Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Giugno 20, 2019, 21:57:33 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Qual'è il paese più bello della tuscia Viterbese?
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: [1] 2   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: L'enigma di San Giustino: chi era costui?  (Letto 8893 volte)
luigi
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 953



Guarda Profilo
« il: Ottobre 02, 2013, 17:09:29 »

(Foto tratta da www.valentano.org)
Da qualche tempo mi frulla un interrogativo per la testa: ma il corpo portato in processione l'ultima domenica di settembre è veramente San Giustino?
Quello festeggiato l'ultima sembra essere sepolto a Castelfranco Veneto come indicato qui.
Guardando l'epoca in cui visse San Giustino di Castelfranco Veneto sembra combaciare con il "nostro" santo .
Ma ci sono anche altri San Giustino come si vede qui e qui e ancora qui ma le date in cui si celebra il santo sono diverse.
Sempre dal sito valentano.org si legge (Grazie M/ per averlo aggiornato ultimamente veramente molto bello  !)
Citazione
"La tradizione popolare vuole che San Giustino Martire fosse un soldato convertitosi al cristianesimo."
in linea con il I Secolo d.C. riportato qui
Ma allora è una statua o ci sono le reliquie del Santo?
Come mai questo Santo viene venerato a Valentano?
Il pazientissimo Romualdo o il buon Bonafede possono illuminarmi/ci?
Loggato
m7
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 129



Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Ottobre 02, 2013, 23:45:13 »

Bella domanda, Luigi... Proverò a sentire qualche "santo in Paradiso", magari sanno dirci qualcosa di più: c'è un sacco di gente che conosce risorse e ha accesso a fonti e materiale librario raro.

  Idea    Idea

Grazie per l'apprezzamento riguardo al sito, ho anche chiesto ai gruppi di giovanissimi quarantenni che si sono succeduti nell'organizzazione della festa qualche foto, così da aggiungere l'anno come sottopagina in formato galleria, un po' come è avvenuto con le foto della rappresentazione della Passione.

Ciao,
M/
Loggato
Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #2 il: Ottobre 03, 2013, 00:00:44 »

A me sembra che corrisponda proprio a quello di Castelfranco

riguardo alle foto ve ne posso recuperare alcune che ho fatto nel 2007 e 2008, ma devo vedere se riesco a trovarle in archivio perché uno dei vecchi dischi rigidi non mi si legge e non so come recuperarlo, comunque domani provo a cercare.
Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
m7
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 129



Guarda Profilo
« Risposta #3 il: Ottobre 03, 2013, 00:05:38 »

uno dei vecchi dischi rigidi non mi si legge e non so come recuperarlo
Ahi. Batterlo a terra non aiuta anche se sarebbe liberatorio, prima però fai un salto su da me. E tieni sempre almeno 2 o 3 copie di tutto. Anzi, di tutto di più.

--M/
Loggato
Lucullo II
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 645



Guarda Profilo
« Risposta #4 il: Ottobre 03, 2013, 12:28:21 »

Anche a fabrica di roma c'è san giustino. Probabilmente è un nome simbolico dei martiri di quel periodo e le ossa appartengono a uno dei tanti martiri che simbolicamente hanno chiamato Giustino. Al di là del gusto macabro di venerare delle mummie, se riusciamo a guardare al simbolo che rappresentano mettendo da parte l'elemento corporeo, quando andiamo in processione riusciamo a ricordarci il senso che tutta la scena rappresenta. Non so quanto ai tempi nostri possa essere d'interesse ricordare il valore del martirio, ma a quello eventualmente si dovrebbe pensare. In questo modo poco importa che le ossa siano realmente di quello che crediamo che sia. E speriamo che il nuovo corso della chiesa riesca a far sparire gli aspetti che sono al confine con la superstizione o coi riti macabri. Personalmente e con tutto il rispetto trovo anacronistici questi signori in abiti da donna che portano a spasso per le vie le mummie dei santi. Forse il senso del sacro può assumere altre forme
Loggato

m7
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 129



Guarda Profilo
« Risposta #5 il: Ottobre 03, 2013, 17:58:26 »

Ma allora è una statua o ci sono le reliquie del Santo?
Come mai questo Santo viene venerato a Valentano?
Il pazientissimo Romualdo o il buon Bonafede possono illuminarmi/ci?
Sono le reliquie del Santo, ricomposte in forma umana e vestito. Vi è unita l'ampolla del sangue ed è "veramente" il nostro santo, in quanto donato alla comunità da Pio VI. Puoi leggere il bellissimo articolo donato dal nostro Romualdo e aggiunto poco fa al nuovo sito, nella sezione "Personaggi e avvenimenti" e anche la risposta di uno dei più competenti partecipanti al progetto Cattolicesimo sulla Wikipedia in lingua italiana.

