Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Aprile 07, 2020, 11:02:41 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News: Benvenuti sul Forum di  Valentano.net
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: lettera aperta al sindaco  (Letto 3243 volte)
dif.civico
Cecco

Offline Offline

Posts: 2


Guarda Profilo
« il: Novembre 29, 2014, 11:35:55 »

Mi risulta che è intenzione di questa amministrazione prendere in gestione alcune strade di lottizzazione previo possesso delle sedi stradali, mi risulta anche che le strade della lottizzazione "La Pineta" sono state prese in carico dal comune con dgc del 27/11/2010 contravvenendo a quanto previsto dall'art. 5 della convenzione stipulata tra l'amministrazione comunale e la società "Villaggio La Pineta" (gestione strade dopo il  possesso).
Mi chiedo perché l'attuale amministrazione non revochi la suddetta delibera che ritengo illegittima!!!
La presa in carico delle suddette strade causa elevati costi di gestione a tutta la cittadinanza Valentanese!!!
Cordiali saluti,

Dif. civ.
Loggato
luposolitario80
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 11


Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Novembre 30, 2014, 15:48:19 »

non sei troppo informato,sugli elevati costi della gestione che la cittadinanza valentanese paga per gestire ""come la chiami tu la pineta"" prima di scrivere stupidaggini vai ha vedere quanto incassa il comune con la pineta,poi parla.
Loggato
luigi
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 953



Guarda Profilo
« Risposta #2 il: Dicembre 02, 2014, 09:10:26 »

Prendo atto che di nuovo la maggioranza appare divisa su un tema fondamentale quale quella dell’inclusione del villaggio “la Pineta” tra i fruitori dei servizi del Comune.

Come bene ha scritto LupoSolitario80 trovo francamente fuori luogo far pagare la TASI, la TARI e l’IMU (alquanto salata) ai residenti in quella zona con addirittura la prospettiva di caricarci anche i costi dei servizi di cui anche altre Valentanesi godono come ad esempio l’illuminazione pubblica.

Sono del parere che a Valentano non esistano cittadini di seria A e di serie B anzi dovremmo in qualche modo aiutare i residenti in una zona che da sempre è stata vista come un organo staccato di Valentano migliorandone l’inclusione ed i servizi.

Il consorzio “I Felceti” fa un lavoro encomiabile, con servizi di primo ordine e soprattutto animazione durante tutto l’anno. Non lasciamolo da solo!
Loggato
luigi
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 953



Guarda Profilo
« Risposta #3 il: Dicembre 05, 2014, 17:14:15 »

P.S. Quanto sopra descritto è stato possibile appurarlo grazie alla completa disposizione degli amministratori nel segno della massima trasparenza.
Loggato
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.056 secondi con 21 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Luglio 29, 2017, 05:58:12
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.03529 secondi con 6 query