Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Dicembre 01, 2020, 00:37:31 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Qual'è il paese più bello della tuscia Viterbese?
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: 1 2 3 [4]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Influenza A/H1N1 cosa farete?  (Letto 25953 volte)
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #45 il: Novembre 12, 2009, 12:42:39 »

Citazione
Ma perchè ti incazzi tanto?

Perchè cade nelle tue continue provocazioni.

Un consiglio a tutti gli utenti, già dato da un maestro in precedenza.

Non alimentate il Troll


Bigio....Bertuccia....siamo stati trollati!!!! 

...che polli.....
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
Lucullo II
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 645



Guarda Profilo
« Risposta #46 il: Novembre 12, 2009, 18:33:49 »

Citazione
Ma perchè ti incazzi tanto?

Perchè cade nelle tue continue provocazioni.

Un consiglio a tutti gli utenti, già dato da un maestro in precedenza.

Non alimentate il Troll


Bigio....Bertuccia....siamo stati trollati!!!! 

...che polli.....

perché troll uno che porta avanti democraticamente le sue opinioni? Non lo vorrei dire, ma poco democratici siete (anche quando non si parla di politica). ma siti alternativi non li conoscete proprio?
Loggato

ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #47 il: Novembre 17, 2009, 13:40:06 »

A questo link trovate le stesse perplessità di Lucullo II e di molti altri, riguardo la necessità del vaccino, espresso non esattamente da un non addetto ai lavori, ma dal ministro della Sanità polacco.
Non voglio entrare in nessuna polemica a riguardo, ma c'è da riflettere parecchio sul fatto che "colleghi" appartenenti all'Unione Europea abbiano opinioni così diverse.
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #48 il: Novembre 17, 2009, 18:18:40 »

A questo link trovate le stesse perplessità di Lucullo II e di molti altri, riguardo la necessità del vaccino, espresso non esattamente da un non addetto ai lavori, ma dal ministro della Sanità polacco.
Non voglio entrare in nessuna polemica a riguardo, ma c'è da riflettere parecchio sul fatto che "colleghi" appartenenti all'Unione Europea abbiano opinioni così diverse.

Ma le perplessità che Lucullo II ha espresso in merito alla necessità di vaccinarsi, sono le stesse che hanno espresso anche Bigio e Bertuccia (da competenti del campo)...ormai mi sembra assodato che l'allarmismo generale scaturito dalla vicenda sia stato esagerato e che la vaccinazione era suggerita solamente a soggetti "a rischio". 

Il problema sono le perplessità di Lucullo II verso la medicina...le cure...la diagnosi...ecc...ecc...lì forse si è "pisciato fuori dal vasetto". 
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
DjBigio
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 683



Guarda Profilo
« Risposta #49 il: Novembre 17, 2009, 21:06:09 »

Citazione
Ma le perplessità che Lucullo II ha espresso in merito alla necessità di vaccinarsi, sono le stesse che hanno espresso anche Bigio e Bertuccia (da competenti del campo)...ormai mi sembra assodato che l'allarmismo generale scaturito dalla vicenda sia stato esagerato e che la vaccinazione era suggerita solamente a soggetti "a rischio". 

Il problema sono le perplessità di Lucullo II verso la medicina...le cure...la diagnosi...ecc...ecc...lì forse si è "pisciato fuori dal vasetto".   
 
Quoto a pieno le tue parole....bravo Skyer, ogni tanto esprimi concetti concreti! 
Loggato

Versatilità,senso tattico,gioco di squadra e precisione....il pallone raggiunge l'orgasmo quando viene accarezzati dai suoi piedi!
Lucullo II
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 645



Guarda Profilo
« Risposta #50 il: Novembre 18, 2009, 18:50:19 »



Il problema sono le perplessità di Lucullo II verso la medicina...le cure...la diagnosi...ecc...ecc...lì forse si è "pisciato fuori dal vasetto". 

colpa vostra che mi mettete a disposizione un vasetto troppo stretto 
Loggato

skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #51 il: Novembre 18, 2009, 19:08:17 »



Il problema sono le perplessità di Lucullo II verso la medicina...le cure...la diagnosi...ecc...ecc...lì forse si è "pisciato fuori dal vasetto". 

colpa vostra che mi mettete a disposizione un vasetto troppo stretto 

La nonna mi diceva "apre l'occhie che la fae de fori!!!!"....e non era colpa del vasetto troppo piccolo...
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
Lucullo II
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 645



Guarda Profilo
« Risposta #52 il: Novembre 19, 2009, 08:33:55 »



Il problema sono le perplessità di Lucullo II verso la medicina...le cure...la diagnosi...ecc...ecc...lì forse si è "pisciato fuori dal vasetto". 

colpa vostra che mi mettete a disposizione un vasetto troppo stretto 

La nonna mi diceva "apre l'occhie che la fae de fori!!!!"....e non era colpa del vasetto troppo piccolo...

