Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Agosto 08, 2020, 19:53:07 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News: Benvenuti sul Forum di  Valentano.net
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: 1 [2] 3 4 5   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: A queste elezioni io non voterò  (Letto 38935 volte)
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #15 il: Maggio 03, 2011, 11:35:45 »

Non sono io a dover dire se andava bene o meno. O meglio, credo che vada bene sia nell'uno che nell'altro caso. Sto solamente dicendo che i rappresentanti della lista l'Alberone NON VOGLIONO essere connotati come lista orientata in una certa direzione politica...

Non ho potuto purtroppo partecipare alla presentazione delle liste; della prima non sapevo la data, della seconda pur essendo invitato sono stato fermato da un pargolo di 8 mesi con la babbite acuta 
Non so quindi cosa sia stato detto, ma dubito che abbiano detto espressamente di NON VOLERE una connotazione politica, e se l'avessero fatto, in effetti, qualche perplessità me l'avrebbero lasciata: a questo punto lascio la parola a Serenella...
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #16 il: Maggio 03, 2011, 11:50:15 »

Non ho potuto purtroppo partecipare alla presentazione delle liste; della prima non sapevo la data, della seconda pur essendo invitato sono stato fermato da un pargolo di 8 mesi con la babbite acuta 

Ad 8 mesi già con queste pretese????!!! A 2 anni te mena....


Non so quindi cosa sia stato detto, ma dubito che abbiano detto espressamente di NON VOLERE una connotazione politica

In effetti, è stato proprio durante la presentazione della lista che è stato espressamente affermato che la circostanza che si fossero unite più esperienze politiche, anche distanti, avrebbe dovuto essere il punto di forza della coalizione e non il suo punto debole.
Personalmente, ritengo certe parole come un dire: "non siamo qui con una connotazione politica, ma con la volontà di fare il meglio per Valentano indipendentemente dal colore che ognuno di noi può seguire".
Inoltre, ho avuto anche conferme dirette a titolo personale riguardo a questa volontà.
Ripeto: spero di non sbagliarmi e di non rimanere deluso....

e se l'avessero fatto, in effetti, qualche perplessità me l'avrebbero lasciata

Io avrei maggiori perplessità se disattendessero quanto detto....


a questo punto lascio la parola a Serenella...

Si....effettivamente anche io auspicherei un suo commento in merito. Anche perchè con molti esponenti della lista ho avuto modo di parlarci direttamente, mentre ancora non conosco il suo pensiero. 
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
the snow goose
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 60


Guarda Profilo
« Risposta #17 il: Maggio 03, 2011, 13:59:21 »

Mentre riesco a capire che la lista L'Alberone sia "apparentemente" caratterizzata PD (vedi la visita del Sen. Chiti) non sono convinto che il PDL "ufficialmente" appoggi la lista civica "il solco dritto".
Loggato
oldred
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 11


Guarda Profilo
« Risposta #18 il: Maggio 03, 2011, 14:05:28 »

Scusate Skyer e Ciocchetto se non interverrò nei vostri pensieri personali che avete scritto qui su questo foro ma io sono interessato a capire BENE il ruolo del mio partito all'interno della lista alberone.Terrò presente solo ciò che scriverà Sere in quanto coordinatrice del Pd Valentano.
Credo che ora parlare di lista apolitica sia veramente troppo, e cozza in maniera troppo evidente  con l'invito fatto ad un personaggio del calibro del Sen. Vannino Chiti.

Ultima cosa e poi prometto di non disturbare più.

Nel caso la nostra coordinatrice Pd prendesse più voti dei due candidati che sono stati messi in alto nella lista che a quanto ho capito saranno uno il vicesindaco e uno il primo assessore a lei cosa sarà dato?
Perchè non la carica da vicesindaco?

