Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Aprile 04, 2020, 19:46:26 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Valentano Negli Occhi; tante FOTO da vedere,ammirare,commentare.
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: 1 ... 6 7 [8] 9   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: VIGNETTE SATIRICHE SU MAOMETTO  (Letto 58838 volte)
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #105 il: Marzo 20, 2006, 23:29:28 »

Quindi non sai nemmeno che l'Iran e gli altri paesi arabi non hanno niente in comune, si parlano lingue diverse (il farsi in Iran, l'arabo in tutti gli altri), la gente appartiene ad etnie differenti. L'unica cosa che hanno in comune è la religione islamica, ma l'odio che gli USA hanno per gli iraniani (anzi, chiamiamoli col loro vero nome: persiani), non è dovuto al loro essere integralisti, ma proprio alla storia di Reza Pahlevi. Ora, se vuoi, sai su cosa documentarti.

Bè...chi è Reza Pahlevi non lo so...ma addirittura che vuoi farmi lezione di etnie e di idiomi lo considero un po' troppo...

...così come l'Iran era stato tirato in ballo solo in merito alla sua volontà di costruire una decina di atomiche (di certo non per far benificienza o per cercare la pace nel mondo!)...e non per l'odio americano verso i suoi integralisti....
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
Bardino
Catarcione
***
Offline Offline

Posts: 345


Bunga..."...ce piano per culo pure i marziani...!"


Guarda Profilo
« Risposta #106 il: Marzo 21, 2006, 10:12:03 »

Il fatto è che la politica estera Statunitense è da sempre molto invasiva, fin dai tempi dei "desaparecidos" Argentini e dell'America latina in genere.
Come tutti ben sappiamo anche in medio oriente è stato applicata questa politica il che ha portato delle conseguenze disastrose...non ditemi che c'è stata positività nell'intervento degli states, tranne togliere Saddam dal potere, il che è una grande vittoria intendiamoci! (ma chi ce lo ha messo Saddam al potere???) mmmmmmahhh!!! Ma cos'è il Progetto Babilonia? mmmmhaaa...a parte queste "piccolezze" , in TV mi hanno detto che loro sono cattivi e hanno le bombe atomiche e io ci credo!!!
Comunque riassunto:  Grazie agli interventi militari c'è stato un aumento dell'intolleranza verso l'occidente, Crescita di movimenti armati comandati da estremisti religiosi, accentuarsi del fondamentalismo religioso...
Io mi sbaglierò, ma prima che iniziassero a proteggerci non c'era questo gran casino...
Rifletteteci...
P.S. Non condanno gli states in tutto e per tutto, ma sto solo cercando di analizzare la loro politica estera...non mi piace un paese che per risollevare la sua economia tenta di elilminare popolazioni e paesi di cui non sa neanche pronunciare il nome.  Ricordate la guerra è un GROSSSSSSSSO business!
P.P.S. "Bowling of colombine" non è un film bensì un documentario quindi il regista centra fino ad un certo punto. Li parlano i fatti e le PERSONE comuni...come ME e VOI!
 "Elephant" è una storia vera che ti fa capire tante cose sul malessere sociale dei giovani e la politica liberalista delle armi negli Stati Uniti.
Io ve li consiglio, se voi volete continuare a guardarvi "Vacanze di Natale, Pasqua e ferragosto..." fate pure, ma attenzione a non spegnere il cervello!!! 

un saluto a chi non si ferma alle apparenze!

.
Loggato

Puoi essere seduto sul trono più alto del mondo...ma sarai sempre e comunque seduto sul tuo culo...
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #107 il: Marzo 21, 2006, 10:14:07 »

Bè...chi è Reza Pahlevi non lo so...ma addirittura che vuoi farmi lezione di etnie e di idiomi lo considero un po' troppo...

Perché, non mi dire che sapevi che la lingua dell'Iran è il farsi e non l'arabo...  

