Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Dicembre 01, 2020, 15:50:19 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Qual'è il paese più bello della tuscia Viterbese?
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: [1] 2   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Clemente Mastella  (Letto 11744 volte)
davidz70
Catarcione
***
Offline Offline

Posts: 461


Semel in anno licet insanire


Guarda Profilo
« il: Gennaio 25, 2008, 20:24:28 »

Salve a tutti i frequentatori del forum...

Visto che i nostri politici giocano a prenderci per il ....naso, credo sia giusto che anche noi esprimiamo, ovviamente nei limiti della moderatezza, giudizi su chi ci ha amministrato, ci amministra e, forse, ci amministrerà...

Per esempio...    cosa ne pensate dell'onorevole Clemente Mastella e quale credete che sia il suo futuro politico?

...fiato alle trombe !!! 
Loggato

Tutte le generalizzazioni sono pericolose...compreso questa!
sonny62
Patacchino
**
Offline Offline

Posts: 185


res non verba


Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Gennaio 26, 2008, 16:35:30 »

Salve a tutti i frequentatori del forum...

Visto che i nostri politici giocano a prenderci per il ....naso, credo sia giusto che anche noi esprimiamo, ovviamente nei limiti della moderatezza, giudizi su chi ci ha amministrato, ci amministra e, forse, ci amministrerà...

Per esempio...    cosa ne pensate dell'onorevole Clemente Mastella e quale credete che sia il suo futuro politico?

...fiato alle trombe !!! 
Quello che mi auguro io è di non ritrovarmelo di nuovo ministro di qualcosa.....  ma visto il vizietto che ha il buon Clemente che è quello di vendersi al miglior offerente, puo darsi che ce lo ritroviamo schierato questa volta con il centro destra! Lo ritengo un insulso voltagabbana e spero che sparisca dalla scena politica.
Loggato

discutere con un'imbecille non conviene: devi scendere al suo livello e rischi di perdere per inesperienza!
werty
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 115



Guarda Profilo
« Risposta #2 il: Gennaio 26, 2008, 17:17:36 »

Ho trovato una cosa veramente simpatica sul  buon Clemente;
come tutti saprete il blog ufficiale di Clemente Mastella è questo http://www.clementemastella.blogspot.com/  dove praticamente lui scrive o risponde alle varie mail o blog che gli mandano 
bè ho trovato un altro sito che è praticamente uguale, il clone, ma è la presa per il c..o del primo ed è questo
http://dementemastella.blogspot.com/    fatevi due risate ciaps.
Loggato

Mi sento Berengo
sebastiano
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 17


Guarda Profilo
« Risposta #3 il: Gennaio 28, 2008, 17:53:58 »

Il cavaliere berlusconi ha già dichiarato che aprirà le braccia a

mastella nella sua coalizione. e questo si commenta da sè.

e poi vuole le elezioni subito
Loggato
DjBigio
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 683



Guarda Profilo
« Risposta #4 il: Gennaio 28, 2008, 21:09:44 »

Il mortadella Prodi se l'è tenuto al governo fino a qualche giorno fa,effettivamente le ideologie di mastella poco si potevano conciliare con una sinistra che voleva tanto fare la democratica,ma rimaneva comunque sinistra....anzi,appena c'è stato un barlume di democraticità con la nascita del partito democratico ecco che il giochetto della grande coalizione si è rotto....ma a parte questo neanche un filo-berlusconiano come me è contento di averlo al governo o comunque nella vita politica,anche se effettivamente gli ideali di mastella si avvicinano più a quelli da casini che all'ulivo e compagni.
E' un povero voltagabbana,ma i suoi voti fanno sempre comodo.....spero se si faranno le elezioni anticipate il centrodestra possa vincere con una certa ampiezza che garantisca stabilità politica in modo da poterlo far fuori al suo primo sgarro....infatti vincendo con un bel margine lui e i suoi 3-4 scagnozzi senatori non farebbero più di tanta differenza nei numeri come è stato col passato governo....se governo si può chiamare.
Loggato

Versatilità,senso tattico,gioco di squadra e precisione....il pallone raggiunge l'orgasmo quando viene accarezzati dai suoi piedi!
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #5 il: Gennaio 28, 2008, 21:48:05 »