Oltre ad essere poco democratica come soluzione, mi sembra di mancare di rispetto,  a persone come me
ed a tutto l'elettorato che esprime preferenze.Ciò potrebbe anche portare a furiosi scontri all'interno della coalizione per l'assegnazione delle cariche.

Sono questi i passaggi che mi spingono a non votare.
In qualche parte d'Italia avrebbero detto Ccà nisciuno è fesso.

Spero che sere riuscirà a darmi delle ottime notizie.
Grazie
Felice di sbagliarmi
Loggato
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #19 il: Maggio 03, 2011, 14:56:32 »

Scusate Skyer e Ciocchetto se non interverrò nei vostri pensieri personali che avete scritto qui su questo foro ma io sono interessato a capire BENE il ruolo del mio partito all'interno della lista alberone.Terrò presente solo ciò che scriverà Sere in quanto coordinatrice del Pd Valentano.

Sta proprio qui la differenza di vedute: a te interessa il ruolo del tuo partito.....a me (personalmente) interessa il bene di Valentano!

Credo che ora parlare di lista apolitica sia veramente troppo, e cozza in maniera troppo evidente  con l'invito fatto ad un personaggio del calibro del Sen. Vannino Chiti.

Sia troppo parlare di lista apolitica?....ed allora per quale motivo si chiamerebbe "lista civica"?....ed allora per quale motivo i suoi componenti ne avrebbero parlato in questo modo?...ed allora per quale motivo, durante il periodo antecedente alla presentazione delle liste, si sarebbe mostrata questa intenzione?...ed allora per quale motivo si sarebbero uniti soggetti che politicamente la pensano in maniera tanto differente?
Forse la risposta è unica per tutti questi interrogativi: la politica è stata lasciata in secondo piano a beneficio del bene del paese!

Ultima cosa e poi prometto di non disturbare più.

Quando si discute e si crea un contraddittorio civile non si disturba mai.

Nel caso la nostra coordinatrice Pd prendesse più voti dei due candidati che sono stati messi in alto nella lista che a quanto ho capito saranno uno il vicesindaco e uno il primo assessore a lei cosa sarà dato?
Perchè non la carica da vicesindaco?

Oltre ad essere poco democratica come soluzione, mi sembra di mancare di rispetto,  a persone come me
ed a tutto l'elettorato che esprime preferenze.Ciò potrebbe anche portare a furiosi scontri all'interno della coalizione per l'assegnazione delle cariche.

Non credi che questi temi siano stati già ampiamente affrontati negli incontri che ci sono stati per la formazione della lista? A tuo parere, la scelta sul candidato sindaco come è avvenuta? Nello stesso modo, saranno stati presi impegni CONDIVISI anche per le restanti questioni.
I furiosi scontri potrebbero nascere solamente nel momento in cui l'interesse personale e di partito fossero messi in primo piano rispetto a quello comune e del paese...o credi che il rifacimento di una strada e la manutenzione di una scuola siano un obiettivo solo per il PD e non per il PDL o viceversa?

Sono questi i passaggi che mi spingono a non votare.
In qualche parte d'Italia avrebbero detto Ccà nisciuno è fesso.

Continuo a sostenere che se fossero questi i motivi per cui deciderai di non votare, non ci sarebbe da strapparsi i capelli. Qua non si tratta di essere fessi, ma di comprendere che le elezioni amministrative a livello locale poco hanno a che vedere con quelle politiche a livello nazionale. Le priorità e le ragioni che soggiaciono ad una scelta piuttosto che ad un'altra non sono quelle di partito.

Spero che sere riuscirà a darmi delle ottime notizie.
Grazie
Felice di sbagliarmi

Lo spero anche io....così come spero che, di contro, tu possa sbagliarti nell'interpretazione della volontà della lista.
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #20 il: Maggio 03, 2011, 15:24:57 »

Mentre riesco a capire che la lista L'Alberone sia "apparentemente" caratterizzata PD (vedi la visita del Sen. Chiti) non sono convinto che il PDL "ufficialmente" appoggi la lista civica "il solco dritto".

