Logo Valentano.net Logo Valentano.net
Ultimo Urlo - Inviato da: Pro Loco - Venerdì, 04 Settembre 2015 09:08
 
Forum Community sul Comune di Valentano (VT)
Ottobre 26, 2020, 08:11:14 *
Benvenuto, Visitatore. Per favore, effettua il login o registrati.
Hai perso la tua email di attivazione?

Login con username, password e lunghezza della sessione
News:
Valentano Negli Occhi; tante FOTO da vedere,ammirare,commentare.
 
   Home   Help Ricerca Calendario Utenti Login Registrati  
Pagine: 1 2 [3]   Vai Giù
  Stampa  
Autore Topic: Un ricco fanculo alla riforma scolastica  (Letto 22897 volte)
sere
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 99



Guarda Profilo
« Risposta #30 il: Ottobre 31, 2008, 15:47:47 »

due contributi alla discussione

http://www.lavoce.info/articoli/pagina1000719.html

"Va bene tagliare, fino a che i tagli riguardano le tasche degli altri. E' la regola aurea del dibattito pubblico italiano. Stupisce che sia applicata anche dalla Chiesa italiana nel caso della scuola. Perché se il problema dei risparmi esiste, e per risolverlo servono proposte concrete, una delle opzioni potrebbe essere la riduzione di spesa ottenibile dall'abolizione dell'obbligo dell'insegnamento della religione cattolica negli istituti statali. Anche perché sono diverse le peculiarità che contraddistinguono gli insegnanti di religione in Italia."

http://www.lavoce.info/articoli/pagina1000722.html

SE LA SCUOLA NON HA TEMPO PER LE MAMME

Il tempo pieno è un servizio educativo importante e un punto fermo nell'organizzazione delle famiglie italiane, in particolare quando la mamma lavora. Esiste un legame stretto tra questa modalità d'orario nella scuola dell'infanzia e primaria e l'occupazione femminile. Le donne che escono dal mercato del lavoro per le difficoltà a conciliare vita lavorativa e familiare, difficilmente riescono poi a rientrare. Il tasso di occupazione delle madri italiane è già molto basso. Non abbiamo certo bisogno di politiche che disincentivino ulteriormente il lavoro femminile.



Loggato

"Per gli italiani la via più breve fra due punti è l'arabesco." E. Flaiano
sere
Pollogno
*
Offline Offline

Posts: 99



Guarda Profilo
« Risposta #31 il: Ottobre 31, 2008, 16:25:49 »

dimenticavo....

L'articolo 3 del decreto 154, sul dimensionamento delle scuole, con una formulazione intimidatoria «diffida le regioni e gli enti locali inadempienti ad adottare, entro quindici giorni, tutti gli atti amministrativi, organizzativi e gestionali idonei a garantire il conseguimento degli obiettivi di ridimensionamento della rete scolastica».

intorno a noi chiuderanno: Capodimonte, Cellere, Gradoli, Onano, Latera, Proceno e San Lorenzo Nuovo...

c'è ancora qlk1 che pensa che sia una buona riforma?
Loggato

"Per gli italiani la via più breve fra due punti è l'arabesco." E. Flaiano
skyer
Guitto
*****
Offline Offline

Posts: 972


solo i vili e i mediocri conoscono la sconfitta...


Guarda Profilo
« Risposta #32 il: Ottobre 31, 2008, 16:46:24 »

c'è ancora qlk1 che pensa che sia una buona riforma?

IO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Nonostante non la approvi in pieno e penso che possa esser migliorata o integrata, sono convinto che sia una buona riforma, soprattutto nelle intenzioni. Sono convinto della necesità dei tagli...anzi...dirò di più...sono CONTENTO dei tagli perchè vanno ad evitare spese in eccesso che hanno portato il sistema istruzione sull'orlo del baratro in cui si trova oggi!!!

Continuo a paensare che questa riforma debba esser solo il primo passo, perchè poi i tagli che verranno fatti e permetteranno di recuperare dei soldi pubblici, dovranno effettivamente servire ad investimenti secondo un criterio meritocratico!!!

Ripeto...concordo conla necessità di cambiare radicalmente e di tagliare il più...magari secondo criteri che non facciano di tutta l'erba un fascio e che premino chi merita.

E tanto per citare un altro "contributo"...visto che è facile mettere in evidenza ciò che ci conviene:

http://carta.ilmessaggero.it/view.php?data=20081031&ediz=20_CITTA&npag=5&file=W_193.xml&type=STANDARD
Loggato

Al peggio sono abituato...è il meglio che mi spaventa!
giorg
Alluccato
*
Offline Offline

Posts: 38



Guarda Profilo
« Risposta #33 il: Ottobre 31, 2008, 22:36:07 »

ciao ragazzi..concordo con skyer nell'essere parzialmente ( ma in gran parte ) concorde con la riforma Gelmini e lo dico da studente universitario...e come skyer concordo sopratutto con i tagli alle tasche non universitarie ma dei molti che fin oggi ci hanno mangiato e marciato ( mi dispiace per i pochi onesti ma la maggior parte purtroppo non sono loro )..altra parte della legge che approvo è il turn over dato l'enorme eccesso di docenti universitari che si è creato con la fenomenale genialata delle lauree triennali ( la cosa più inutile e dispendiosa che sia stata mai concepita ) e sopratutto è ora che diamo un taglio a tutti quei ricercatori che secondo me sono veramente inutili come ha detto anche il Rettore della Luiss dott. Celli, in una puntata di matrix della scorsa settimana, cioè tutti quelli che fanno ricerche in scienze delle comunicazioni, scienze politiche e via dicendo ( dato che sinceramente non capisco neanche che ricercano ) senza comunque screditare i laureati in quel campo e che nessuno se la prenda..dulcis in fundo mi auguro ancor prima che si sbrighino a chiudere tutte quelle università ridicole dove c'è solo 1 perona immatricolata che comporta la presenza di direi all'inicirca 25 docenti che percepiscono uno stipendio come se avessero una classe di 100 persone, e arrivare al più presto alla chiusura di quei tipi di corsi come scienze del benessere del gatto e del cane ( giuro non dico cavolate esiste è a bari e ci sono 8 iscirtti ) che sinceramente serve solo a risollevare le giornate tristi per farsi quattro risate quando ne scopri l'esistenza..spero che questa riforma porti a termine tutte le sue promesse, così quando cominceremo a vedere qualcosa di positivo ce ne renderemo conto, anche se all'inizio sicuramente sarà una cosa difficile da affrontare...
Loggato

..che tu possa sempre avere il vento in poppa , che il sole ti risplenda in viso e che il vento ti porti in alto a danzare con le stelle..
Pagine: 1 2 [3]   Vai Su
  Stampa  
 
Salta a:  

Powered by MySQL Powered by PHP Powered by SMF 1.1.19 | SMF © 2006-2009, Simple Machines
Traduzione Italiana a cura di SMItalia
XHTML 1.0 Valido! CSS Valido!
Pagina creata in 0.064 secondi con 21 queries.

Google ha visitato per ultimo questa pagina Aprile 10, 2019, 02:20:39
Privacy Policy

Alfeuss Site Admin & Webmaster

Piotr The Writer

Valentano.net è pubblicato sotto una Creative Commons License. Leggi il Disclaimer
LO-FI Version

MKPortal ©2003-2005 All rights reserved
Pagina generata in 0.01061 secondi con 6 query