Grazie Luì, ci vediamo a nuoto!!!
--M/
Loggato
Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #6 il: Ottobre 03, 2013, 20:45:38 »

Praticamente si legge sul vecchio PC con vecchio sistema operativo, sul portatile no, forse è per il sistema operativo, d'altronde sul vecchio si vede, però salta in pochi minuti perché quel pc ha altri problemi.
Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
Lucullo II
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 645



Guarda Profilo
« Risposta #7 il: Ottobre 03, 2013, 22:44:14 »

L'oggetto non è più disponibile....
http://www.ebay.it/sch/sis.html;jsessionid=9DE148A6AE95C63F66981809C3EAA85A?_nkw=RELIQUIA%20RELIC%20RELIQUARY%20RELIQUARY%20S%20GIUSTINO%20VESCOVO&_itemId=360322820128
Loggato

Alfeuss
Administrator
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 1313


The Boss Founding


Guarda Profilo WWW
« Risposta #8 il: Ottobre 04, 2013, 11:31:43 »

Sono le reliquie del Santo, ricomposte in forma umana e vestito. Vi è unita l'ampolla del sangue ed è "veramente" il nostro santo, in quanto donato alla comunità da Pio VI. Puoi leggere il bellissimo articolo donato dal nostro Romualdo e aggiunto poco fa al nuovo sito, nella sezione "Personaggi e avvenimenti" e anche la risposta di uno dei più competenti partecipanti al progetto Cattolicesimo sulla Wikipedia in lingua italiana.

Interessantissimo, ma un esamino del DNA e datazione con c14 ? :-0
Loggato

Pirata Lacustre   Valentano Blog
luigi
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 953



Guarda Profilo
« Risposta #9 il: Ottobre 04, 2013, 12:17:59 »

A parte il post di Lucullo II che trovo solo polemico e OT, ho visto che siamo arrivati a buon punto!
Quindi non è il vero san giustino ma è il Nostro San Giustino!
Grazie ovviamente a M/ (versione acquatica 2.0 oramai) e Romualdo!
Loggato
Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #10 il: Ottobre 04, 2013, 12:57:21 »

Potrebbe essere che ci sono reliquie sparse? Magari le nostre sono quelle donate da Pio VI e a Castelfranco hanno reliquie dello stesso santo?
Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
m7
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 129



Guarda Profilo
« Risposta #11 il: Ottobre 04, 2013, 13:18:37 »

Quindi non è il vero san giustino ma è il Nostro San Giustino!
Sicuramente. Prossimamente le pagine con la riproduzione
dei ricordini - anche questi recuperati da Romualdo Luzi -
e con le gallerie fotografiche che i quarantenni
hanno già promesso...

A proposito di eBay, Romualdo stesso mi ha raccontato di un "santino",
che mi ha permesso di riprodurre e divulgare su valentano.org insieme
alle pagine in preparazione. Santino acquistato su eBay, sul fronte
un'immagine palesemente copiata da valentano.org e nel verso
una preghiera piuttosto generica con "approvazione ecclesiastica".
Una ricerca sulla preghiera riportata sembra suggerire che,
negli anni passati, qualcuno abbia realizzato una serie di santini
da porre in vendita in rete, con i vari santi e patroni
dei Comuni italiani, tra cui anche il nostro.

M/ (versione acquatica 2.0 oramai) e Romualdo!
Dopo l'aperitivo a base di cloro copiosamente assaporato ieri sera,
forse ho capito che è meglio respirare aria a testa girata...

Quanto a Romualdo, senza di lui, l'intero valentano.org
non ci sarebbe mai stato!

Ciao,
M/
Loggato
Lucullo II
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 645



Guarda Profilo
« Risposta #12 il: Ottobre 04, 2013, 16:28:54 »

Potrebbe essere che ci sono reliquie sparse? Magari le nostre sono quelle donate da Pio VI e a Castelfranco hanno reliquie dello stesso santo?

Avevo giusto dimenticato di ricordare che le ossa diventano divisibili e con un santo ci si accontentano più parrocchie. Mi dispiace, luigi, che mi consideri polemico: cerco solo di essere realista e alla storia come la scrivono non ci credo più da un pezzo
Loggato

Lucullo II
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 645



Guarda Profilo
« Risposta #13 il: Ottobre 04, 2013, 17:01:54 »

Se invece non le vuoi chiamare mummie, ti presento santa Rosa, messa in oiedi per la posa


* image.jpg (115.26 KB, 530x800 - visto 233 volte.)
Loggato

Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #14 il: Ottobre 04, 2013, 20:20:36 »

Lucullo, a mio avviso, la polemica non è l'essere realista o il non credere alla storia, ma fare il discorso su sacro e profano; se si crede bene, altrimenti è folclore, ma anche il folclore ha un suo senso 
Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
Pagine: [1] 2   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.043 secondi con 20 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Giugno 15, 2019, 10:19:03
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.01081 secondi con 6 query