Questa è una esibizione da medaglia d'oro nella specialità di mirror climbing... 
Non ho detto che ufficialmente il PdL appoggi la lista "Il solco dritto" (come invece farà a Montefiascone per la lista Bellacanzone). Mi sembrava chiaramente di aver detto che che "apparentemente" è caratterizzata PdL, però... 

P.S. Ricordi l'Allegrini che taglia il nastro sotto il Mascherone con il Sindaco e tutta la giunta al seguito o me lo sono sognato? 
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
oldred
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 11


Guarda Profilo
« Risposta #21 il: Maggio 03, 2011, 15:36:53 »

O my god,
skyer non ti rispondo per non fare polemica e te mi fai i peli alle pulci.

Scusa te fai parte della lista l'alberone?Sei uno dei candidati?

Stò cercando di capire le dinamiche interne alla liste e te dai che picchi e martelli con delle tue considerazioni personali, tra le altre cose molto discutibili.

Come e dico come fai ad affermare che la volontà della lista è quella di essere apolitica?Come puoi dire ciò?

Come giustamente detto da Ciocchetto all'interno della lista ci sono tutti gli esponenti del PD ad eccezione di qualche giovane volto nuovo e di due signori che non ho capito per quale motivo sono stati messi in alto.

Se la lista è composta da un bel gruppo,sindaco compreso, appartenenti ad un ideologia politica comune (PD) e per di più si fa venire un massimo esponente della sinistra Italiana POSSO pensare e dedurre (almeno questo consentimelo caro Skyer) che la lista in realtà è politicizzata e molto.

Cosa che proprio non riesco a mandare giù è come il mio partito possa permettere questo giochetto.
Si cercano i voti da persone del  Pd, si fanno intervenire senatori a noi amici e non si riesce a dare spazio
all'unico coordinatore giovane di Valentano.

A questo punto perchè devo dare una preferenza alla coordinatrice Sere se poi alla lista non importa nulla di me e da chi voglio farmi rappresentare? (qui skyer chiedo un tuo parere,mi auguro che almeno in questo siamo d'accordo)

A casa mia questo  non si chiama democrazia.

Ti giuro che è un punto che mi manda in bestia ed è quello che mi spinge a non votare.


Loggato
sere
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 99



Guarda Profilo
« Risposta #22 il: Maggio 03, 2011, 16:00:49 »

avevo risposto ma non si vede.....


Caro Oldred,

il Partito Democratico, seguendo una decisione presa dalla maggioranza degli iscritti è stato il promotore di una lista civica che travalicasse i rigidi confini del centro sinistra. è nata così la lista civica ( consiglio a skyer di rileggersi il dizionario ) l' Alberone che vede fra i suoi candidati 5 iscritti del Partito Democratico, i referenti locali dell' UDC ed alcuni cittadini che si sono riconosciuti in questo progetto. A tal proposito la presenza all'iniziativa di Domani con il Sen. Chiti dell' Assessore Provinciale Gianmaria Santucci arricchisce la nostra esperienza e dimostra che le differenti provenienze politiche sono e saranno un elemento di forza per Valentano perchè garantiranno all'amministrazione L'Alberone una pluralità d'interlocutori politici ai vari livelli istituzionali.
( insomma un numero maggiore di politici da cui batter cassa  )

ti chiedi poi
Citazione
Nel caso la nostra coordinatrice Pd prendesse più voti dei due candidati che sono stati messi in alto nella lista che a quanto ho capito saranno uno il vicesindaco e uno il primo assessore a lei cosa sarà dato?
Perchè non la carica da vicesindaco?

