Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Gennaio 29, 2020, 10:32:35 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Valentano Negli Occhi; tante FOTO da vedere,ammirare,commentare.
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: [1]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: [Ordinanza Comunale] Divieto di utilizzo dell'acqua per uso potabile  (Letto 12614 volte)
Alfeuss
Administrator
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 1313


The Boss Founding


Guarda Profilo WWW
« il: Marzo 14, 2013, 17:45:23 »

Ordinanza n. del 14 marzo 2013

Oggetto: Divieto di utilizzo dell’acqua per uso potabile.

IL SINDACO

Vista la nota prot.1690 del 14.03.2013 con la quale la Talete spa comunica che a seguito della rottura della condotta idrica sorgente Vena Vecchia Piancastagnaio l’approvvigionamento idrico che rifornisce il serbatoio idrico di Valentano avviene, provvisoriamente per alcuni giorni e fino a riparazione, da altre sorgenti che presentano una concentrazione di arsenico compresa tra 12 μg/l e 16 μg/l;
Vista la necessità di tutelare la salute pubblica;
Visto l’art. 218 e seguenti del T.U. delle Leggi Sanitarie approvato con R.D. 27.7.1934; Visto l’ art. 50 del T.U ordinamento enti locali D.lgs 18.08.2000 n. 267;
ORDINA
E’ vietato con decorrenza immediata e fino a nuovo ordine, l’utilizzo dell’acqua per uso potabile e il divieto per la cottura, reidratazione e ricostituzione degli alimenti; divieto d’uso per la preparazione di alimenti e bevande (escluso lavaggio della frutta e verdura sotto flusso d’acqua ed utilizzando acqua potabile per l’ultimo risciacquo) divieto d’uso per pratiche di igiene personale che comportino ingestione anche limitata di acqua (lavaggio denti e cavo orale, sebbene valutazioni ampiamente cautelative indicano l’assenza di rischi legati a tale impiego, il divieto si correla alla non potabilità dell’acqua);
Gli usi consentiti sono tutte le operazione di igiene domestica (lavaggio indumenti e stoviglie) per igiene personale che non comporti ingestione che non comporti ingestione (doccia) tranne i casi di presenza di specifiche patologie cutanee (eczema, patologia cutanea a rischio anche per tipo evolutivo e/o degenerativo), secondo le limitazioni raccomandate dall’ Istituto Superiore di Sanità.
Il Comune fornirà informazioni in merito alla riparazione della rete idrica e ripristino della potabilità dell’acqua.
SI RIBADISCE CHE TALE ACQUA NON PUO’ ESSERA UTILIZATA COME BEVANDA
La Polizia Municipale è incaricata dell’esecuzione della presente ordinanza. Di affiggere la presente nei luoghi pubblici e negli spazi dedicati.

IL SINDACO Francesco PACCHIARELLI

Dal sito del  Comune di Valentano
Loggato

Pirata Lacustre   Valentano Blog
luigi
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 953



Guarda Profilo
« Risposta #1 il: Marzo 15, 2013, 14:57:19 »

Ma l'acqua della fontanella leggera è potabile? E' filtrata?
Loggato
Alfeuss
Administrator
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 1313


The Boss Founding


Guarda Profilo WWW
« Risposta #2 il: Marzo 15, 2013, 22:36:12 »

Mi hanno detto che questa mattina è stato installato un dearsenificatore alla fontanella leggera.
Loggato

Pirata Lacustre   Valentano Blog
Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #3 il: Marzo 15, 2013, 23:04:50 »

mia moglie stamattina l'ha presa alla fontanella leggera, sai a che ora è stato messo il dearsenificatore?
Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
john doe
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 30



Guarda Profilo
« Risposta #4 il: Marzo 17, 2013, 21:01:52 »

Mi stavo solo chiedendo una cosa:

Come mai la fontanella leggera di Tuscania oltre ad erogare acqua depurata e refrigerata al costo di 5 eurocent al litro e mezzo eroga anche acqua gratis, mentre a Valentano c'è solo quella a pagamento?

Per 5 centesimi non si fallisce, ma visto che dobbiamo anche pagare la bolletta per ricevere acqua non potabile...
Loggato

Non mi piacciono i tipi come me.
davidz70
Catarcione
***
Offline Offline

Posts: 461


Semel in anno licet insanire


Guarda Profilo
« Risposta #5 il: Marzo 18, 2013, 09:52:03 »

Mi stavo solo chiedendo una cosa:

Come mai la fontanella leggera di Tuscania oltre ad erogare acqua depurata e refrigerata al costo di 5 eurocent al litro e mezzo eroga anche acqua gratis, mentre a Valentano c'è solo quella a pagamento?

Per 5 centesimi non si fallisce, ma visto che dobbiamo anche pagare la bolletta per ricevere acqua non potabile...

a Tuscania il livello di arsenico è molto alto, quindi fuori dei nuovi parametri previsti, per cui il Comune ha ritenuto utile poter far approvvigionare i cittadini di acqua dearsenificata senza costi aggiuntivi, sebbene non refrigerata come quella a pagamento.

