrazioni in bianco e nero di Alan Brison
I ritratti di Mariele
le sculture di Cesare Brozzini

Presenta:
Felicita Menghini di Biagio

Con la partecipazione di:
Maria Paola Perosillo (voce)
Valter Cucchiari (chitarra)

Una serata per vivere il lago di Bolsena attraverso la vista, l’udito, il tatto, l’olfatto e, infine… il gusto con una ricca degustazione di tortelli e vino!

http://www.occhioviterbese.it/occhioviterbese_v2/da-non-perdere-id-27441-titolo-Enzima-presenta--Il-Sesto-Senso----il-Lago---musica-parole-e-arte--Presso-la-Sala-delle-Conferenze-a-Valentano.html
Loggato
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.049 secondi con 21 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Ottobre 30, 2020, 09:09:41
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.01338 secondi con 6 query