Se fossi eletta, ed a tal proposito chiedo il tuoi aiuto, metterò il mio tempo e le mie competenze a disposizione di Valentano e dei valentanesi nei modi in cui il Sindaco Pacchiarelli e la squadra riterranno più opportuno. L'idea portante è che tutti gli eletti lavorino per la realizzazione del programma, sperando di farlo con la maggiore partecipazione possibile da parte dei cittadini.
Un' innovazione di stile amministrativo che penso sia giustamente rivendicabile come frutto del nostro patrimonio culturale.
Loggato

"Per gli italiani la via più breve fra due punti è l'arabesco." E. Flaiano
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #23 il: Maggio 03, 2011, 16:30:05 »

O my god,
skyer non ti rispondo per non fare polemica e te mi fai i peli alle pulci.

Stò cercando di capire le dinamiche interne alla liste e te dai che picchi e martelli con delle tue considerazioni personali, tra le altre cose molto discutibili.

No...ti prego! Non ti faccio le pulci....non cerco di fare polemica....non picchio e non martello!!!
Se poi vuoi anche che non risponda lo faccio. Ma dal momento che hai deciso di aprire un topic su un forum pubblico, immagino che tu cerchi un dibattito (posizioni a favore e contro) in merito ha ciò che hai affermato. Altrimenti il discorso potevi fartelo direttamente a casa da solo. 
Che le MIE considerazioni siano PERSONALI mi sembra lapalissiano, altrimenti non avremmo parlato di considerazioni bensì di fatti oggettivi! Che siano discutibili....potrei dire la stessa cose delle tue!

Scusa te fai parte della lista l'alberone?Sei uno dei candidati?

Non faccio parte della lista e non sono candidato.
Sono un semplice cittadino che, al pari tuo, sta cercando di capire a chi dare il proprio voto, sulla base delle intenzioni manifestate dalle due liste e sulla base delle parole proferite dai suoi esponenti in occasione delle presentazioni.

Come giustamente detto da Ciocchetto all'interno della lista ci sono tutti gli esponenti del PD ad eccezione di qualche giovane volto nuovo e di due signori che non ho capito per quale motivo sono stati messi in alto.

A parte il fatto che detto in questo modo risulta essere alquanto "dispregiativo" come discorso, continuo a sostenere che la scelta dei rappresentanti di lista è stata una scelta frutto di analisi e compromessi, alla base dei quali c'era proprio la volontà di non presentare una lista politica, ma una lista civica che mettesse d'accordo tutte le sue componenti. Il che sta a significare una lista che non si riferisse ad un particolare partito.....altrimenti sarebbe stato un pò difficile mettere tutti d'accordo. Non credi?

Come e dico come fai ad affermare che la volontà della lista è quella di essere apolitica?Come puoi dire ciò?

Come ho già avuto modo di sottolineare precedentemente, oltre al fatto che durante la presentazione, dalle parole pronunciate mi è sembrato di cogliere piuttosto chiaramente la volontà di dare vita ad una coalizione apolitica (testimoniata proprio dalla presenza di differenti correnti di pensiero politico), ho avuto modo di parlare con qualcuno della lista e nessuno mi ha mai manifestato la voglia di connotarsi politicamente...anzi, mi è stato detto il contrario.
Ecco da dove deduco ciò che affermo ed ecco perchè mi riterrei deluso se così non succedesse.


Se la lista è composta da un bel gruppo,sindaco compreso, appartenenti ad un ideologia politica comune (PD) e per di più si fa venire un massimo esponente della sinistra Italiana POSSO pensare e dedurre (almeno questo consentimelo caro Skyer) che la lista in realtà è politicizzata e molto.

Io ti consento tutto. Ma tu consenti a me di pensarla in modo diverso (e, probabilmente, supportare tali pensieri con qualche fonte personale).
La scelta di far venire un esponente politico di sinistra l'ho appresa qua sopra e, se vuoi la mia personale opinione, non la approvo.
Anche perchè, parafrasando le parole di Sere e quelle pronunciate da un altro candidato alla presentazione, l'obiettivo è quello di sfruttare le diverse aree politiche di provenienza per poter attingere alle maggiori conoscenze possibili ed alle maggiori risorse economiche possibili.
Secondo te questo (confortami tu ora) sarebbe possibile se si fosse palesemente schierati da una parte? Una regione governata dalla destra farebbe trattamenti di favore ad un comune amministrato dalla sinistra? O viceversa?