A Valentano, dai dati che abbiamo, il livello di arsenico è inferiore alla soglia massima per cui l'acqua nelle nostre case è potabile ed utilizzabile per poter cucinare, eccetto in questo periodo breve e transitorio che, speriamo, finirà presto.

In poche parole l'acqua che i tuscanesi vanno a prendere gratis alla fontana, noi ce l'abbiamo nei nostri rubinetti tutto l'anno.... o quasi! 
Loggato

Tutte le generalizzazioni sono pericolose...compreso questa!
Adriano
Fotoreporter
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 921



Guarda Profilo
« Risposta #6 il: Marzo 18, 2013, 20:15:56 »

Beh Davidz allora se è così, il Comune di Tuscania si è creato la refrigerazione per giustificare i 5 centesimi? O forse per il frizzante?


Loggato

"La vita va osservata, vissuta, documentata e tramandata, per questo la fotografia è un pezzo della vita stessa;-)."

"Odio li brodi e li minestri, abolissi la cucchiarella" (anonimo siciliano)
davidz70
Catarcione
***
Offline Offline

Posts: 461


Semel in anno licet insanire


Guarda Profilo
« Risposta #7 il: Marzo 19, 2013, 10:45:29 »

Beh Davidz allora se è così, il Comune di Tuscania si è creato la refrigerazione per giustificare i 5 centesimi? O forse per il frizzante?

La refrigrazione fa parte del "pacchetto".   Però, non avendo i cittadini (che pagano la bolletta) un'acqua dearsenificata in casa, il comune ha dato la possibilità di poter attingere gratutitamente da altri 2 rubinetti nello stesso casottino, debitamente dearsenificata, ma non è la stessa acqua proveniente dall'erogatore dell'acqua liscia filtrata e refrigerata, come quella che c'è a Valentano, per la quale comunque si devono inserire i 5 centesimi x 1,5 litri.
Loggato

Tutte le generalizzazioni sono pericolose...compreso questa!
Aquilotto!
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 24



Guarda Profilo
« Risposta #8 il: Marzo 20, 2013, 15:46:23 »

Dovrebbero aver ripristinato la vecchia linea quella buona, qualcuno sa qualcosa di piu' preciso in merito?? Grazie
Un saluto a tutto il popolo del sito!!
Loggato
velavictor
Catarcione
***
Offline Offline

Posts: 314



Guarda Profilo
« Risposta #9 il: Marzo 20, 2013, 18:31:45 »

    l'aquedotto e stato ripristinato con la conduttura di santa fiora in questi giorni la fontanella e stata modificata con un filtro speciale che la ditta ""logica di latina""  garantisce la dearsenificazione.  in attesa che l'asl di viterbo  da l'esito delle analisi analisi dell'aqua prelevata lunedi......se tutto rientra nei parametri consentiti la stessa ditta rimuoverà lo speciale filtro ed avremo aqua  liscia e gasata depurata e rifrigerata .
Loggato

bel tempo di sera
john doe
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 30



Guarda Profilo
« Risposta #10 il: Marzo 24, 2013, 21:54:30 »

se tutto rientra nei parametri consentiti la stessa ditta rimuoverà lo speciale filtro ed avremo aqua  liscia e gasata depurata e rifrigerata .

Che bello, potremo avere tutta l'acqua gasata, depurata, refrigerata e pure liscia che vogliamo!

Non è che, magari, bisognerebbe esultare perché l'acqua pubblica dell'acquedotto pubblico tornerà ad essere normalmente fruibile da tutti i cittadini?
Magari, se c'é bisogno di depurare l'acqua dell'acquedotto forse qualcosa nella gestione non funziona... 
Comunque sono sicuro che l'acqua dell'acquedotto non abbisogna di alcuna depurazione e per refrigerarla me la metto in frigo... 
Onori all'ennesimo giochino per far arricchire qualche speculatore alle spalle della popolazione...

Dopo il referendum sull'acqua pubblica, snobbiamo l'acquedotto e compriamo l'acqua privata...
Siamo dei fenomeni!

Loggato

Non mi piacciono i tipi come me.
velavictor
Catarcione
***
Offline Offline

Posts: 314



Guarda Profilo
« Risposta #11 il: Marzo 26, 2013, 20:45:41 »

    la risposta ad aquilotto era quella dispecificare la situazione dell'aquedotto.....dello stato attuale e dopo le analisi dell'asl.....come al solito non mi sbalordisce il tuo post a provocazione èperche nel mio post di risposta non voglio per nessun motivo esultare un c@@@o niente   i fischi per fiaschi so finiti....chiudo....
Loggato

bel tempo di sera
Pagine: [1]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.047 secondi con 20 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Gennaio 15, 2020, 23:58:39
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.01033 secondi con 6 query