Il mortadella Prodi se l'è tenuto al governo fino a qualche giorno fa,effettivamente le ideologie di mastella poco si potevano conciliare con una sinistra che voleva tanto fare la democratica,ma rimaneva comunque sinistra....anzi,appena c'è stato un barlume di democraticità con la nascita del partito democratico ecco che il giochetto della grande coalizione si è rotto....ma a parte questo neanche un filo-berlusconiano come me è contento di averlo al governo o comunque nella vita politica,anche se effettivamente gli ideali di mastella si avvicinano più a quelli da casini che all'ulivo e compagni.
E' un povero voltagabbana,ma i suoi voti fanno sempre comodo.....spero se si faranno le elezioni anticipate il centrodestra possa vincere con una certa ampiezza che garantisca stabilità politica in modo da poterlo far fuori al suo primo sgarro....infatti vincendo con un bel margine lui e i suoi 3-4 scagnozzi senatori non farebbero più di tanta differenza nei numeri come è stato col passato governo....se governo si può chiamare.

Per una volta ti do ragione: spero che il prossimo governo, di qualunque colore sia, tenga lontano gente di questo rango, sarebbe un buon inizio per la strada di una democrazia normale, dove non si deve sottostare ai ricatti di persone che rappresentano giusto loro stessi e i loro "famigliari" (intendendo con questo termine quello che si intende in ben note "famiglie" del sud Italia)
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
sebastiano
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 17


Guarda Profilo
« Risposta #6 il: Gennaio 29, 2008, 08:54:34 »

E' un povero voltagabbana,ma i suoi voti fanno sempre comodo.....

E' questo il male della politica italiana
Loggato
lippe1976
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 26



Guarda Profilo
« Risposta #7 il: Gennaio 29, 2008, 10:51:07 »

Il cavaliere berlusconi ha già dichiarato

Considerato lo spessore morale ed intellettuale del "personaggio" in questione, che il "cavaliere" dichiari è già qualcosa (altri forme di vita assimiliabili non hanno il dono della parola)   
La pochezza disarmante dell'attuale classe politica in toto non merita così tanta considerazione, nè tantomeno commenti acuti e puntuali, come quelli che possono leggersi su questo post..
Nè destra né sinistra, per i pochi ancora affezionati a questa anacronistica e fumosa distinzione, hanno minimamente chiaro lo scopo vero ed ultimo dell'ars gubernandi, che appunto in quanto arte richiede predisposizione e dedizione non comuni (se penso, per esempio, a Mara Carfagna, Carlucci o allo stesso ineffabile Clemente ho i brividi all'intestino  ....); ma, d'altronde, i rischi della inevitabile collusione tra un sistema democratico immaturo ed una crisi socio-culturale ormai purulenta ed invasiva talora finiscono per partorire mostri professionalmente (ed umanamente) immondi (e bavosi) come i signori e padroni attuali...
Inizio ad esaurire anche la speranza, sinceramente: e pensoi a chi verrà dopo di me ...
Buona giornata a tutti

L76
Loggato
lippe1976
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 26



Guarda Profilo
« Risposta #8 il: Gennaio 29, 2008, 17:11:15 »

Tanto per fare capire a tutti voi di cosa realmente si parla, leggete qua se avete tempo da perdere...