Cosa che proprio non riesco a mandare giù è come il mio partito possa permettere questo giochetto.
Si cercano i voti da persone del  Pd, si fanno intervenire senatori a noi amici e non si riesce a dare spazio
all'unico coordinatore giovane di Valentano.

A questo punto perchè devo dare una preferenza alla coordinatrice Sere se poi alla lista non importa nulla di me e da chi voglio farmi rappresentare? (qui skyer chiedo un tuo parere,mi auguro che almeno in questo siamo d'accordo)

A casa mia questo  non si chiama democrazia.

Ti giuro che è un punto che mi manda in bestia ed è quello che mi spinge a non votare.

Se la guardi nell'ottica del partito, le tue valutazioni e rimostranze potrebbero essere giuste. Ma se analizzi la cosa da un punto di vista diverso non sono affatto condivisibili.
Cosa te ne dovrebbe fregare del fatto che la carica sia ricoperta da uno o dall'altro rappresentante della lista se questi hanno un progetto comune e condiviso?
Cosa te ne dovrebbe fregare del partito, se poi l'eventuale nuova amministrazione porta benessere e giovamento a Valentano?
O è preferibile che vi sia una coordinatrice PD ed un'amministrazione di sinistra, anche se a pagarne le conseguenze dovesse essere il paese?????

Anche se, son d'accordo con te, le cariche dovrebbero essere assegnate in base ai voti ricevuti. Ma sai benissimo che questi son giochetti che si fanno da sempre e non solo in questo caso. Sono decisioni che, magari, son state prese prima con il "consenso" di colui/colei che tu vorresti vedere a rappresentarti. Il che significa che, essendo la sua volontà, è anche la tua volontà, pur se indirettamente, che l'hai votata.
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #24 il: Maggio 03, 2011, 16:38:22 »

è nata così la lista civica ( consiglio a skyer di rileggersi il dizionario ) l' Alberone

Fonte http://it.wikipedia.org/wiki/Lista_civica

Lista civica è il nome dato comunemente ad una lista di candidati alla carica di sindaco e di consigliere comunale che si presenta alla prova elettorale senza essere, almeno ufficialmente, espressione diretta di un partito politico nazionale.
(...)
Il Dizionario di Italiano Garzanti alla voce Lista civica offre la seguente (scarna, ma essenziale) definizione: "lista elettorale presentata alle elezioni amministrative, autonoma rispetto ai partiti tradizionali, con un programma che mira ad affrontare e risolvere problemi locali".


Posso essere promosso??????? O devo andare a rileggere altro????
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
the snow goose
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 60


Guarda Profilo
« Risposta #25 il: Maggio 03, 2011, 17:30:00 »

è nata così la lista civica ( consiglio a skyer di rileggersi il dizionario ) l' Alberone

Fonte http://it.wikipedia.org/wiki/Lista_civica

Lista civica è il nome dato comunemente ad una lista di candidati alla carica di sindaco e di consigliere comunale che si presenta alla prova elettorale senza essere, almeno ufficialmente, espressione diretta di un partito politico nazionale.
(...)
Il Dizionario di Italiano Garzanti alla voce Lista civica offre la seguente (scarna, ma essenziale) definizione: "lista elettorale presentata alle elezioni amministrative, autonoma rispetto ai partiti tradizionali, con un programma che mira ad affrontare e risolvere problemi locali".


