Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Dicembre 01, 2021, 08:06:54 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Ricette tipiche valentanesi e dell'alta Tuscia
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: 1 2 [3]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Le Vibrazioni......  (Letto 21833 volte)
linpiao
Patacchino
**
Offline Offline

Posts: 241



Guarda Profilo
« Risposta #30 il: Ottobre 01, 2010, 21:38:06 »

  e da un po' di tempo che ci penso al limite di velocita in via marconi e solo "assolutamente" un autelox puo' evitare il malcontento e nello stesso tempo regalarizzare h 24 il traffico. un altro punto nevralgico che ogni volta che ci passo e parecchie volte al giorno e il bivio dei felceti praticamente dove si entra per andare al sosty per capirci. ha chi non e mai capitato di assistere a dei transiti di ogni genere di mezzi a dir poco che rasentono la follia.

 una costatazione. la mattina fino veso le sette le persone che vanno al lavoro vanno ma molto moderete.


  fino alle sette e mezzo gia' si scapicollano perche e tardi.


  dopo quellora chi transita e pari a una formula uno.


  pero' alla commenda dove c'e' lo sceriffo non c'e' trippa pe gatti "tutti piano con criterio?

  organizziamoci  e prendiamo provvedimenti "pero' quelli fattibili"
Loggato

combattente puro
the snow goose
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 60


Guarda Profilo
« Risposta #31 il: Novembre 05, 2010, 22:00:15 »

Noto con piacere che alle entrate del paese sono stati installati dei cartelli segnaletici che obbligano i mezzi pesanti a non passare per Valentano qualora debbano dirigersi in direzione Canino, Viterbo, Orvieto e/o direzione opposta.
Dai post precedenti adottare un provvedimento del genere sembrava una cosa difficilissima.
Devo solo obbiettare che la segnaletica mi sembra un pò "timida". Alcuni cartelli sono un pò piccoli e in parte quasi nascosti dalla vegetazione.

Avrei installato bei cartelli grandi alle varie entrate con lampeggianti arancioni....

Comunque meglio di niente...a Via Marconi ci saranno meno vibrazioni e meno rumori...

Complimenti per il provvedimento...
Loggato
the snow goose
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 60


Guarda Profilo
« Risposta #32 il: Ottobre 03, 2011, 18:47:33 »

Avete mai provato a sostare per qualche minuto in qualche abitazione di Via Marconi?
Per gli abitanti di quelle abitazioni c'è la possibilità di provare l'effetto "terremoto", basta aspettare che passi un autotreno o un autobus e si può provare la sensazione di qualche grado della scala richter o mercalli. Pensili che vibrano, piatti che sbattono, lampadari che leggermente si muovono. Per non parlare durante l'estate dell'inquinamento acustico. E' praticamente impossibile lasciare le finestre aperte e godersi un film, il telegiornale o ascoltare in tranquillità un pò di musica.
Anche questo credo che sia un problema che una qualsiasi amministrazione dovrebbe affrontare soprattutto perchè riguarda diverse decine di abitazioni e quindi di famiglie.
La domanda è: perchè non si devia la circolazione almeno degli autotreni verso la variante? Chi deve andare in direzione VT ovviamente passerebbe per la variante e proseguirebbe per Capodimonte. Chi invece deve andare in direzione Orvieto dopo aver percorso la stessa variante girerebbe per il bivio dei Felceti direzione Valentano, percorrerebbe Via del Ritiro e girerebbe per Latera.
Capisco che così descritto sembra di una semplicità francescana.
Ma perchè non si fa'?
Quali sono i vincoli burocratici (regione, provincia, anas, ecc) che rendono difficile tale progetto?
Credo che è possibile apportare modifiche alle strade  e ai bivi senza elevati investimenti. Sapete le rotatorie...verso Montalto all'incrocio con la strada per Viterbo hanno realizzato una rotatoria in poco meno di due mesi...pronta per l'estate ad evitare incidenti dei vacanzieri.
Anche qui credo che se un'amministrazione avesse la seria intenzione di risolvere il problema lo farebbe in breve tempo (1 o al massimo 2 anni). Avrebbe l'appoggio incondizionato di centinaia di abitanti. Nessuna amministrazione provinciale o regionale di fronte a tale situazione potrebbe opporsi più di tanto. Stanzierebbe i necessari fondi per risolvere il problema.
Perchè allora ciò non si è fatto?
 

A proposito di rotatorie....già se ne parlava più di un anno fa.......
Loggato
Pagine: 1 2 [3]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.186 secondi con 22 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Luglio 28, 2021, 04:35:00
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.01173 secondi con 6 query