"Il Ministro della Giustizia, Clemente Mastella e sua moglie Sandra Lonardo hanno due figli, Elio e Pellegrino. Pellegrino è sposato a sua volta con Alessia Camilleri. Una bella famiglia come le altre, ma con qualcosa in più.
 L'Udeur, in quanto partito votato dall'1,4% degli italiani adulti, ha diritto ad un giornale finanziato con denaro pubblico.
Si chiama "Il Campanile", con sede a Roma, in Largo Arenula 34. Il giornale tira circa 5.000 copie e ne distribuisce 1.500, che in realtà vanno quasi sempre buttate.
Lo testimoniano sia il giornalista Marco Lillo de L'Espresso, che ha fatto un'inchiesta specifica, sia un edicolante di San Lorenzo in Lucina, a due passi dal parlamento, sia un'altro nei pressi di Largo Arenula. Dice ad esempio il primo: "Da anni ne ricevo qualche copia. Non ne ho mai venduta una, vanno tutte nella spazzatura!".
A che serve allora un giornale come quello? Soprattutto a prendere contributi per la stampa: ogni anno Il Campanile incassa 1.331.000 euro, con i quali anzitutto l'editore, Clemente Mastella, farà un contratto robusto con un giornalista di grido, uno di quelli capace di dare una direzione vigorosa al giornale, un opinionista di valore insomma; un contratto da appena 40.000 euro all'anno.
Sapete con chi?
Con Mastella Clemente, iscritto regolarmente all'Ordine dei Giornalisti, opinionista e anche segretario del partito. Certo, è sempre lui, però se è effettivamente bravo non si possono mica fare discriminazioni preconcette…
Se si vuol fare del giornalismo serio, bisognerà essere presenti dove si svolgono i fatti, nel territorio, vicini alla gente, quindi sarà necessario spendere qualcosa per i viaggi: infatti Il Campanile ha speso, nel 2005, 98.000 euro per viaggi aerei e trasferte. Hanno volato soprattutto Sandra Lonardo Mastella, Elio Mastella e Pellegrino Mastella, nell'ordine.
Tra l'altro, Elio Mastella è appassionato di voli: fu beccato mentre volava su un aereo di Stato al gran premio di F1 di Monza, insieme al padre, Clemente Mastella, nella sua veste di amico del vicepresidente del Consiglio, Francesco Rutelli.
Ed Elio Mastella cosa ci faceva sull'aereo di Stato? L'esperto di pubbliche relazioni di Rutelli….
Tornando al giornale, dove andranno a fare il loro lavoro i collaboratori de Il Campanile? Gli ultimi biglietti d'aereo (con allegato soggiorno) l'editore li ha finanziati per Pellegrino Mastella e sua moglie Alessia Camilleri Mastella, che andavano a raggiungere papà e mamma a Cortina, alla festa sulla neve dell'Udeur.
Siamo nell'aprile del 2006. “Da allora” assicura l'editore “non ci sono più stati viaggi a carico del giornale”.
Forse anche perché è cominciata la curiosità del magistrato Luigi De Magistris, sostituto procuratore della Repubblica a Catanzaro, il quale, con le inchieste Poseidon e Why Not, si avvicinava ai conti de Il Campanile; il magistrato De Magistris a cui il ministro della Giustizia, Clemente Mastella, mandava tutti quei controlli, uno ogni settimana, fino a togliergli l'inchiesta.
Un giornale tanto rappresentativo deve curare la propria immagine; il Campanile ha speso 141.000 euro per rappresentanza e 22.000 euro per liberalità, che vuol dire regali ai  conoscenti. Gli ordini sono andati tra gli altri alla Dolciaria Serio e al Torronificio del Casale, aziende di Summonte, il paese dei cognati del ministro: Antonietta Lonardo (sorella di Sandra) e suo marito, il deputato Udeur Pasquale Giuditta.
Tornando ai necessari spostamenti, la Porsche Cayenne di proprietà di Pellegrino Mastella fa benzina per, più o meno, 2.000 euro al mese al distributore di San Giovanni di Ceppaloni, vicino Benevento, che sta proprio dietro l'angolo della villa del Ministro, con il suo parco e la piscina a forma di cozza.
A chi va il conto? Al giornale Il Campanile, che sta a Roma. Miracoli dell'ubiquità.
La sede de Il Campanile è stata comprata dal vecchio proprietario (l'Inail), e affittata all'editore, Clemente Mastella.
Chi l'ha comprata? Due giovani immobiliaristi d'assalto: Pellegrino ed Elio Mastella
"

Credo sia nient'altro che la punta dell'iceberg, il problema è che st'iceberg va a finire sempre in quel solito posto dove non batte il sole...
Loggato
davidz70
Catarcione
***
Offline Offline

Posts: 461


Semel in anno licet insanire


Guarda Profilo
« Risposta #9 il: Gennaio 29, 2008, 18:41:53 »

Tanto per fare capire a tutti voi di cosa realmente si parla

Ringrazio lippe1976 per il suo intervento veramente interessante che riesce a far capire quanto e come le persone che dovrebbero rappresentarci sanno soltanto tirare l'acqua al loro mulino!!! 

Purtroppo questo succede a esponenti di destra e di sinistra (sempre se ancora esiste questa distinzione...) e spesso, a parte la punta di iceberg di lippe1976, non vengono a galla come si dovrebbe...

Ma una volta "smascherati" si presuppone che la loro carriera politica sia terminata e invece ??? 