Posso essere promosso??????? O devo andare a rileggere altro????
Quindi la lista "civica" L'Alberone con l'appoggio del Sen. Chiti e dell'assessore Santucci non è più civica ma politica, magari pluripolitica, cioè appoggiata da diversi partiti. In quanto lista pluripartitica non può non sottostare alle pressioni dei partiti che la appoggiano, e quindi addio alle belle intenzioni dei componenti.....
Loggato
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #26 il: Maggio 03, 2011, 17:32:56 »

è nata così la lista civica ( consiglio a skyer di rileggersi il dizionario ) l' Alberone

Fonte http://it.wikipedia.org/wiki/Lista_civica

Lista civica è il nome dato comunemente ad una lista di candidati alla carica di sindaco e di consigliere comunale che si presenta alla prova elettorale senza essere, almeno ufficialmente, espressione diretta di un partito politico nazionale.
(...)
Il Dizionario di Italiano Garzanti alla voce Lista civica offre la seguente (scarna, ma essenziale) definizione: "lista elettorale presentata alle elezioni amministrative, autonoma rispetto ai partiti tradizionali, con un programma che mira ad affrontare e risolvere problemi locali".



Posso essere promosso??????? O devo andare a rileggere altro????
Quindi la lista "civica" L'Alberone con l'appoggio del Sen. Chiti e dell'assessore Santucci non è più civica ma politica, magari pluripolitica, cioè appoggiata da diversi partiti. In quanto lista pluripartitica non può non sottostare alle pressioni dei partiti che la appoggiano, e quindi addio alle belle intenzioni dei componenti.....


Credo che la volontà dei suoi componenti sia esattamente l'opposto.
La lista civica l'Alberone dovrebbe porsi come "super-partes" nei giochi politici nazionali ed operare solamente per il bene di Valentano.
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
oldred
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 11


Guarda Profilo
« Risposta #27 il: Maggio 03, 2011, 17:55:53 »

Grazie Sere per le tue puntuali risposte ma l'ultimo punto da te dichiarato non mi è chiaro (riguardo alla possibilità che tu possa essere eletta vice-sindaco)
Proverò a rispondere a skyer e sono sicura che alla fine qualche cosa di buono ne uscirà fuori.

x skyer

Hai ragione, ho scritto qui perchè cerco un confronto costruttivo su una cosa che mi sta a cuore e questo è il foro giusto per parlarne e allo stesso tempo preservare la mia riservatezza politica.
Ho capito il tuo punto di vista ed anche  con che ottica tu giudichi la lista l'alberone ma qualche cosa a me non torna.

In sintesi la stessa sere ha affermato che ci sono esponenti tesserati nella lista il 50% PD ed altri udc (si possono sapere chi sono? ) e ha anche affermato che questo è un punto di forza per avere degli interlocutori politici ad alti livelli.Stendendo una parentesi pietosa sull'argomento "interlocutori ad alti livelli"
mi sembra chiaro che questa non è una lista civica come te la sponsorizzi.

Ammettiamo anche che sul punto sopra io mi sbagli e che siamo tutti fratelli e di un unico sentimento:Valentano nel cuore.

Allora spiegami perchè ci sono due persone che in barba a ciò che l'elettore sceglierà sono state privilegiate.
Questo mi sa molto di " politico " e di accordi presi tra le varie parti (politiche) e di una scorrettezza oserei dire anticostituzionale, dove non si prende in considerazione la volontà del cittadino.

E qui mi indigno.

Hai ragione nel dire che sono accordi fatti a monte ed  io dovrei stare alle regole.
Ma queste cose non l'ho trovate scritte da nessuna parte.

Se faccio una lista civica metto tutti sullo stesso piano.Qui non mi sembra ed ecco che il tuo modo di vedere mi diventa utopico e non reale.