Cmq, tornando OT (ovvero provando a farla dentro, con la speranza che anche voi impariate a prendere la mira giusta), sarei fiero se il popolo italiano potesse far proprie le parole del ministro polacco (che immagino sia una persona onesta oltre che digiusta competenza): "Siamo in grado di distinguere una situazione oggettiva da una truffa".
Loggato

skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #53 il: Novembre 19, 2009, 10:36:09 »



Il problema sono le perplessità di Lucullo II verso la medicina...le cure...la diagnosi...ecc...ecc...lì forse si è "pisciato fuori dal vasetto". 

colpa vostra che mi mettete a disposizione un vasetto troppo stretto 

La nonna mi diceva "apre l'occhie che la fae de fori!!!!"....e non era colpa del vasetto troppo piccolo...

Cmq, tornando OT (ovvero provando a farla dentro, con la speranza che anche voi impariate a prendere la mira giusta), sarei fiero se il popolo italiano potesse far proprie le parole del ministro polacco (che immagino sia una persona onesta oltre che digiusta competenza): "Siamo in grado di distinguere una situazione oggettiva da una truffa".

Non oso mettere in dubbio nè l'onestà nè la competenza del ministro polacco...anche perchè non so chi sia e cosa abbia fatto (magari, se la prossima volta lo nomini e citi la fonte di quel che dici sarebbe preferibile  ).
Ciò che mi suona strano è che, di contro, tu lo chiami "onesto e competente" solo perchè (coincidenza????!!!!) si posiziona sulla tua lunghezza d'onda e ne condividi il pensiero.
Per inciso, ci sarebbe, poi, da esaminare l'intero contesto nel quale ha pronunciato questa frase, senza estrapolarla dal discorso in cui era inserita....magari, si portrebbe scoprire che era riferita a tutt'altro o, che presa stand alone come hai fatto tu, assume un significato differente da quello che chi l'ha pronunciata voleva attribuirle.
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #54 il: Novembre 19, 2009, 11:38:27 »

Non oso mettere in dubbio nè l'onestà nè la competenza del ministro polacco...anche perchè non so chi sia e cosa abbia fatto (magari, se la prossima volta lo nomini e citi la fonte di quel che dici sarebbe preferibile  ).
Ciò che mi suona strano è che, di contro, tu lo chiami "onesto e competente" solo perchè (coincidenza????!!!!) si posiziona sulla tua lunghezza d'onda e ne condividi il pensiero.
Per inciso, ci sarebbe, poi, da esaminare l'intero contesto nel quale ha pronunciato questa frase, senza estrapolarla dal discorso in cui era inserita....magari, si portrebbe scoprire che era riferita a tutt'altro o, che presa stand alone come hai fatto tu, assume un significato differente da quello che chi l'ha pronunciata voleva attribuirle.


Il ministro della sanità polacco si chiama Ewa Kopacz, è un medico a differenza del nostro ministro Sacconi, che è docente di Economia ed è laureato in Giurisprudenza. Il suo discorso è riportato su diversi giornali di ieri (anche online: su Il Messaggero, Repubblica, ad esempio), ed è tratto da un suo intervento nel parlamento polacco a difesa della sua scelta di non diffondere attraverso il sistema sanitario nazionale polacco i vaccini per l'influenza A. Trovi su Youtube anche il suo intervento (in polacco, ma con sottotitoli in italiano) anche qui:

Non mi sembra che il discorso sia tanto manipolabile e adattabile ad altri contesti.
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #55 il: Novembre 19, 2009, 12:00:40 »

Non oso mettere in dubbio nè l'onestà nè la competenza del ministro polacco...anche perchè non so chi sia e cosa abbia fatto (magari, se la prossima volta lo nomini e citi la fonte di quel che dici sarebbe preferibile  ).
Ciò che mi suona strano è che, di contro, tu lo chiami "onesto e competente" solo perchè (coincidenza????!!!!) si posiziona sulla tua lunghezza d'onda e ne condividi il pensiero.
Per inciso, ci sarebbe, poi, da esaminare l'intero contesto nel quale ha pronunciato questa frase, senza estrapolarla dal discorso in cui era inserita....magari, si portrebbe scoprire che era riferita a tutt'altro o, che presa stand alone come hai fatto tu, assume un significato differente da quello che chi l'ha pronunciata voleva attribuirle.


Il ministro della sanità polacco si chiama Ewa Kopacz, è un medico a differenza del nostro ministro Sacconi, che è docente di Economia ed è laureato in Giurisprudenza. Il suo discorso è riportato su diversi giornali di ieri (anche online: su Il Messaggero, Repubblica, ad esempio), ed è tratto da un suo intervento nel parlamento polacco a difesa della sua scelta di non diffondere attraverso il sistema sanitario nazionale polacco i vaccini per l'influenza A. Trovi su Youtube anche il suo intervento (in polacco, ma con sottotitoli in italiano) anche qui:

Non mi sembra che il discorso sia tanto manipolabile e adattabile ad altri contesti.

