Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Settembre 19, 2021, 11:04:01 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Valentano Negli Occhi; tante FOTO da vedere,ammirare,commentare.
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: 13° ANNIVERSARIO DELLA FONDAZIONE PER il LIONS CLUB "FALISCO VULSINEO"  (Letto 3325 volte)
Alfeuss
Administrator
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 1313


The Boss Founding


Guarda Profilo WWW
« il: Ottobre 09, 2008, 12:09:25 »

13° ANNIVERSARIO  DELLA FONDAZIONE


Sabato 11 ottobre il Lions Club "Falisco Vulsineo" di Montefiascone celebrerà alla presenza del Governatore del Distretto Franco Emilio Pirone  presso il Palazzo Monaldeschi a Lubriano il 13° anniversario della fondazione. In questi anni tante sono state le iniziative svolte, nel territorio di competenza. che comprende i comuni dell' Alto Lazio, sempre all' insegna del servizio della gente, in aderenza al motto del club che è "We serve". Vale la pena sottolineare che il Club Lions è stato definito dal Financial Times "l' organizzazione di servizio più affidabile del mondo".
Per l' anno di attività che inizia il presidente del Club Avv. Roberto Fava ha programmato alcune iniziative, oltre ad altre che si aggiungeranno nel corso dell' anno.

1)  "I Lions contro la Fame nel Mondo" Programma alimentare per Mamme e Figli:
Ogni giorno in qualche parte del mondo la mancanza di cibo uccide circa 25.000 individui - uno ogni 3,5 secondi. I Lions Italiani in collaborazione con l'agenzia ONU intendono creare nello Sri Lanka  la possibilità di produrre una miscela alimentare ad alto contenuto nutritivo destinata a sfamare - permettendone la sopravvivenza altrimenti in pericolo - donne in gravidanza, allattamento e bambini. Ciò contribuirà nel contempo a creare uno sviluppo economico nelle zone stesse.  Il Club Lions di Montefiascone,  ha organizzato in Valentano nelle domeniche 12 e 26 di ottobre e 9, 16 e 30 novembre una rassegna di teatro amatoriale per reperire fondi  a tale  scopo cui hanno generosamente aderito, prestandosi ad esibirsi gratuitamente le compagnie La Batreccola di Porano, i Burloni di Montefiascone, Giuseppe Giallorenzo di Montefiascone, Castel Giorgio di  Castel Giorgio e La piazzetta di Valentano. Il generoso sponsor della manifestazione non ha voluto essere menzionato ritenendo che la generosità sincera è quella anonima.
 Alla raccolta fondi collabora il pittore Giuseppe Copponi, di Valentano e sempre sensibile e disponibile verso i problemi sociali.. L'artista infatti ha spontaneamente donato due sue opere grafiche poi  riprodotte in cento esemplari ciascuna (grazie alla generosa sponsorizzazione della ditta "Federici Edilizia", operante in Ischia di Castro, Valentano, Manciano e Pitigliano) che, firmati dall'artista, verranno offerti al pubblico richiedendo una libera offerta.
Responsabile dell' iniziativa è l' Avv Mariateresa Moschini socia e precedente Presidente del Club.

2)  realizzazione di un opuscolo da diffondere nelle scuole della zona sui problemi dei giovani… in ordine alfabetico. (A. B.C. Alcolismo bullismo computer.) 

3)   realizzazione di un calendario  che esponga le più importanti attività dei Lions in campo locale nazionale e mondiale,

4)  organizzazione di spettacoli per raccolta fondi a favore della scuole di addestramento dei cani guida per i non vedenti che è finanziata dai Clubs Lions d' Italia.

5) essendo sempre tra gli scopi dei Lions la contribuzione alla creazione di buoni cittadini   Disponibilità a tenere conferenze sulla legalità presso le scuole che vorranno invitarlo
L' attuale presidente del Club, Avv. Roberto Fava, nella sua attività sia all' interno che a livello personale all' esterno del Club è da sempre particolarmente impegnato nelle attività di sostegno ai bisognosi nei paesi più poveri del mondo.  È stato già oggetto di nota sulla stampa il suo successo nella costruzione di una scuola in un villaggio del Senegal, ottenuto con la semplice contribuzione di privati del suo paese, Valentano, e di alcune scuole della Tuscia. Le sue attività nel campo della solidarietà gli hanno fatto ottenere dalla sede centrale del Club Lions International, negli Stati Uniti, la nomina a "Melvin Jones Fellow" (dal nome del fondatore dei Lions), ambito riconoscimento di prestigio internazionale.  Il suo "credo" è che se si ha la possibilità di fare del bene - e si ha sempre in un modo o nell' altro! - è doveroso farlo. "Volere è potere e potere è dovere!"
Loggato