Grazie comunque a tutti voi per avermi dato informazioni che non ho trovato da nessun altra parte.
Loggato
civico66
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 30


Guarda Profilo
« Risposta #28 il: Maggio 03, 2011, 18:12:33 »

ciao oldred
dimmi chi sei e ti diro che vuoi
nazareno conti
candidato
ed iscritto pd
Loggato
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #29 il: Maggio 03, 2011, 18:20:07 »

x skyer

Hai ragione, ho scritto qui perchè cerco un confronto costruttivo su una cosa che mi sta a cuore e questo è il foro giusto per parlarne e allo stesso tempo preservare la mia riservatezza politica.
Ho capito il tuo punto di vista ed anche  con che ottica tu giudichi la lista l'alberone ma qualche cosa a me non torna.

In sintesi la stessa sere ha affermato che ci sono esponenti tesserati nella lista il 50% PD ed altri udc (si possono sapere chi sono? ) e ha anche affermato che questo è un punto di forza per avere degli interlocutori politici ad alti livelli.Stendendo una parentesi pietosa sull'argomento "interlocutori ad alti livelli"
mi sembra chiaro che questa non è una lista civica come te la sponsorizzi.

Eh no...in questo caso parliamo di fatti oggettivi e non di considerazioni personali (tanto per riprendere il discorso precedente). Se poi non dai credito nemmeno alle parole di quella che tu consideri il "tuo" candidato, non ci sono altri modi per convincerti. Cito testualmente:

Caro Oldred,

il Partito Democratico, seguendo una decisione presa dalla maggioranza degli iscritti è stato il promotore di una lista civica che travalicasse i rigidi confini del centro sinistra.


Ammettiamo anche che sul punto sopra io mi sbagli e che siamo tutti fratelli e di un unico sentimento:Valentano nel cuore.

Allora spiegami perchè ci sono due persone che in barba a ciò che l'elettore sceglierà sono state privilegiate.
Questo mi sa molto di " politico " e di accordi presi tra le varie parti (politiche) e di una scorrettezza oserei dire anticostituzionale, dove non si prende in considerazione la volontà del cittadino.

E qui mi indigno.

Hai ragione nel dire che sono accordi fatti a monte ed  io dovrei stare alle regole.
Ma queste cose non l'ho trovate scritte da nessuna parte.

Se faccio una lista civica metto tutti sullo stesso piano.Qui non mi sembra ed ecco che il tuo modo di vedere mi diventa utopico e non reale.


Grazie comunque a tutti voi per avermi dato informazioni che non ho trovato da nessun altra parte.


Beh, questo credo dovresti chiederlo direttamente a quello che è il "tuo" coordinatore di partito. Io non posso certo darti una spiegazione, anche perchè non ero presente alle riunioni che son state fatte.
Immagino, però, che di fronte alla possibilità di un accordo per il bene di Valentano, ognuno abbia fatto un passo indietro dalle rigide posizioni politiche di provenienza e si sia giunti a dei compromessi (ad esempio, a titolo esemplifiativo ma puramente di fantasia, voi scegliete il sindaco....noi prendiamo due consiglieri....loro avranno un assessorato...ecc...ecc.......).

Se non ricordo male, hai iniziato il tuo primo intervento affermando che sei rimasta delusa dal fatto che alla più promettente giovane coordinatrice valentanese non sia stata data la possibilità di candidarsi sindaco. Ebbene, ora di fronte ad una scelta che è anche sua (perchè lei si che era presente alle riunioni) ti indigni?
Io ritengo, invece, che abbia dimostrato senso di responsabilità e, come dici tu, di avere Valentano nel cuore.

Se poi vogliamo disquisire nel merito della bontà di questo tipo di accordi, possiamo farlo e forse mi troveresti anche d'accordo. Ma il fatto che si tratti di "giochetti politici" non rende la lista "politica". Nel primo caso, infatti, si fa riferimento ad un modo di comportarsi.....nel secondo all'appartenza ad una precisa ideologia.
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
Pagine: 1 [2] 3 4 5   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.085 secondi con 20 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Luglio 10, 2019, 11:08:52
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.02046 secondi con 6 query