...così come l'Iran era stato tirato in ballo solo in merito alla sua volontà di costruire una decina di atomiche (di certo non per far benificienza o per cercare la pace nel mondo!)...e non per l'odio americano verso i suoi integralisti....

Questo è un buon esempio di disinformazione, non so dove l'hai preso: il presidente dell'Iran Ahmadinejad è un pazzo furioso quando dice che Israele va distrutto, ma non ha mai detto di voler costruire una decina di atomiche, bensì di riprendere il programma di ricerca per l'arricchimento dell'uranio, processo necessario a chi vuole produrre energia sfruttando l'energia atomica.
Se io dico di voler affilare i miei coltelli non necessariamente li userò per accoltellare qualcuno, magari mi servono solo per tagliarci il prosciutto.
Leggiti questo link: http://it.wikipedia.org/wiki/Iran, per capire da dove abbia origine l'odio dell'Iran nei confronti degli USA, e tieni presente che mentre la maggior parte dei paesi arabi non è altro che un agglomerato di clan sempre in lotta tra loro, l'Iran è un paese molto più avanzato, sia culturalmente che tecnologicamente.
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #108 il: Marzo 21, 2006, 12:35:15 »

Non è questione di sentirsi depositario della verità: da quello che dici dimostri di saperne ben poco della questione mediorientale, se come affermi più avanti non sai chi sia Reza Pahlevi. Ti consiglio un buon libro di storia contemporanea, non necessariamente di sinistra, almeno per conoscere i fatti di come l'Iraq o l'Iran siano diventati quello che sono oggi. Il primo da ex-colonia inglese agli inizi del secolo, il secondo da ex-colonia (anche se solo di fatto degli USA, fino al 1978, quando...

Quindi non sai nemmeno che l'Iran e gli altri paesi arabi non hanno niente in comune, si parlano lingue diverse (il farsi in Iran, l'arabo in tutti gli altri), la gente appartiene ad etnie differenti. L'unica cosa che hanno in comune è la religione islamica, ma l'odio che gli USA hanno per gli iraniani (anzi, chiamiamoli col loro vero nome: persiani), non è dovuto al loro essere integralisti, ma proprio alla storia di Reza Pahlevi. Ora, se vuoi, sai su cosa documentarti.

Perché, non mi dire che sapevi che la lingua dell'Iran è il farsi e non l'arabo...  

...io sono perfettamente cosciente di non esser un massimo esperto di storia mediorentale...ciò non significa che non sia in grado di giudicare i fatti odierni...forse non so come si è arrivati ad una particolare situazione e tutto il percorso storico che l'ha generata...ma di sicuro posso valutare quello che accade ora...

Questo è un buon esempio di disinformazione, non so dove l'hai preso: il presidente dell'Iran Ahmadinejad è un pazzo furioso quando dice che Israele va distrutto, ma non ha mai detto di voler costruire una decina di atomiche, bensì di riprendere il programma di ricerca per l'arricchimento dell'uranio, processo necessario a chi vuole produrre energia sfruttando l'energia atomica.
Se io dico di voler affilare i miei coltelli non necessariamente li userò per accoltellare qualcuno, magari mi servono solo per tagliarci il prosciutto.

Bè...momentaneamente non ho tempo di ricercartelo, ma mi faccio carico di riproporti non appena possibile un articolo apparso sul quotidiano "Il Messaggero" di qualche giorno fa in cui si disquisiva sul contenuto virgolettato delle affermazioni in oggetto....

Però non banalizzare la cosa con un paragone tanto superficiale ed inadeguato...altrimenti tutta la stima accumulata verso di te tramite questo contraddorio subisce una brusca frenata...anche tu, immagino, sai di aver affermato una ca@@@ta e di aver volutamente forzato il discorso...almeno spero!!
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #109 il: Marzo 21, 2006, 13:03:18 »

...io sono perfettamente cosciente di non esser un massimo esperto di storia mediorentale...ciò non significa che non sia in grado di giudicare i fatti odierni...forse non so come si è arrivati ad una particolare situazione e tutto il percorso storico che l'ha generata...ma di sicuro posso valutare quello che accade ora...