Perfetto. 
La mia non era una constatazione, ma semplicemnete un dubbio lecito, visto che non avevo contezza di chi aveva parlato...del perchè aveva detto certe cose...e del come le aveva dette.
E, come sottolineato, non mi sogno di metterne in discussione nè l'onestà nè la competenza (se, oltretutto, mi dici che è un medico...credo che di competenza ne abbia molta più di noi che ne parliamo).

A proposito....ma, considerando la tesi "Luculliana"...i medici non pensavano solo a tornaconti personali??? 
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
ciocchetto
Supporter
Guitto
**
Offline Offline

Posts: 1193


Coltivate Linux, Windows si pianta da solo


Guarda Profilo WWW
« Risposta #56 il: Novembre 19, 2009, 12:07:33 »

A proposito....ma, considerando la tesi "Luculliana"...i medici non pensavano solo a tornaconti personali??? 

Forse si riferiva alla classe media italiana (che, peraltro, mi risulta prenda un compenso per ogni vaccino prescritto).
Loggato

http://www.emmeeffe.org
Con i piedi caldi e asciutti si può andare lontano ('l mi' ba')
DjBigio
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 683



Guarda Profilo
« Risposta #57 il: Novembre 19, 2009, 13:22:05 »

Ragazzi non c'è nulla da meravigliarsi delle parole del ministro polacco....purtroppo la sanità (generalemnte) gira tutto intorno all'economia,mentre dovrebbe essere proprio l'opposto!
Il problema però sorge a monte:quando questa influenza è stata scoperta era troppo presto per prevedere l'effettiva virulenza e pericolosità e le case farmaceutiche (anche su richiesta dell'oms), si sono adoperate a produrre vaccini per investimenti pari a svariati milioni di dollari....certo col passare del tempo si è visto che effettivamente la mortalità risultava centinaia di volte inferiore rispetto alla classica influenza....come dire tutto fumo e niente arrosto.....col senno di poi tutti quei vaccini che erano stati preparati e per i quali sono stati spesi soldi che fine devono fare?!?!....c'è da mettersi sia dalla parte delle case farmaceutiche (in questo caso perdite di investimenti di milioni di dollari avrebbero portato conseguenze disastrose anche per i posti di lavoro),sia dell'oms che come prima analisi non poteva ben conoscere come si sarebbe evoluta la situazione.
Diciamo che la questione è un pò complicata e molto controversa....tutti hanno torto e tutti hanno ragione.
A mio avviso gli sbagli e gli interessi delle case farmaceutiche sono molto più eclatanti (e molto ben taciuti) nei casi che riguardano la quotidianità rispetto al singolo caso dell'h1/n1.
Loggato

Versatilità,senso tattico,gioco di squadra e precisione....il pallone raggiunge l'orgasmo quando viene accarezzati dai suoi piedi!
Lucullo II
Semedelino
****
Offline Offline

Posts: 645



Guarda Profilo
« Risposta #58 il: Novembre 19, 2009, 19:56:24 »


Non oso mettere in dubbio nè l'onestà nè la competenza del ministro polacco...anche perchè non so chi sia e cosa abbia fatto (magari, se la prossima volta lo nomini e citi la fonte di quel che dici sarebbe preferibile  ).
Ciò che mi suona strano è che, di contro, tu lo chiami "onesto e competente" solo perchè (coincidenza????!!!!) si posiziona sulla tua lunghezza d'onda e ne condividi il pensiero.
Per inciso, ci sarebbe, poi, da esaminare l'intero contesto nel quale ha pronunciato questa frase, senza estrapolarla dal discorso in cui era inserita....magari, si portrebbe scoprire che era riferita a tutt'altro o, che presa stand alone come hai fatto tu, assume un significato differente da quello che chi l'ha pronunciata voleva attribuirle.


la fonte è republica.it. Ha detto quello che ho scritto e ha preso una posizione contro l'accordo dei governi ricchi con le case farmaceutiche sul vaccino in questione. Non lo approvo per la stessa mia lunghezza d'onda (anche se il ragionamento che abbiamo fatto deve essere molto simile), ma perché evidentemente ha rinunciato a farsi foraggiare e ha deciso per il suo popolo di ragionare con la propria testa.
Per il resto provvederò sicuramente a studiare il polacco e ad imparare a pensare in quella lingua per essere ancora più obiettivo, ma ci vuole pazienza: sono lento con le lingue
Loggato

Pagine: 1 2 3 [4]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.082 secondi con 22 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Luglio 26, 2017, 18:02:21
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.01621 secondi con 6 query