Continuano beatamente ad essere RI-eletti e fare i loro giochini...
Allora mi chiedo:
1) Ma chi li vota????
2) Chi permette loro di concorrere???

 
Loggato

Tutte le generalizzazioni sono pericolose...compreso questa!
sonny62
Patacchino
**
Offline Offline

Posts: 185


res non verba


Guarda Profilo
« Risposta #10 il: Gennaio 29, 2008, 19:27:09 »

E' un povero voltagabbana,ma i suoi voti fanno sempre comodo.....spero se si faranno le elezioni anticipate il centrodestra possa vincere con una certa ampiezza che garantisca stabilità politica in modo da poterlo far fuori al suo primo sgarro....infatti vincendo con un bel margine lui e i suoi 3-4 scagnozzi senatori non farebbero più di tanta differenza nei numeri come è stato col passato governo....se governo si può chiamare.
parigi val bene una messa
Loggato

discutere con un'imbecille non conviene: devi scendere al suo livello e rischi di perdere per inesperienza!
Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #11 il: Gennaio 29, 2008, 20:38:07 »

DjBigio:

>gli ideali

Gli ideali??? Ha ideali questo personaggio???

>di mastella si avvicinano più a quelli da casini

Cioe' da far casini, intendi?

>ma i suoi voti fanno sempre comodo.....

Quelle che crede di avere e non so come riesca a farlo credere?

>da poterlo far fuori al suo primo sgarro....

Sei un poeta purtroppo e' lui che rischia di contribuire a far fuori l'Italia..

io desidero che non ci sia piu' e basta! Se non vogliamo la minestra riscaldata, non vedo perche' dovremmo accettare un "ministro riscaldato"
Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
gieffe
Visitatore
« Risposta #12 il: Gennaio 30, 2008, 12:52:29 »

Salve a tutti i frequentatori del forum...

Visto che i nostri politici giocano a prenderci per il ....naso, credo sia giusto che anche noi esprimiamo, ovviamente nei limiti della moderatezza, giudizi su chi ci ha amministrato, ci amministra e, forse, ci amministrerà...

Per esempio...    cosa ne pensate dell'onorevole Clemente Mastella e quale credete che sia il suo futuro politico?

...fiato alle trombe !!! 

Se è vero quello che si legge, non ha fatto altro che fare quello che si fa in tutta Italia. E' una cosa schifosa, ma è la regola. La vogliamo cambiare? Mandiamo tutta la classe politica a casa perché schifosa. Trovatemi un primario che sta lì per meriti professionali piuttosto che per connessioni politiche. Io non ne conosco. E la cosa è peggiorata dopo Tangentopoli. Ma lo vuole anche la gente, che preferisce essere amica degli amici piuttosto che sforzarsi di avere dei meriti. da tempo dico che sarebbe meglio essere goverrnati dagli stranieri (la storia si ripete e di fatto già avviene in molti settori dell'economia). Vi ricordate i Borboni? Credete che siano stati peggiori dei nostri compari di merende Berlusconi, Prodi, Mastella, Casini, Buttiglione, Fini, D'ALema.... Mussolini, Graziani... qualcuno è morto ma chi se n'è accorto?
Loggato
sebastiano
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 17


Guarda Profilo
« Risposta #13 il: Gennaio 31, 2008, 19:30:52 »

[1) Ma chi li vota????
2) Chi permette loro di concorrere???

per ora il Mastella dice di essere di centro e di non aver fatto scelte politiche.

cosa vorrà dire ?

meglio non capirlo
Loggato
davidz70
Catarcione
***
Offline Offline

Posts: 461


Semel in anno licet insanire


Guarda Profilo
« Risposta #14 il: Febbraio 06, 2008, 19:32:07 »

Sono di queste ore le notizie che i vertici di Forza Italia hanno dichiarato di non escludere probabili alleanze con l'UDEUR del Mastella nazionale... Evidentemente quanto detto...ridetto... non conta più nulla... e noi ci ritroveremo sempre con la solita, stessa, consunta, e quant'altro... CLASSE POLITICA.
Loggato

Tutte le generalizzazioni sono pericolose...compreso questa!
Pagine: [1] 2   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.06 secondi con 21 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Luglio 03, 2019, 23:08:19
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.0216 secondi con 6 query