E come pensi di valutare una situazione geopolitica alquanto complessa senza sapere come si è giunti a certe situazioni? Non ti pare un'atteggiamento un po' superficiale?
 
Bè...momentaneamente non ho tempo di ricercartelo, ma mi faccio carico di riproporti non appena possibile un articolo apparso sul quotidiano "Il Messaggero" di qualche giorno fa in cui si disquisiva sul contenuto virgolettato delle affermazioni in oggetto....

Guarda, io leggo dai due ai tre giornali al giorno: Repubblica perché lo compro, Il Messaggero e il Corriere della Sera perché fortunatamente sono online in quasi la loro totalità. Ora dirai che sono giornali "comunisti", ma non mi pare di aver mai letto dichiarazioni in tal senso. Quello che racconti tu è il timore degli Stati Uniti, o almeno quello che il governo Bush vuol fare apparire per giustificare allarmismi nei confronti dell'Iran.

Però non banalizzare la cosa con un paragone tanto superficiale ed inadeguato...altrimenti tutta la stima accumulata verso di te tramite questo contraddorio subisce una brusca frenata...anche tu, immagino, sai di aver affermato una ca@@@ta e di aver volutamente forzato il discorso...almeno spero!!

Il primo a banalizzare la cosa mi sembra sia tu, parlando di un argomento senza conoscerne la storia.
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #110 il: Marzo 21, 2006, 13:39:18 »

E come pensi di valutare una situazione geopolitica alquanto complessa senza sapere come si è giunti a certe situazioni? Non ti pare un'atteggiamento un po' superficiale?
 
Il primo a banalizzare la cosa mi sembra sia tu, parlando di un argomento senza conoscerne la storia.

...semplice...non pretendo di emettere sentenze su quello che è accaduto...ma sui comportamenti che si tengono attualmente...altrimenti non si potrebbe giudicare e valutare nulla...considerand che è abbastanza impossibile conoscere la cronistoria di tutto ciò che accade...oppure tu ti ritieni in grado di farlo????

Guarda, io leggo dai due ai tre giornali al giorno: Repubblica perché lo compro, Il Messaggero e il Corriere della Sera perché fortunatamente sono online in quasi la loro totalità. Ora dirai che sono giornali "comunisti", ma non mi pare di aver mai letto dichiarazioni in tal senso. Quello che racconti tu è il timore degli Stati Uniti, o almeno quello che il governo Bush vuol fare apparire per giustificare allarmismi nei confronti dell'Iran.

...non dubito del tuo frequente aggiornamento quotidiano...ma tu non erigerti sempre in cima a tutti gli altri smentendo puntualmente quello che dicono e pretendendo di essere nel giusto...ti ho già detto che non appena posso farò un'appropriata ricerca e ti darò gli estremi dell'articolo...
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #111 il: Marzo 21, 2006, 14:57:23 »

...semplice...non pretendo di emettere sentenze su quello che è accaduto...ma sui comportamenti che si tengono attualmente...altrimenti non si potrebbe giudicare e valutare nulla...considerand che è abbastanza impossibile conoscere la cronistoria di tutto ciò che accade...oppure tu ti ritieni in grado di farlo????

Normalmente cerco di capire il perché delle cose, non solo guardando il momento, ma anche cercando di sapere cosa c'è dietro e il perché si sia arrivati a certe situazioni. Così ho fatto e sto facendo di continuo riguardo al medio oriente, proprio perché mi rendo conto perfettamente che quella regione del mondo è una polveriera pronta ad esplodere, non solo in termini bellici. Se da lì chiudono i rubinetti (del petrolio o del gas), per noi occidentali "tecnologicamente avanzati" sono cazzi amari. Ti ricorda qualcosa il 18 settembre di un paio di anni fa? E allora era solo caduto un albero su di un traliccio...

