Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Novembre 29, 2021, 00:09:41 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Qual'è il paese più bello della tuscia Viterbese?
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: 1 2 [3]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Autovelox alla Ciotola  (Letto 26568 volte)
robertom
Patacchino
**
Offline Offline

Posts: 175


Guarda Profilo
« Risposta #30 il: Febbraio 24, 2014, 22:26:11 »

@roberto_m #rivoglioilveroariete

...devo essermi perso qualcosa...

con il tablet mi è saltata la riga. Doveva essere:
@roberto_m #iononsonoserenosonozen

grazie per avermi reso partecipe
Loggato

A proposito di mancanza di informazioni: [omissis] quello col "nick" strano ha detto che è tipico in comune che i portici rimangano liberi [cit.].
casone
Cecco

Offline Offline

Posts: 1


Guarda Profilo
« Risposta #31 il: Marzo 03, 2014, 12:50:25 »

Buongiorno a tutti, sono di un paese vicino, ieri per la prima volta ho notato questo velox... ma volevo capire se avete conferme che sia già attivo oppure no.... ed in più ho trovato su questo sito http://www.albopretorioonline.it/valentano/allegati/02011813.pdf il decreto che fissa il limite a 70???? mi sembra un'assurdità in quanto non c'è nessun cartello ad oggi di questo limite.....
Voi cosa sapete in merito ?
Grazie.....
Loggato
luigi
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 953



Guarda Profilo
« Risposta #32 il: Marzo 03, 2014, 15:31:40 »

Mi sembra un'assurdità in quanto non c'è nessun cartello ad oggi di questo limite.....
È un'assurdità, e mette ancora più confusione!
Il tratto è di competenza ASTRAL.

Citato da:  ADICONSUM
Il Codice della strada stabilisce i limiti massimi di velocità:
- 130)km/h in autostrada (110 km/h in caso di precipitazioni atmosferiche);
- 110)km/h sulle strade  extraurbane principali (90 km/h in caso di precipitazioni atmosferiche);
- 90)km/h sulle strade extraurbane secondarie e locali;
- 50) km/h sulle  strade  dei  centri  abitati; è  possibile,  nelle  strade  urbane  le  cui  caratteristiche strutturali  e  funzionali  lo  consentano,  elevare  il  limite  a  70) km/h,  previa  installazione  di appositi segnali.  
 
Entro  questi  limiti, gli  enti  proprietari  delle  strade  possono  fissare  limiti  diversi  in  base  al  caso concreto, seguendo le direttive del Ministero delle infrastrutture e apponendo la relativa segnaletica stradale.
In assenza di indicazioni diverse sono validi i limiti di velocità generali per ciascuna categoria di strada.

Il Codice della Strada - art. 37 demanda all'Ente proprietario della strada (ANAS, provincia, comune, o ente concessionario) l'onere di stabilire limiti massimi di velocità, inferiori a quelli espressamente già individuati al 1° comma dell'art. 142. Quanto ai criteri da seguirsi, riteniamo che il comma 2 dell'articolo ora citato - che riportiamo - possa ampiamente rispondere al quesito del lettore:
"2. Entro i limiti massimi suddetti, gli enti proprietari della strada possono fissare, provvedendo anche alla relativa segnalazione, limiti di velocità minimi e limiti di velocità massimi, diversi da quelli fissati al comma 1, in determinate strade e tratti di strada quando l’applicazione al caso concreto dei criteri indicati nel comma 1 renda opportuna la determinazione di limiti diversi, seguendo le direttive che saranno impartite dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti.
Gli enti proprietari della strada hanno l’obbligo di adeguare tempestivamente i limiti di velocità al venir meno delle cause che hanno indotto a disporre limiti particolari. Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti può modificare i provvedimenti presi dagli enti proprietari della strada, quando siano contrari alle proprie direttive e comunque contrastanti con i criteri di cui al comma 1. Lo stesso Ministro può anche disporre l’imposizione di limiti, ove non vi abbia provveduto l’ente proprietario; in caso di mancato adempimento, il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti può procedere direttamente alla esecuzione delle opere necessarie, con diritto di rivalsa nei confronti dell’ente proprietario."
Si segnala, da ultimo, che chiunque può proporre ricorso al Ministero delle infrastrutture, entro sessanta giorni, contro i provvedimenti e le ordinanze che dispongono o autorizzano la collocazione delle segnaletica stradale, ivi compresa quella relativa ai limiti di velocità.
Loggato
luigi
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 953



Guarda Profilo
« Risposta #33 il: Marzo 04, 2014, 12:10:28 »

Si pubblica l'ordinanza:
1 - l'autovelox verrà attivata il 05 marzo
2 - l'autovelox è installato sulla S.R. 312 Castrense  al Km.33+014, direzione Valentano, (?) fuori del centro abitato,
3 - ove vige il limite massimo di velocità 90 Km/h
4 - L’apparecchiatura è attivata in modo  bidirezionale,  permanente(00-24 ), tutti i giorni compreso i festivi.