Pirata Lacustre   Valentano Blog
m7
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 129



Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Ottobre 11, 2008, 00:26:43 »

13° ANNIVERSARIO  DELLA FONDAZIONE
un opuscolo da diffondere nelle scuole della zona sui problemi dei giovani…
in ordine alfabetico.
(A. B.C. Alcolismo bullismo computer.) 

 

Ok, d'accordissimo sulla necessità di affrontare seriamente i primi due problemi, sul terzo... è possibile avere qualche delucidazione? Personalmente sono più che convinto che il computer, e la tecnologia in generale, sia un "problema" più per i grandi... e da molti punti di vista! Certo, i ragazzi vanno educati e seguiti, fin da molto giovani, anche al corretto uso delle tecnologie e ancor più, della Rete. Ma da qui ad accostare il computer all'alcolismo e al bullismo ce ne corre un bel po'!

Il computer, di sicuro, non è più definibile come "futuro": evitare di demonizzarlo, anzi aiutando i più piccoli a trovare le loro chiavi di lettura dell'informatica, li aiuta a diventare fruitori consapevoli della tecnologia. Ho accettato l'invito dell'Associazione Culturale del vicino paese di Latera http://www.associazionelatera.it/, per fare qualche ora di lezione di informatica ai bimbi di età scolare... vi farò sapere come va, cominciamo il mese prossimo e spero veramente di presentare loro i modi più semplici e diretti per prendere maggiore confidenza e una dimestichezza sempre crescente con il computer, i suoi utilizzi principali, a cominciare dalla facilità di produrre, organizzare, ritrovare e condividere le informazioni di cui abbiamo bisogno.
Loggato
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #2 il: Ottobre 11, 2008, 13:23:37 »


 


Questa emoticon ti si addice, in questi giorni... 

Ok, d'accordissimo sulla necessità di affrontare seriamente i primi due problemi, sul terzo... è possibile avere qualche delucidazione? Personalmente sono più che convinto che il computer, e la tecnologia in generale, sia un "problema" più per i grandi... e da molti punti di vista! Certo, i ragazzi vanno educati e seguiti, fin da molto giovani, anche al corretto uso delle tecnologie e ancor più, della Rete. Ma da qui ad accostare il computer all'alcolismo e al bullismo ce ne corre un bel po'!

Il computer, di sicuro, non è più definibile come "futuro": evitare di demonizzarlo, anzi aiutando i più piccoli a trovare le loro chiavi di lettura dell'informatica, li aiuta a diventare fruitori consapevoli della tecnologia. Ho accettato l'invito dell'Associazione Culturale del vicino paese di Latera http://www.associazionelatera.it/, per fare qualche ora di lezione di informatica ai bimbi di età scolare... vi farò sapere come va, cominciamo il mese prossimo e spero veramente di presentare loro i modi più semplici e diretti per prendere maggiore confidenza e una dimestichezza sempre crescente con il computer, i suoi utilizzi principali, a cominciare dalla facilità di produrre, organizzare, ritrovare e condividere le informazioni di cui abbiamo bisogno.

Pienamente d'accordo e l'iniziativa dell'Associazione di Latera è lodevole e da imitare.
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
m7
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 129



Guarda Profilo
« Risposta #3 il: Ottobre 11, 2008, 14:33:20 »


 

Questa emoticon ti si addice, in questi giorni... 
[OT]Tu lo sai quante lacrime "mi costa" scrivere co' sti du' occhi, no? [/OT]

Pienamente d'accordo e l'iniziativa dell'Associazione di Latera è lodevole e da imitare.
Beh, puoi sempre darmi una mano (e un occhio, quello è sottinteso) per cominciare a preparare il materiale: se funziona, lo mettiamo a disposizione volentieri su Wikibooks, http://it.wikibooks.org/wiki/Categoria:Informatica, per bambini non c'è niente  Sad
Loggato
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.051 secondi con 21 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Settembre 06, 2017, 06:15:22
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.01814 secondi con 6 query