...non dubito del tuo frequente aggiornamento quotidiano...ma tu non erigerti sempre in cima a tutti gli altri smentendo puntualmente quello che dicono e pretendendo di essere nel giusto...ti ho già detto che non appena posso farò un'appropriata ricerca e ti darò gli estremi dell'articolo...

Io non mi ergo a niente, ma se su un argomento vedo che si sparano solenni cazzate prive di ogni fondamento cerco di riportare un po' d'ordine alle idee di chi legge. Se poi si vuole continuare a far passare per verità le proprie simpatie, beh allora ti lascio fare. L'importante che sia chiaro a tutti, però.
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
gieffe
Visitatore
« Risposta #112 il: Marzo 21, 2006, 16:52:54 »

[...io sono perfettamente cosciente di non esser un massimo esperto di storia mediorentale...

Però si può leggere qualche voce fuori dal coro per saperne di più http://www.zmag.org/Italy/chomsky_clark-elezioniirachene.htm

Chosmsky è americano, ma è un intellettuale che ha rischiato grosso a dire quello che pensa già negli anni 70 (Linguaggio e libertà). Nel mio blog in questo sito (quanti lo avranno visto?) lo cito per problemi di linguistica, ma è utile anche in altri settori e consiglio di conoscerlo almeno un po'. Non fa male. Ho scelto lui per far capire che si vive (e si è liberi) per quel che si dice e per come lo si dice. Il resto è apparenza o quasi, soprattutto oggi
Loggato
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #113 il: Marzo 21, 2006, 23:27:01 »

Io non mi ergo a niente, ma se su un argomento vedo che si sparano solenni cazzate prive di ogni fondamento cerco di riportare un po' d'ordine alle idee di chi legge. Se poi si vuole continuare a far passare per verità le proprie simpatie, beh allora ti lascio fare. L'importante che sia chiaro a tutti, però.


Sei di nuovo uscito dal seminato...come in altre circostanze hai dato sentenze ed emesso giudizi...invece di portare avanti un contraddittorio...hai detto che "si sparano solenni cazzate prive di ogni fondamento ", come se l'unico scopo di chi popola questo forum è inventarsi le cose....hai parlato della tua volontà di "riportare un po' d'ordine alle idee di chi legge", quasi a far intendere che sei l'unico a rappresentare la realtà come effettivamente è...hai sostenuto che si cerca di "far passare per verità le proprie simpatie", quando in realtà sei tu che provi a far passare per unica verità le tue affermazioni!!!

In ogni caso, ti avevo promesso di trovare l'articolo del Messaggero...purtroppo non ci sono riuscito perchè on line c'è solo l'ultima settimana, ma ti offro un articolo del 14 marzo presente su www.vita.it: "Il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad si è scagliato contro l'Occidente affermando che sviluppare il nucleare é un diritto dell'Iran. Ahmadinejad ha anche aggiunto che ''i giovani scienziati iraniani sono in possesso della tecnologia per produrre combustibile nucleare'', cioe' uranio arricchito, e che ''nessuna forza puo' toglierla dalle loro mani''.


...ed ancora: "Il presidente iraniano ha accusato i Paesi occidentali, a partire dagli Stati Uniti, di volere dare l'impressione che e' il regime, ma non il popolo a volere un programma nucleare. ''Ora - ha aggiunto - voglio che sentano quello che voi avete da dire''. E a questo punto dalla folla di migliaia di persone si e' levato il grido: ''L'energia nucleare e' un nostro diritto''.

Però forse il programma nucleare gli sercirà per affettare il prosciutto...quella occidentale è una guerra preventiva!!!!
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #114 il: Marzo 22, 2006, 07:52:21 »

Sei di nuovo uscito dal seminato...come in altre circostanze hai dato sentenze ed emesso giudizi...invece di portare avanti un contraddittorio...hai detto che "si sparano solenni cazzate prive di ogni fondamento ", come se l'unico scopo di chi popola questo forum è inventarsi le cose....hai parlato della tua volontà di "riportare un po' d'ordine alle idee di chi legge", quasi a far intendere che sei l'unico a rappresentare la realtà come effettivamente è...hai sostenuto che si cerca di "far passare per verità le proprie simpatie", quando in realtà sei tu che provi a far passare per unica verità le tue affermazioni!!!