* 20140000148001.pdf (104.69 KB - scaricato 565 volte.)
Loggato
m7
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 129



Guarda Profilo
« Risposta #34 il: Marzo 04, 2014, 14:10:14 »

l'autovelox è installato sulla S.R. 312 Castrense  al Km.33+014, direzione Valentano, (?) fuori del centro abitato,
Indica il lato della carreggiata sul quale si trova l'apparato.

Ciao,
M/
Loggato
luigi
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 953



Guarda Profilo
« Risposta #35 il: Marzo 04, 2014, 14:50:12 »

Hai ragione... è meglio così:

2 - l'autovelox è installato sulla S.R. 312 Castrense  al Km.33+014, direzione Valentano, fuori del centro abitato (!)
Loggato
linpiao
Patacchino
**
Offline Offline

Posts: 241



Guarda Profilo
« Risposta #36 il: Marzo 04, 2014, 16:39:00 »

  :smjavascript:void(0);t021   siccome sete de coccio e se nn avete capito eccolo L'AUTOVELOX


* P2202076.JPG (191.77 KB, 900x675 - visto 398 volte.)

* P2202077.JPG (193.2 KB, 900x675 - visto 386 volte.)

* P2202078.JPG (145.5 KB, 900x675 - visto 387 volte.)

* P2202077.JPG (193.2 KB, 900x675 - visto 410 volte.)

* P2202081.JPG (129.6 KB, 900x675 - visto 398 volte.)

* P2202085.JPG (257.61 KB, 900x675 - visto 438 volte.)
Loggato

combattente puro
MARCELLO PECORARI
Cecco

Offline Offline

Posts: 1


Guarda Profilo
« Risposta #37 il: Marzo 05, 2014, 13:44:46 »

Tutte le discussioni sono ragionevoli però mi domando: non sarebbe più utile informarsi presso l'autorità di polizia locale?
Loggato
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #38 il: Marzo 06, 2014, 10:22:37 »

Si pubblica l'ordinanza:
1 - l'autovelox verrà attivata il 05 marzo
2 - l'autovelox è installato sulla S.R. 312 Castrense  al Km.33+014, direzione Valentano, (?) fuori del centro abitato,
3 - ove vige il limite massimo di velocità 90 Km/h
4 - L’apparecchiatura è attivata in modo  bidirezionale,  permanente(00-24 ), tutti i giorni compreso i festivi.

Grazie Luigi, la pubblicazione dell'ordinanza dovrebbe chiarire tutti i dubbi sul funzionamento dell'autovelox.
Concordo anche sul fatto che la rilevazione delle infrazioni lì è del tutto inutile, se lo scopo è quello di scoraggiare gli automobilisti a correre troppo. Sarebbe stato meglio metterlo più a monte, dove il limite è a 50 km/h, per far rallentare efficacemente il traffico.

Tanto per parlare, ho avuto modo di conoscere il sindaco di un paese dell'Umbria molto vicino a noi (che non citerò per non vanificare il suo lodevole intento), che mi ha candidamente ammesso di aver tappezzato le strade più a rischio di incidenti del suo territorio di finti autovelox con cartelli stradali evidentissimi, ottenendo lo stesso scopo di ridurre la velocità del traffico: mi ha detto anche che il giorno che si accorgerà che i finti autovelox avranno smesso di funzionare come deterrente, li metterà veri, ma sono oltre 5 anni che come civette funzionano egregiamente.
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
luigi
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 953



Guarda Profilo
« Risposta #39 il: Marzo 13, 2014, 08:54:28 »

Da un servizio delle Iene, a domanda fatta al Ministero dei Trasporti, gli autovelox finti sono fuori legge!
Quindi se succede un incidente (tamponamento ad esempio) a causa di autovelox finti paga il Comune.

http://www.video.mediaset.it/video/iene/puntata/444860/casciari-finti-autovelox.html
Quindi la mia proposta va cassata. Rimane la rotatoria.
P.S. volete risolvere il problema? Anche se a me non piacciono gli autovelox mettete un finto contenitore per autovelox alla villa del tutto simile a quello reale e vedrete che si fermano uguale.
Ce ne sono anche nel semianello a Viterbo.
Loggato
Lucullo II
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 645



Guarda Profilo
« Risposta #40 il: Marzo 14, 2014, 15:38:29 »

I soldi per comprarli sono veri e tanti. Quindi che senso ha metterli finti? Se è vero che orte hanno speso 86000 euro per metterli finti, qualcuno dovrebbe risarcire i cittadini
Loggato

Pagine: 1 2 [3]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.06 secondi con 21 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Settembre 30, 2021, 17:53:20
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.01055 secondi con 6 query