Ti ringrazio della citazione che segue, perché serve a sottolineare quanto ho sostenuto, senza volermi ergere ad alcunché, ma almeno so di essere uno che intende quello che legge. Hai riportato esattamente la frase che smentisce quello che sostieni tu (la storiella dell'Iran e delle armi atomiche), spero che almeno te ne sia accorto.

In ogni caso, ti avevo promesso di trovare l'articolo del Messaggero...purtroppo non ci sono riuscito perchè on line c'è solo l'ultima settimana, ma ti offro un articolo del 14 marzo presente su www.vita.it: "Il presidente iraniano Mahmud Ahmadinejad si è scagliato contro l'Occidente affermando che sviluppare il nucleare é un diritto dell'Iran. Ahmadinejad ha anche aggiunto che ''i giovani scienziati iraniani sono in possesso della tecnologia per produrre combustibile nucleare'', cioe' uranio arricchito, e che ''nessuna forza puo' toglierla dalle loro mani''.


...ed ancora: "Il presidente iraniano ha accusato i Paesi occidentali, a partire dagli Stati Uniti, di volere dare l'impressione che e' il regime, ma non il popolo a volere un programma nucleare. ''Ora - ha aggiunto - voglio che sentano quello che voi avete da dire''. E a questo punto dalla folla di migliaia di persone si e' levato il grido: ''L'energia nucleare e' un nostro diritto''.

Si parla da qualche parte di armi atomiche? Mi pare di no. La produzione di energia elettrica da combustibile nucleare è lecita, visto che in Europa, Giappone e negli Stati Uniti (non qui da noi in Italia, ovviamente, perchè noi siamo "furbi") si produce la maggior percentuale di energia elettrica proprio grazie alle centrali nucleari. Oppure vogliamo sostenere, come stanno facendo gli Stati Uniti, che alcuni popoli sulla terra non hanno diritto ad uno sviluppo economico al pari di altri?

Però forse il programma nucleare gli sercirà per affettare il prosciutto...quella occidentale è una guerra preventiva!!!!

Detto questo, si può anche chiudere qui. Evidentemente non riesci a vedere oltre quello che vuoi capire.
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #115 il: Marzo 22, 2006, 09:21:40 »

[Si parla da qualche parte di armi atomiche? Mi pare di no. La produzione di energia elettrica da combustibile nucleare è lecita, visto che in Europa, Giappone e negli Stati Uniti (non qui da noi in Italia, ovviamente, perchè noi siamo "furbi") si produce la maggior percentuale di energia elettrica proprio grazie alle centrali nucleari. Oppure vogliamo sostenere, come stanno facendo gli Stati Uniti, che alcuni popoli sulla terra non hanno diritto ad uno sviluppo economico al pari di altri?

...immagino che tu da lettore atento conosca cosa è l'Aiea ed il programma sul nucleare???????

Detto questo, si può anche chiudere qui. Evidentemente non riesci a vedere oltre quello che vuoi capire.

...continua...continua...col tuo fare da supereroe ad insultare gli altri che non la pensano come te!!!

Su una cosa pero' sono daccordo...il mio discorso con te si chiude qui...non aggredisco nessuno e tantomeno pemetto agli altri di farlo!
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
gieffe
Visitatore
« Risposta #116 il: Marzo 22, 2006, 11:18:47 »

[In ogni caso, ti avevo promesso di trovare l'articolo del Messaggero...purtroppo non ci sono riuscito

Il Messaggero fa parte della stampa occidentale e direi che sia meglio leggerlo ma senza prenderlo per oro colato. Su Internet si possono trovare anche tradotte notizie della stampa internazionale. Oppure si può leggere l'Internazionale. Questo per dire che bisognerebbe riuscire ad estraniarsi il più possibile dagli schemi mentali propri per capire o tentare di capire le ragioni dell'altro o formulare un giudizio più attendibile.
Loggato
Bardino
Catarcione
***
Offline Offline

Posts: 345


Bunga..."...ce piano per culo pure i marziani...!"


Guarda Profilo
« Risposta #117 il: Marzo 22, 2006, 12:54:27 »

Quello  che suggerisce gieffe è sacrosanto!
Riuscire a leggere anche un pò di stampa internazionale per  commentare notizie e avvenimenti a 360° è da persone mature e obiettive !

...scavare a fondo, informarsi il più possibile, pretendere la verità, cercare di non farsi intossicare dalla moltitudine di notizie viziate che ci propinano ogni giorno...è un nostro DOVERE oltre che un diritto!

Tutti sappiamo che la maggior parte delle notizie sono "leggermente" offuscate e piuttosto lontane da quella che è una verità a volte troppo cruda!
A meno che non si parli della caviglia di Totti ovviamente...

Io vi dico la sincera verità...ho perso la fiducia nell'informazione italiana e riacquistarla sarà veramente dura!

"...tu non sei più in grado neanche di dire se quello che in testa hai...l'hai pensato te..."   troppo avanti il Blasco!

P.S. Piccolo appunto visto che ho tirato fuori la questione Iraniana...ma se tanto mi da tanto...andrebbe fatta una guerra preventiva anche alla Francia ecc...
Anche loro hanno il nucleare!
.


Loggato

Puoi essere seduto sul trono più alto del mondo...ma sarai sempre e comunque seduto sul tuo culo...
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #118 il: Marzo 22, 2006, 16:30:41 »

...immagino che tu da lettore atento conosca cosa è l'Aiea ed il programma sul nucleare???????

Sicuramente la conosco meglio di te, visto che si chiama IAEA, e proposito di Iran guarda cosa scrivono in un loro documento ufficiale, del 6 marzo scorso:
http://www.iaea.org/NewsCenter/Statements/2006/ebsp2006n003.html#iran
Spero che l'inglese ti sia più familiare della nostra lingua, il messaggio è chiaro laddove si dice che: "During these investigations, the Agency has not seen indications of diversion of nuclear material to nuclear weapons or other nuclear explosive devices". E' vero che stanno ancora aspettando delle risposte ufficiale dal governo iraniano, che sicuramente saranno fornite, come finora è stato fatto.

...continua...continua...col tuo fare da supereroe ad insultare gli altri che non la pensano come te!!!

Su una cosa pero' sono daccordo...il mio discorso con te si chiude qui...non aggredisco nessuno e tantomeno pemetto agli altri di farlo!

Ma io non ti sto aggredendo, ti sto solo dicendo che a riguardo sei poco e soprattutto male informato. 
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #119 il: Marzo 22, 2006, 23:43:22 »

Sicuramente la conosco meglio di te, visto che si chiama IAEA, e proposito di Iran guarda cosa scrivono in un loro documento ufficiale, del 6 marzo scorso:

Come al solito hai voluto fare lo "sborone" (termine ormai diffuso...senza offesa)...visto che le due sigle sono perfetti sinonimi...l'una è la dicitura italiana...l'altra quella inglese...

Spero che l'inglese ti sia più familiare della nostra lingua

...ancora offese ed insinuazioni...sai parlare in altro modo?

il messaggio è chiaro laddove si dice che: "During these investigations, the Agency has not seen indications of diversion of nuclear material to nuclear weapons or other nuclear explosive devices".

Continuo a pensare che se un pluriomicida e un attaccabrighe cerca un fucile non lo fa per usarlo al tiro al piattello!
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
Pagine: 1 ... 6 7 [8] 9   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.065 secondi con 20 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Gennaio 21, 2018, 20:53:15
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.0223 secondi con 6 query